Archivio: ULTIM’ORA

25/6/18
SAIANI NON VEDE L'ORA DI GUIDARE LA POLISPORTIVA CONSOLINI

“Per quanto mi riguarda, ho trovato nella Polisportiva A. Consolini una società seria e preparata dove si respira un clima famigliare tanto è vero che è bastato pochissimo per trovare un accordo con il presidente Ivano Giramonti, una persona davvero squisita. Ho avuto altre richieste, ma la loro proposta mi ha convinto subito, anche perché sono stati i primi a contattarmi ancora ad aprile. Devo dire che è stato un mese e mezzo intenso dove io assieme al d.s. Alessio Comencini, che ha fatto un lavoro eccezionale, abbiamo lavorato molto per costruire una buona squadra cercando di andare a prendere quei giocatori che facessero al caso nostro in relazione alle mie idee di gioco. Inoltre, avevo chiesto che lo zoccolo duro della squadra rimanesse, e così è stato. Sono contento anche dello staff tecnico che avrò a mia disposizione, dal nuovo massaggiatore, al nuovo preparatore dei portieri fino al mio nuovo collaboratore che mi coadiuverà nella gestione degli allenamenti. Il nostro obiettivo è quello di fare un buon campionato e cercare di migliorare quello dell'anno scorso dove la squadra ha raggiunto la salvezza alla penultima giornata. Per quanto riguarda il campionato: il Pastrengo dovrebbe fare un campionato a sè, si è rinforzato ulteriormente e dispone di giocatori di categorie superiori; per i play off dico le tre retrocesse: Caselle, Bussolengo e Team San Lorenzo, poi inserirei Malcesine e Gargagnago che stanno facendo un ottimo mercato. Noi sicuramente ce la giocheremo con tutte cercando di inserirci nel gruppo delle squadre che lotteranno per un posto ai play off”.

Sono queste le parole rilasciate alla nostra testata da mister Alessandro Saiani, il nuovo allenatore della Polisportiva A. Consolini di Costermano. Squadra che quest'anno ha chiuso al decimo posto del girone A di Seconda categoria con 37 punti, gli stessi del Sant'Anna D'Alfaedo di mister Francesco Corazzoli. La truppa giallo-rossa e blu del vice presidente Andrea Ferrari aveva totalizzato in 30 gare utili, 10 vittorie, 7 pareggi e 13 sconfitte, segnando 31 reti e subendone 37. Intanto si muove il mercato in vista della prossima stagione agonistica 2018-19.

Sono arrivati i seguenti giocatori; dal Valpolicella, ma svincolato, la punta Posenato, dal Calmasino un gradito ritorno, l'attaccante classe 1989 Alberto Zanolli e, sempre dai biancoverdi, arriva il difensore classe '87 Umile Zanfini, dal Cavaion il portiere classe '91 Stefano Rigo e il centrocampista classe 1992 Edoardo Brognara mentre dal Malcesine arriva il difensore Omar Boschelli. Si stanno trattando tre giovani importanti classe '98, '99 e 2000. Riconfermata l'ossatura della squadra formata dai vari Simionato, il capitano, Renon, Cinquetti, Bersani e Paoletti. Il portiere Fenner lascia, andrà a giocare negli Amatori mentre Sometti, molto probabilmente, smette con il calcio. In partenza la punta Andrea Pachera, che probabilmente passerà al Cavaion, e Marcello Sartori che va invece al Gargagnago.

Ricordiamo che Alessandro Saiani è stato in passato un buon giocatore nel ruolo di difensore, uno di quelli che non lasciava passare nessuno degli avversari lanciati in attacco. Ha giocato nelle file di Gargagnago, Alfa Dolcè ed Ambrosiana. Mister di carattere forte e di grande temperamento, siamo sicuri che saprà regalare carisma ed emozioni forti ai suoi ragazzi. La Polisportiva Consolini è con lui e ha voglia di far bene.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:1295