Archivio: ULTIM’ORA

19/11/17
LA FORTITUDO MOZZECANE TRAVOLGE IL VICENZA (3–0)

PRIMA VITTORIA IN CASA E SECONDA DI FILA IN CAMPIONATO PER LE GIALLOBLU DI MISTER BRAGANTINI

Dopo la bella prestazione delle gialloblù in trasferta a Jesi (1 a 3), arriva anche la prima vittoria stagionale in casa. La Fortitudo vince 3 a 0 contro il Vicenza e, con la seconda vittoria consecutiva in campionato, si porta a quindici punti in classifica.

La partita inizia subito bene per le padrone di casa, che già al 5’ trovano la rete del vantaggio con Peretti la quale, sfruttando al meglio il cross di Carraro, colpisce la sfera al volo dal limite dell’area, la gira sul secondo palo e trova un gran gol. Le gialloblù hanno un’occasione per raddoppiare al 16’, quando Gelmetti sorprende la linea difensiva con un filtrante alto per Martani, che controlla e mira all’angolino: fuori di pochissimo. Al 24’ Carraro, come in occasione del primo gol, serve Peretti, che si gira e spara sull’incrocio. La Fortitudo si impegna per trovare il gol della sicurezza, ma non riesce a essere incisiva; al 26’ provano la conclusione prima Gelmetti e poi Peretti, ma entrambe vengono murate. Dopo mezz’ora di gioco arrivano i primi pericoli dalle ospiti: al 31’ Maddalena non va lontana dall’incrocio su punizione e al 32’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Missiaggia arriva in corsa e di piatto calcia sopra la traversa da ottima posizione. Dopo queste occasioni le ragazze del tecnico Bragantini riprendono a dominare il gioco, ma senza essere davvero pericolose.

Il secondo tempo si apre con un’ottima giocata di Gelmetti, che di forza si fa strada in area avversaria e mira all’incrocio dei pali, ma la palla esce di poco. Al 13’ si mette in mostra Olivieri che, con un intervento decisivo sul colpo di testa di Pegoraro, salva il risultato. Al 18’ ad avere la chance di raddoppio è Martani: la numero nove gialloblù, sfruttando un errore della difesa, si invola verso la porta e calcia forte, ma Dalla Via riesce a parare. Al 22’ è ancora Gelmetti che impensierisce il portiere del Vicenza, con un tiro a giro dalla distanza di poco fuori. La Fortitudo Mozzecane trova il raddoppio al 24’, grazie al primo gol di Carraro in questo campionato: la centrocampista lascia partire un tiro forte e preciso da grande distanza che si infila sotto la traversa. Al 34’ le gialloblù chiudono definitivamente la partita quando Peretti, lanciata sulla fascia da Martani, mette in mezzo per Gelmetti, che fredda infila il pallone in rete. La partita si chiude senza gol subiti grazie al secondo grande intervento di Olivieri, che al 45’ si tuffa e respinge il tiro di Calandra. Risultato finale 3 a 0.

Fortitudo Mozzecane: Olivieri, Pecchini, Welbeck (7’ st Caliari), Signori, Salaorni, Marconi (36’ st Mele C.), Martani, Piovani (30’ st Bottigliero), Peretti, Carraro, Gelmetti. A disposizione: Venturini, Caliari, Mele C., Caneo, Bottigliero, Boni. Allenatore Bragantini.
Vicenza: Dalla Via, Pomi R. (21’ st Passuello), Balestro, Missiaggia, Pegoraro, Novello, Frighetto (10’ st Pomi S.), Lucietto (20’ pt Calandra), Rigon, Maddalena, Bettinardi (36’ st Cuomo). A disposizione: Passuello, Pomi S., Calandra, Cuomo. Allenatore Dori.
Arbitro: Costa (Novara).
Assistenti: Berestean e Adamoli (Verona).
Reti: 5’ pt Peretti, 24’ st Carraro, 34’ st Gelmetti.
Note: ammonite Peretti e Carraro.

Riccardo Cannavaro per www.pianeta-calcio.it
Foto: Pierangelo Gatto Photo

Visualizzazioni:984