Archivio: ULTIM’ORA

1/12/17
VALPOLICELLA OGGI DI SCENA IN CASA DELLA FIORENTINA

Oggi, Sabato 2 dicembre, torna il campionato di serie A dopo gli impegni della Nazionale e per il Fimauto Valpolicella si prospetta una trasferta impegnativa sul campo delle campionesse d’Italia in carica della Fiorentina (inizio partita ore 14.30). Attualmente Boni e compagne, dopo le importanti vittorie con Empoli, Bari e Sassuolo e il pareggio nel derby contro il Verona, dirette concorrenti nella lotta per la salvezza, si trovano al quarto posto in classifica con 10 punti, un punto in più delle Viola, formazione che però, sulla carta, ha le carte in regola per lottare per la vittoria del campionato. Una sfida quindi che, al di la della classifica, vede le toscane favorite. “A Firenze - spiega la presidente del Valpolicella Flora Bonafini - andremo per fare la nostra partita, come facciamo sempre, consci di affrontare un big del campionato. Noi giocheremo come sappiamo fare, senza snaturare il nostro gioco. La classifica ad oggi ci sorride ma questo non significa che siamo tranquilli: negli scontri diretti abbiamo fatto bene ma dobbiamo cercare risultato anche nelle sfide sulla carta impossibili: alla fine del campionato potrebbero essere decisivi proprio i punti non preventivati”.

Contro il Brescia, prima della sosta, il Valpolicella ha incassato la seconda sconfitta stagionale, giocando comunque una discreta prova. “Forse potevamo essere un po’ più ‘spensierati’ - evidenzia Bonafini - giocando più a viso aperto, ma comunque il Brescia ha meritato sicuramente la vittoria. Sebbene loro fossero reduci dalla trasferta in Champions, hanno dimostrato di essere ancora la formazione da battere, insieme alla Juventus. Anche la Fiorentina ha le carte in regola per puntare allo scudetto, sebbene sia un po’ attardata in classifica. Il campionato è lungo e questo non dobbiamo dimenticarlo nemmeno noi”.

“Le ragazze - evidenzia la presidente gialloblu - hanno lavorato bene in queste settimane e, cosa più importante, stanno trovando sempre maggior equilibrio e amalgama. Abbiamo anche recuperato le infortunate (solo Irene Tombola è ancora ai box causa problemi ad una caviglia n.d.r.) e quindi stiamo lavorando finalmente a ranghi completi. Questo è un fattore importante perchè abbiamo bisogno davvero di tutte. Da qui a fine anno, dopo la Fiorentina, giocheremo in casa con Ravenna e Tavagnacco (oltre al derby di Coppa Italia contro il Verona il 13 dicembre n.d.r.): sarà importante sfruttare al meglio questo doppio turno tra le mura amiche, per iniziare il 2018 al meglio”.

Conclude Flora Bonafini: “A prescindere dalla classifica, sono molto soddisfatta per quello che stiamo facendo; certo i buoni risultati aiutano a lavorare in serenità ma devo dire che tutto sta andando bene perché ognuno sta dando il massimo, sia in campo che fuori. L’ho detto fin dal primo giorno: quest’anno dobbiamo puntare a salvarci il prima possibile ma allo stesso tempo dobbiamo consolidare la nostra struttura organizzativa: siamo un gruppo di persone appassionate, che amano quello che fanno e che danno sempre tutto. Sono orgogliosa di essere affiancata da persone così. La serie A sta facendo un ottimo lavoro ma anche a livello giovanile stiamo crescendo tantissimo. Insomma, siamo sulla strada giusta ma, come dico sempre, manteniamo profilo basso e lavoriamo sodo. Questa è la nostra filosofia, questa è la filosofia del Valpo!”.
 
Ufficio stampa Fimauto Valpolicella Calcio Femminile SSD
per
www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:996