Archivio: ULTIM’ORA

26/3/18
DAVIDE FILIPPOZZI (RIVOLI): "STIAMO PIAN PIANO MIGLIORANDO"

La passione per il calcio gli è entrata da tempo nel sangue come un circolo vizioso. Quando scende il campo il bomber classe 1979 Davide Filippozzi del neonato Rivoli 1964 è sempre pronto a creare seri grattacapi alle difese avversarie. Arrivato quasi i punta di piedi dal Lazise quest’anno Davide sta sfoderando una stagione a corrente alternata. Dopo uno stop ad inizio campionato è tornato in pianta stabile a giocare nel Rivoli. Società ripartita proprio l’anno scorso nel 2017 con una dirigenza nuova di zecca, capitanata dal sindaco Armando Luchesa, che vuole un gran bene al suo paese ed alla sua squadra di calcio.

L’aria che si respira a Rivoli e di sano entusiasmo e un mare di voglia di fare bene ripartendo dalla Terza categoria. Presidente del Rivoli 1964 è Massimo Quattrina. Gli danno una mano il vice presidente Guido Astro, il segretario Paolo Bertani ed i due consiglieri Roberto Zambotto e Fabio Bagata. Da diversi mesi siede il panchina mister Mario Rossi, che ha preso il posto di Roberto Bertasi e che ha ridisegnato la squadra regalando maggiore brillantezza e più concretezza in fase offensiva ai suoi ragazzi.

In campionato la squadra sta pagando l’inesperienza di una compagine costruita ex novo con giocatori che in campo non si conoscevano. Come ci conferma Filippozzi: "Paghiamo dei meccanismi che faticano ad arrivare. Mister Rossi è bravo ma ora sta a noi giocatori trovare l’amalgama giusta. Direi che quest’anno per noi va bene così, è l’anno zero dove stiamo davvero ripartendo in tutti i sensi con la grande voglia di migliorarci".

Domenica scorsa preziosa vittoria di temperamento per 3 a 2 sul terreno del Crazy. Dopo 19 gare giocate il Rivoli ha conquistato solo 9 punti, frutto di 2 vittorie, 3 pareggi e 14 sconfitte. Troppi i goal subiti dai rossoblu, ben 60 contro i soli 21 realizzati. Peggio ha fatto solo l’Edera Veronetta con soli 3 punti all’attivo. Ma le cose per i rossoblu stanno migliorando nel girone di ritorno. Continua Davide, che la settimana scorsa ha compiuto 39 anni: "Finora in campionato ho segnato 4 goal ma niente paura, mi rifarò nelle prossime gare. Sono o non sono un bomber! - e sorride -". Il miglior marcatore dei rossoblu è Riccardo Cappagli, autore di 7 reti, giusto un terzo dei gol realizzati dal Rivoli.

In carriera Davide ha segnato più di 110 reti vestendo le maglie di Calmasino, Team San Lorenzo, Pastrengo, Cavaion, Garda, San Zeno di Montagna, Ambrosiana e Polisportiva Consolini, tute tra Prima e Seconda categoria. Stagioni tutte vissute da protagonista e non da comprimario. "Ho ancora voglia di giocare a lungo. Non ci penso nemmeno lontanamente di appendere gli scarpini al chiodo. Sto bene fisicamente e mi diverto troppo a correre in campo. Vorrei dare una mano ai miei compagni del Rivoli e aumentare il mio bottino personale in fatto di reti. Tutti assieme stiamo accomulando esperienza per la prossima stagione dove spero che per il mio Rivoli sia una delle protagoniste".

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:1251