Archivio: ULTIM’ORA

6/3/18
STASERA VALPOLICELLA IN CAMPO NELLA SEMIFINALE DI COPPA

A SAN PIETRO IN CARIANO AFFRONTA L'UNIONE CADONEGHE, FORMAZIONE PADOVANA CHE GUIDA CON BEN 9 PUNTI DI DISTACCO IL GIRONE "E"

Tutto è pronto, stasera alle ore 20,30 torna il campo la compagine del Valpolicella di mister Simone Cristofaletti. Affronterà nella semifinale di andata del Trofeo Veneto di 1^ categoria la formazione padovana dell'Unione Cadoneghe. Partita che sarà arbitrata dal signor Jacopo Brighenti della sezione di Mestre. L'altra semifinale è Prodeco Montello-Calcio Tezze che sarà diretta dal signor Emmanuel Prince della sezione di Rovigo. Le due squadre sono entrambe capo

    e, il Montello nel girone G e il Tezze nel C. Gli avversari della squadra del presidente Fernando Boscaini, dopo 22 incontri disputati, sono la capo
      a assoluta con 51 punti, ben 9 punti in più del Ballò Scaltenigo che li insegue. Ha un attacco micidiale, il migliore del proprio girone "E", con 42 goal fatti, mentre sono 16 le reti subite. Ben 16 le vittorie all'attivo, 3 i pareggi e 3 le sconfitte. Il sodalizio padovano, che disputa le sue gare casalinghe sul terreno amico nel quartiere di Mejaniga a Cadoneghe in via della Costituzione, vanta un età media della prima squadra di 24 anni ed è presieduto dal primo dirigente Gianfranco Boscolo, aiutato dal vice presidente Patrizia Foralosso. E' allenato dall'esperto mister Valeriano Fiorin (ex giocatore di Genoa e Parma) e dal secondo Roberto Miotto. L'Union Cadoneghe esprime un gioco veloce ed a tutto campo basato su buone trame di gioco finalizzate in rete dal fiuto del goal del bomber classe 1994 Gabriele Conte che guida la classifica cannonieri del girone con 14 reti.

      In casa Valpolicella, per scaramanzia, oggi non si vogliono rilasciare dichiarazioni. Sono tutti concentrati sulla non facile gara casalinga di stasera dove bisognerà cercare una vittoria con più goal all'attivo possibili, magari senza incassarne, in vista della partita di ritorno in programma mercoledì 21 marzo alle ore 20,30. Ricordiamo che il Valpolicella aveva eliminato nel turno precedente l'Isola Rizza per due reti ad una. Il Cadoneghe aveva battuto ai rigori per 5 a 4 lo Scardovari, la capo

        a attuale del girone D di Prima categoria. In campionato la truppa biancazzurra corre per l'obiettivo salvezza con 5 punti di vantaggio sulla quint'ultima. La squadra è guidata da mister Simone Cristofaletti arrivato quest'anno dalla Montebaldina Consolini dopo averla salvata nella stagione scorsa. Occupa con 28 punti la decima posizione nel girone A di Prima categoria, una posizione tranquilla visto che si lascia dietro ben 6 squadre impegnate tutte nella durissima lotta per restare in Prima.

        Dopo aver perso due domeniche fa a Pedemonte per due reti a zero, la domenica dopo, prima della sosta forzata per il maltempo, aveva battuto per tre a due il roccioso e mai domo Parona di mister Flavio Marai. Con 14 reti, le stesse del collega di reparto Gabriele Conte, in forza al Cadoneghe, Nicola Vicentini guida la graduatoria marcatori del girone A. Due punte di diamante in grado di “far male”, con i loro centri, a tutti i portieri avversari. Lo spettacolo, quando giocano loro, è sempre assicurato. Stasera sul terreno di San Pietro Incariano ci si aspetta una buona cornice di pubblico che sostenga la formazione del Valpolicella. Serve una buona prestazione per mettere sotto la formazione avversaria. Il sogno della Coppa, per Vicentini e compagni, deve proseguire. E' l'unica squadra veronese ancora in lizza in Prima categoria e ad un passo dalla finalissima.

        Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:1110