Archivio: ULTIM’ORA

26/5/18
TORNEO “NOTTI MAGICHE”, UN APPUNTAMENTO IMPERDIBILE!

Per noi calciofili sarà un’estate triste, con l’Italia incredibilmente fuori dai Mondiali in Russia, saremo costretti a seguire la competizione più bella al Mondo solo guardando le altre nazionali, tifando indifferentemente, chi per una, chi per l’altra. Non ci resta quindi che affidare le serate estive ai tornei di paese, eventi che richiamano in massa anche chi non ama particolarmente il calcio, ma “tanto per cambiare”, decide di uscire in piazza a godersi lo spettacolo.

Uno di questi entusiasmanti eventi si tiene a Nogara, dove per il  nono anno consecutivo, presso il campo sintetico del Circolo Noi Don Bosco, avrà luogo in tutto il suo fascino il torneo notturno “Notti Magiche”, competizione avvincente che mette sul campo di gioco un 6 vs 6 ricco di tanta qualità e sano agonismo. Ispirata ed accompagnata dalle dolci note di Italia ’90, le notti magiche di Nogara regalano sempre partite emozionanti, grazie e soprattutto alla presenza di calciatori, si dilettanti, ma pur sempre di alto livello.

Nelle annate precedenti, hanno partecipato a questo torneo giocatori del calibro di Franco Ballarini, Emanuele Friggi, Christopher Negrini e pure Gabriel Molomfalean, ex capitano della Nazionale rumena, con in curriculum ben due partecipazioni agli Europei ed una ai Mondiali di Calcio a 5. Giocatori che probabilmente saranno presenti anche quest’anno, e che insieme ai loro compagni saranno i protagonisti indiscussi di questa manifestazione; inoltre siamo sicuri che gli organizzatori, Mattia Pasotto, Davide Pozzani, Francesco Colombini, Fabio Baschirotto e Davide Carrara avranno qualche sorpresa in serbo per noi così da rendere ancora più magiche queste notti estive.       

Il torneo avrà inizio l’8 giugno, con il via ai due gironi di qualificazione composti entrambi da 5 squadre. Le prime classificate accederanno direttamente in semifinale, mentre seconde e terze si incroceranno per decretare a chi assegnare gli ultimi due posti liberi per le final-four. Il tutto culminerà la sera del 5 luglio con la grande Finalissima, dove chi sarà più bravo, fortunato e rapace nel cogliere l’occasione giusta, potrà alzare al cielo la coppa più importante e ambita dell’estate veronese. Davanti sicuramente ad un calorosissimo pubblico, avverranno poi le premiazioni in grande stile. Coadiuvati  da madrine d’eccezione, gli organizzatori premieranno le 4 semifina

    e, miglior giocatore, miglior portiere, miglior giovane e miglior giocatore della finale, tutto accompagnato dalla grande festa che solo eventi come questi possono trasmettere.   

    Matteo Mecchi per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:1347