Archivio: ULTIM’ORA

8/7/18
LA MONTEBALDINA VUOLE ESSERE LA MINA VAGANTE IN 1^ CATEGORIA

Senza dubbio sono molte le formazioni che nel prossimo campionato di Prima categoria saranno accreditate per la vittoria finale. Lugagnano, San Zeno, Croz Zai, Montebaldina, Pedemonte, PescantinaSettimo, Concordia, Olimpica Dossobuono, Quaderni ed Arbizzano, con la tradizione agonistica e sportiva che conservano e gli organici che hanno a disposizione, possono dare seri grattacapi a tutti. A Caprino Veronese si è abituati a ripartire, anno per anno, con competenza, facendo propria la vera essenza dei dilettanti: divertimento e grande cuore per andare alla ricerca di nuove vittorie da conquistare sul terreno di gioco. 

Il presidente Davide Coltri e il direttore sportivo Luca Veronesi, assieme al Vice presidente Fabrizio De Beni, si sono rimboccati le maniche dimenticando l'amara retrocessione di quest'anno dalla Promozione. Preziosa la scelta di ritentare la carta di giocatori ed un allenatore, Cristofaletti, innamorati ed orgogliosi di vestire i colori gialloblu della Montebaldina Consolini. Il nuovo mister Simone Cristofaletti vive a Caprino, non lontano dal comunale di viale dello sport. Ci è voluta solo una telefonata col presidente e amico Davide Coltri, per ritornare qui per la terza volta. Cristofaletti quest'anno ha concluso una stagione positiva in Prima categoria alla guida del Valpolicella del presidente Fernando Boscaini. "Quando alleno la Montebaldina mi sento veramente a casa. Si lavora senza grosse pressioni e si fa il calcio che piace al sottoscritto, intenso e di carattere, senza mai mollare".

Già definito lo staff tecnico di Cristofaletti: il vice allenatore sarà Federico Baraldo, nuovo il preparatore dei portieri che è Flaviano Cristini, protagonista del Benaco dei tempi belli del presidente Aldo Gianfranceschi, mentre Edoardo De Beni è riconfermato preparatore atletico. Non vuole fare nessun tipo di proclama, il nuovo mister gialloblu. "A parte il nostro blasone, noi partiamo con umiltà con il desiderio di fare bene. Sarà la classica che conquisteremo domenica dopo domenica, a dire se stiamo facendo bene o no. Conto sulla grinta del difensore Luca Pizzini che, se sarà in forma fisicamente, in difesa per noi è una sicurezza. In attacco bomber Rkaiba con le sue improvvise folate in avanti può segnare reti per noi importantissime. Ma sarà la compattezza del gruppo a dare una sensibile impronta alla nostra nuova stagione 2018-2019 in Prima categoria. La mia Montebaldina è di qualità e con costanza sono sicuro che mi regalerà nuove soddisfazioni".

Ma passiamo alle partenze. Il portiere Montalenti ed il difensore Pigher hanno deciso di prendere nuove strade. Confermata l'ossatura dell'ultima stagione giocata in Promozione. L'esperto attaccante Emanuele Bagata ha ancora una volta detto si ai piani della Montebaldina. Sono arrivati il portiere Pimazzoni dal Peschiera e siamo in dirittura d'arrivo per l'ingaggio di Donini dal Valpolicella. Ma non sono esclusi altri colpi dell'ultima ora. Aggiunge il difensore Luca Pizzini: "Se giriamo a dovere possiamo dare del filo da torcere a molte squadre. L'organico è buono e la voglia di fare benissimo pure. Non vedo l'ora di ricominciare, sono caricatissimo".

Conclude l'attaccante gialloblu marocchino Mohammed Rkaiba, 16 gol lo scorso anno in Promozione: "Spero di fare molti gol anche in Prima categoria per la causa della Montebaldina, dove sto davvero molto bene. Le difficoltà non mancheranno nel prossimo girone A di Prima categoria, ma abbiamo gli anticorpi giusti per difenderci".

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:1793