Archivio: ULTIM’ORA

24/6/18
STEFANO TODESCHINI: “IL CASALEONE VOLTA PAGINA”.

Il Casaleone del Presidente Marco Faella volta pagina e, grazie ad una sontuosa campagna acquisti, si candida ad un ruolo da protagonista nella prossima stagione calcistica 2018-19. Abbiamo sentito il Direttore sportivo Stefano Todeschini, artefice principale di questa involuzione: “Innanzitutto ci siamo ricompattati come dirigenza; riuniti tutti in assemblea, ho chiesto loro se volevano continuare ad assistere a campionati anonimi del Casaleone oppure vedere i propri beniamini recitare un ruolo da protagonisti. La risposta è stata unanime e, ricevuto carta bianca su come procedere in tal senso, ci siamo mossi sul mercato”.

Stefano Todeschini, bancario di professione (dirigente quadro) e grande conoscitore del calcio dilettantistico veronese (prima di passare al Casaleone è stato d.s. del Vigo dal 2003 al 2006 e dirigente del Legnago dal 2006 al 2008), ha voluto iniziare sistemando i punti deboli: “Nella scorsa stagione, abbiamo avuto il miglior attacco ma una delle peggiori difese, quindi corriamo ai ripari rivoluzionando innanzitutto il reparto arretrato”.

Un autentico colpo è l’ingaggio di Emanuele Friggi, neo padre di Emma: “Conosco Emanuele da sempre; gli ho detto di prendersi un anno sabbatico, visto che ha una bimba piccola, e di venire a giocare con noi, anche se lui non centra niente con questa categoria. Ha accettato anche in nome della nostra amicizia ed il suo arrivo ci è stato utile per arrivare anche agli altri obiettivi che, assieme al Team manager Alessio Picchi ed al Presidente Marco Faella, abbiamo centrato”.

Sono arrivati i portieri Luca Loschi, classe ’86, in passato al Sommacampagna, Dak Ostiglia e Suzzara, e Matteo Marinaro (ex Villabartolomea). Dal SanguinettoVenera sono arrivati il capitano Marco Bonfante ed il giovane di belle speranze (classe 2001) Felipe Rossato; dal Suzzara, classe ’95 Alessandro Recchia ed il ritorno di Andrea Corradi, difensore classe ’88) dal Poggio Rusco. A centro campo si registra l’ingaggio del promettente Francesco Magro, classe ’96, proveniente dalla Poggese (Prima categoria mantovana) ed in attacco l’arrivo del veterano ma sempre valido classe ’82, Andrea Tarocco dalla vicina Sustinenza.

“Abbiamo riconfermato l’ossatura della squadra, a partire da Edoardo Bozzolin (’94), Leonardo Pinotti (’98), Andrea Isolani (’94) Luca Lorenzetti (‘96), Nicolò Lorenzetti (’98), e gli attaccanti Alessandro Guerra (’94) e Luca Pasquali (86); torneranno a giocare con noi Luca Sfiller e Leonardo Vesentini (impegni universitari permettendo), mentre rimane confermatissimo Luca Brighenti che ogni anno dà l’addio al calcio ma poi al bisogno rimette gli scarpini, oltre ad essere il nostro uomo spogliatoio ed esempio per i più giovani”.

Mister Filippo Crivellente avrà quindi il compito di amalgamare la squadra con i nuovi innesti messegli a disposizione dalla società, su sue indicazioni. Stefano Todeschini, grande appassionato di teatro, fa parte della “Compagnia poco stabile Mario Crocco”, ci comunica che la presentazione della squadra avverrà il 28 luglio, in concomitanza con un evento della tradizione paesana: “Stiamo cercando un terzino destro e poi la rosa è completa in ogni reparto; ovviamente staremo alla finestra per cogliere qualche occasione dell’ultima ora”.

Antonio Dal Molin per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:2093