Archivio: ULTIM’ORA

21/7/18
NICOLO' QUARELLA: "IL PESCHIERA QUEST'ANNO SI FARA' RISPETTARE"

Si trova alla perfezione al Peschiera del presidente Umberto Chincarini, il centrocampista di qualità Nicolò Quarella arrivato alla squadra lacustre nell'ultima stagione in Prima categoria a campionato già inoltrato dal Team San Lorenzo di Pescantina. Il ragazzo classe 1993 ha giocato in precedenza nelle file di Pescantina, San Zeno e Parona. Nicolò come si sta a Peschiera? "Si sta molto bene, abbiamo un campo in sintetico, dove ci si allena e si gioca, che molti ci invidiamo. E' una società seria e preparata che mantiene sempre gli accordi. Ha un organizzazione tecnica e dirigenziale perfetta ed un gruppo di giocatori innamorati della maglia rossoblu, non potevo trovare di meglio".

Nell'ultima stagione vi siete salvati ai play out solo dopo una partita molto combattuta battendo i rivali gialloblu del Caselle, che ci racconti a tal proposito? "Il Caselle è stato un avversario tosto che ci ha molto impegnato, era una squadra formata da giocatori validi e determinati ma noi contro di loro siamo stati fortissimi nel morale e nelle giocate e, dopo aver pareggiato all'andata per 0 a 0, alla fine li abbiamo battuti 2 a 1 nel ritorno e ci siamo salvati".

Che tipo di campionato avete giocato quest'anno? "Io sono arrivato nel mercato di riparazione dal Team San Lorenzo ed ho dato il mio contributo. Nel girone di ritorno abbiamo invertito il senso di marcia trovando ritmo, concretezza e sfoderando prestazioni molto positive. Alla fine abbiamo chiuso al terz'ultimo posto con 29 punti davanti al Bussolengo e alla mia ex squadra, il Team San Lorenzo. Poi sapete tutti come sono finiti i play out, il Caselle ci aveva preceduti di 4 punti in campionato ma alla fine ci siamo salvati noi".

Adesso riparte ad Agosto la nuova vostra stagione sportiva con il nuovo mister di Desenzano Renato Cartesan, cosa ne pensi? "Non conosco il nuovo mister ma mi dicono sia molto bravo e che sa il fatto suo. So che la società ha lavorato bene sul mercato irrobustendo la squadra in ogni reparto. Sono fiducioso e sono certo che faremo un ottimo campionato all'insegna di una salvezza più che tranquilla".

Nicolò qual è stata la tua stagione più bella?
"Ovunque sono andato ho cercato di fornire buone prestazioni ma ricordo con piacere la stagione ai granata del San Zeno. Un club storico ben guidato dal carismatico presidente Gianfranco Casale. Con lui e la squadra sono stato divinamente. Poi le nostre strade purtroppo si sono divise".

Come concludiamo questa bella intervista?
"Con un plauso a voi di pianeta-calcio che lavorate molto bene e fate conoscere con puntualità le notizie che arrivano dal mondo dei dilettanti veronesi. Siete sempre presenti sul campo! Complimenti. Voglio fare un sonoro in bocca al lupo a tutti mettendo in prima linea il mio Peschiera. Credo che abbiamo tutti gli ingredienti per fare un buon campionato. La Prima categoria è sempre un torneo difficile e con gli ingressi quest'anno di Montebaldina, Real Lugagnano, PescantinaSettimo, Audace e Lugagnano ora lo è ancora di più. Ma io ed i miei compagni garantiamo combattività e massimo impegno. A Peschiera c'è sempre tanta sete di vittorie!"

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:1474