Archivio: ULTIM’ORA

4/5/18
MAX PEZZALI IN CAMPO CON I GIOCATORI DEL SANT'ANNA D'ALFAEDO

MAX PEZZALI MANTIENE LA PROMESSA FATTA A TOMMASI E CANTA L’INNO "GLI ANNI" NEGLI SPOGLIATOI ASSIEME AI RAGAZZI DEL SANT’ANNA D’ALFAEDO DEL PRESIDENTE GIUSEPPE LAITI CHE PRIMA DELLA GARA GLI HA DONATO LA MAGLIETTA DEI "FALCHI DELLA LESSINIA" 

Nella vita ci sono emozioni che si vivono senza che te lo aspetti. Quando prima di ogni sfida con i tuoi compagni di squadra, canti la canzone “Gli anni” di Max Pezzali per caricarti in vista della gara che ti appresti a disputare, ti sembra impossibile che un giorno proprio Max arrivi sul tuo campo di casa e si metta a cantare a squarciagola il brano con gli stessi giocatori. E’ quello che è successo domenica scorsa sul terreno di Fosse alla squadra del Sant’Anna D’Alfaedo del presidente Giuseppe Laiti che milita in nel girone A di Seconda categoria.

Max Pezzali ha mantenuto la promessa fatta al popolare ex professionista di Hellas Verona e Roma Damiano Tommasi, il quale, durante una trasmissione televisiva sulla Rai l’aveva invitato a Sant’Anna a cantare dal vivo l’inno dei granata “Gli anni”. Pezzali ha cantato per la gioia dei "falchi della Lessinia" e poi ha salutato dal campo il divertito e sorpreso pubblico presente sugli spalti. "Che emozione, quanta felicità negli occhi dei miei ragazzi - a detto il presidente Laiti -. Non credevano che il sogno si sarebbe avverato ma oggi è stato veramente così. Il simpatico Max Pezzali ha cantato assieme alla squadra negli spogliatoi come se fosse stato uno di noi. Un grande gesto, il suo, che ha reso importante ed indimenticabile questo finale di stagione coronato con una bella salvezza".

Ancora una volta il Sant’Anna ha confermato le qualità di un ottimo gruppo di giocatori ben allenati quest'anno dal giovane ed emergente mister Francesco Corazzoli. E’ proprio il caso di dirlo, Max Pezzali ha fatto centro. Il Sant’Anna D’Alfaedo centra sempre l'obiettivo al ritmo delle sue canzoni. Un campionato, quello del Sant'Anna d'Alfaedo, giocato evidenziando un gruppo forte e coeso, dove l'appartenenza ai colori sociali che si respira in Lessinia non è mai messo in discussione. L'esperienza di Damiano Tommasi ha fatto il resto, con il centrocampista sempre pronto a dare una mano alla squadra, facendola anche crescere negli atteggiamenti da mostrare sul campo.

Dopo le 30 giornate, i falchi hanno terminato al 9° posto in classifica con punti 37 alla pari della Polisportiva Consolini di Costermano. Il PescantinaSettimo ha trionfato nel loro girone A con 3 turni d'anticipo con 71 punti all'attivo precedendo il Pastrengo (che va direttamente al 2° turno play-off), e il Real Lugagnano e Malcesine che su scontreranno al 1° turno dei play off domenica 13 maggio. Sono retrocessi direttamente il Lessinia e il San Marco, mentre il Colà Villa Cedri e il Valdadige si giocheranno la salvezza al 2° turno play out. Chiude il mister bianco-granata Francesco Corazzoli: "E' stato un cammino fantastico, dove abbiamo respirato una bellissima aria. Sono orgoglioso di fare l'allenatore da queste parti. L'obiettivo stagionale era quello di far bene e toglierci delle belle soddisfazioni. Direi che ci siamo riusciti conquistando in fretta la permanenza in Seconda categoria".

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:1274