Archivio: ULTIM’ORA

14/6/18
MISTER WALTER BAMPA (NOGARA): "STAGIONE DAVVERO MAGNIFICA"

E' stata un annata pazzesca per il Nogara del presidente Andrea Martini. Mister Walter Bampa si è dimostrato ancora una volta, un tecnico emergente che sa il fatto suo. Ha saputo dosare a puntino le energie e le forze dei suoi ragazzi per poter disputare un ottimo campionato. Con un solo punto di differenza il Cologna Veneta ha vinto il torneo. Il Nogara, secondo con 62 punti, ha acquisito il diritto di giocarsi tutte le sue carte nei play off del girone B di Prima categoria aspettando con pazienza nel secondo turno il ValdalponeRoncà che al primo turno aveva battuto 3 a 1 l'Isola Rizza. Il Nogara non si è mai fermato, liquidando tutti gli avversari trovati sul suo cammino. 3 a 0 al ValdalponeRoncà, 3 a 1 al Pedemonte e alla fine ha vinto con merito le finali play-off regionali mettendo sotto per 4 a 2 i coriacei avversari vicentini del Chiampo. Prestigiosa vittoria che gli permetterà di approdare l'anno prossimo direttamente in Promozione.

E' raggiante mister Bampa: "Non è da tutti resistere ancora per più di un mese da quando il campionato si era concluso. I ragazzi avevano sete di vittoria e credevano nell'impresa. Ci siamo allenati sempre con vigore, e malgrado il caldo siamo giunti fino alla finalissima contro il Chiampo in casa nostra carichi a mille. Il nostro pubblico ha poi fatto il resto, ci ha incitati con entusiasmo senza sosta, anche nei momenti peggiori. Il campo “Remo Soave” mi ha fatto venire i brividi. Desidero ringraziare proprio tutti, nessuno escluso, dalla società ai volontari che ci hanno permesso di agguantare un sogno. Poi i ragazzi, che sono stati incredibili. Sempre partecipi ed attenti negli allenamenti e pronti a darsi una mano l'uno con l'altro in campo. Ingredienti fondamentali per cimentare un gruppo unico per una stagione che non dimenticherò facilmente”.

Intanto la società sta già operando sul mercato. E' arrivato l'uomo dai 20 goal a stagione, Luca Scarabello. Mentre l'altra punta Antonio Corbo, padrone del suo cartellino, lascia la squadra e sta vagliando altre allettanti offerte. In campo capitan Andrea Codognola ha diretto con sicurezza il centrocampo biancorosso, un esempio, con le due doti umane e tecniche, per far maturare al meglio i più giovani. Arcigno e determinato, quando era in campo, il promettente difensore classe 1997 Riccardo Rossi ha chiuso ogni varco in difesa. In attacco il terribile Antonio Corbo e stato il miglior marcatore biancorosso con 11 centri, bene anche i compagni di squadra Diego Grigoli (10 reti), Giacomo Bissoli (8 reti) e Francesco Tarullo arrivato a dicembre e in gol 6 volte, una in più di capitan Codognola.

“Le vittorie non arrivano mai da sole - dice Bampa -. Non è la solita frase che si legge ma è stato veramente l'intransigenza e la consistenza del gruppo di giocatori ha fare la differenza. Non ci siamo mai arresi e quando eravamo in svantaggio abbiamo risalito la china con lucidità. La scorsa stagione la squadra non era riuscita a rimanere in Promozione e leggevo negli occhi dei miei ragazzi la voglia di voler riscattarsi in fretta. Non ci ha regalato niente nessuno, le nostre rivali ci hanno sempre fatto sudare la vittoria e niente era scontato. Coesione e divertimento hanno fatto la differenza. Adesso mi riposo in attesa della fine del mercato e poi mi farò trovare pronto a ripartire per una nuova avventura a Nogara, dove si respira un'aria pazzesca”.

Ma ecco gli artefici della stagione: Il presidente Andrea Martini, il vice Lorenzo Garbellini, il segretario Carmine Di Candia e il direttore sportivo Giulio Furlani. Senza dimenticare i dirigenti Gianni Frignani, Bruno Comin, Claudio Vincenzi, Paolo Lorani e Simone Cherubin. Lo staff tecnico formato dal primo allenatore Walter Bampa, il vice Enrico Pasotto, il preparatore dei portieri Paolo Perazzani, il fisioterapista Angelo Lugoboni e il preparatore atletico Fausto Soffiati che è in procinto di andare l'anno prossimo al Sona in Eccellenza a spalleggiare il mister ed amico Fabrizio Sona.

E naturalmente la rosa dei giocatori: Scandiuzzi, Toscan, Lorenzi, Palvarini, Parolin, Tieni, Rossi, Ceolini, Codognola, Dissaderi, Gallo, Negrini, Shabanaj, Ambrosi, Bissoli, Bottura, Corbo, Garutti, Visentini, Tarullo e Grigoli. Chiude mister Bampa dicendo: "Un immenso grazie anche a voi di pianeta-calcio per la passione che ci mettete nei vostri articoli. Ogni giorno apro il cellullare e vado a vedere il vostro sito. Infine non voglio dimenticare di ringraziare mia moglie che è sempre partecipe fuori dal rettangolo di gioco e mi sostiene ogni giorno”.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:1417
- Adv -
- Adv -
- Adv -