Archivio: ULTIM’ORA

20/5/18
LA POLISPORTIVA LA VETTA E' CAMPIONE PROVINCIALE DI 3^ CATEGORIA

BATTE IL VIGO 3-2 DOPO I RIGORI. NEL FINALE, DURANTE I CALCI DI RIGORE, ROVENTI POLEMICHE DA PARTE DELLA COMPAGINE DEL VIGO PER UN CALCIO DI RIGORE FATTO BATTERE DUE VOLTE DAL DIRETTORE DI GARA CON SUCCESSIVA ESPULSIONE PER PROTESTE DEL PORTIERE SALERI

Si aggiudica il titolo provinciale la Polisportiva La Vetta del simpatico e grintoso presidente Dario Zampini. Dopo una gara combattuta con le due squadre che hanno fatto di tutto per superarsi sia per i novanta minuti rigolamentari che per la mezzora dei tempi supplementari, si decide il tutto ai rigori. L’ha spunta la formazione di mister Nicola Martini dopo la lotteria dei calci di rigore per tre a due, con reti di Gottardo, Aiello e Policante. Sale in cattedra il portierone classe 1996 Ganassini giunto quest’anno dal PescantinaSettimo che, subentrato in corso d’opera a Dall’Ora, para come un funambolo tre calci di rigore. Ne segna invece due un mai domo Vigo del presidente Raimondo De Angeli Ma davanti ai massimi rappresentanti della Figc di Verona, pronta a premiare la squadra vincente con la Coppa del titolo provinciale, l’arbitro mette tutti a tacere.

Viene battuto a favore della Polisportiva La Vetta un calcio di rigore per due volte ripetuto, con i giocatori del Vigo che si mettono le mani nei capelli e protestano a centro campo. L’arbitro decide poi di espellere il portiere del Vigo Stefano Saleri mostrandogli il rosso diretto. Finisce con la Vetta che corre a festeggiare sotto la tribuna, davanti ai propri tifosi e con i giocatori del Vigo che furibondi ed amareggiati saltano la premiazione e guadagnano direttamente gli spogliatoi. Un vero peccato per come si è scritta la contesa con ripetuti capovolgimenti di fronte da entrambe le parti.

Parte con autorevolezza il Vigo che con Pepe e Covassin prova a mettere nei guai la difesa della Vetta che si dimostra attenta. Pepe al 5’ tira debolmente e il portiere Dall’Ora risponde presente. Cinque minuti dopo, ci prova ancora il volo con un abile punizionedi Bari oggi molto in palla. Al 15’ punizione al veleno di Oracevic che obbliga ad una difficile parata il portiere del Vigo. Al 17’ ghiotta occasione da goal di Farinazzo chde tira a colpo sicuro in area ma la portante termina a lato. Al 24’ si fa in quattro la Vetta ancora con Oracevic ma spreca malamente in contropiede. Al 40’ il vivace Zampini in contropiede per il La Vetta trova pronto il portiere del Vigo che gli chiude da campione lo specchio della porta.

La ripresa è di marca Vigo dopo che il primo tempo era andato ai punti alla Polisportiva La Vetta più pericolosa sotto rete. Al 26’ grida al goal il neo entrato Momi del Vigo ma la sua bordata colpisce la traversa piena. Al 28’ Bazzan della Polisportiva tira sul corpo del portiere. Al 43’ mischia furibonda nell’aria dei biancazzurri del La Vetta ma il pallone non finisce in rete per un soffio a favore dei biancogranata del Vigo di mister Stefano Rossignoli.

I novanta minuti della partita si chiudono con il risultato ad occhiali. Nessuna delle due brigate è riuscita a segnare, si va dunque ai tempi supplementari. Malgrado la stanchezza ed il caldo le due squadre continuano ad affrontarsi impavide e mancano due interessanti occasioni per parte ma il risultato per loro non cambia. Si chiude con la lotteria dei rigori a favore del La Vetta. Molto da recriminare per il Vigo che è stato sempre in partita con tanta fisicità e personalità. Ma come spesso accade la partita viene decisa da chi sbaglia di più nei penalty e ieri il Vigo ha sbagliato di più.

LA VETTA: Dall’Ora (Ganassini 12’st), Zanini, Peroni, Fedrigoli (Gandini 7’ pts), Bazerla, Policante, Zampini (Sdeorna 28’st), Peretti (Aiello 20’sts), Gottardo, Bazzan, Oracevic (Dellera 10’ pts). All Martini
VIGO: Saleri, Rigobello, Faccioli, Danese (Pasqualini 6’ pts), Gambin, Rossignoli, Farinazzo (Grezzan 9’ stp), Mucchi, Pepe (Momi 24’st), Bari, Covassin (Furlani 10’sts). All. Rossignoli
ARBITRO: Bronzato di Legnago
RIGORI: Gottardo, Aiello e Policante (La Vetta); Bari e Furlani (Vigo)

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:1256