Archivio: ULTIM’ORA

7/9/18
BONARUBIANA, BINOMIO DI CALCIO E VOLLEY

Ieri sera, presso il teatro parrocchiale di Bonavicina, frazione di San Pietro in Morubio, palcoscenico messo a disposizione da don Raffaello, si è tenuta la presentazione dell’U.S. Bonarubiana. “Da qualche anno a questa parte” ha ricordato il presidente Pietro Vanni Bersani “la Bonarubiana non è solo calcio maschile, ma anche pallavolo mista. Il nostro movimento è in sensibile crescita”. Il Responsabile del Settore Giovanile Calcio, Giancarlo Fanini (suo stretto collaboratore Roberto Bianchini) ha ricordato i valori che devono essere alla base dei ragazzi nelle ore dedicate allo Sport preferito: “Il rispetto verso la struttura, i dirigenti amici ed avversari, la disciplina, il senso di lealtà, l’orario, tutti elementi utili per il quieto vivere e per vivere in spensieratezza ore in libertà e per meglio prepararsi alla vita”. Quindi, il calcio, il volley, la disciplina sportiva in particolare, visti come vera palestra di vita.

Esemplare la squadra di giovani animatori ed animatrici, veri pilastri, oltre al folto volontariato (si aggira sulla trentina di persone non retribuite!), i quali hanno accompagnato le ore del Grest delle leve più giovani, hanno ripulito le superfici di gioco da erbacce e detriti, e hanno animato il week end trascorso – quest’anno – non in montagna, ma al mare, per la precisione, a Cervia. E, hanno collaborato alla riuscita del Torneo estivo “Oronzo Canà”, riservato per la durata di una settimana a tutti gli appassionati di calcio di qualunque fascia di età, senza tenere conto delle categorie calcistiche di appartenenza.

Applausi per il dirigente Maurizio Ferrari, addetto ad ogni preziosa mansione (dalla guida dei pullmini al magazzino degli abiti sportivi), al Direttore dell’Area Tecnica della Prima squadra (che ripete il Torneo di 2^ categoria sotto l’esperta guida di Paolo Mosca) Luciano Beghini, a Gianni Soffiati, al preparatore dei portieri Mirko Faustini. La passerella non ha risparmiato nessuno dei tesserati per la Pol. Bonarubiana, a partire dalle ragazze del mini volley della coach Valentina Caruzzi, rappresentate, decantate, sul palco dalla presidentessa Stefania Bonfante. Poi, è stata la volta dei Piccoli Amici 2011-12-13 guidati da Sonia Sichieri (vice Elisa Bernardinelli e Alessandro Scandola), dei Primi Calci 2010 (mister Emanuele Moretto), dei Pulcini 2009 (allenatore Silvio Santini), degli Esordienti a 9 (2007-08) mister Enrico Mirandola, dei Giovanissimi “B” di Gian Pietro Zanoncello.

“I nostri ragazzi” ha fieramente ricordato sul palco Gian Carlo Fanini “dicono sempre gli avversari che ci incontrano, hanno un qualcosa di diverso: ebbene, questo è l’alto tasso di educazione comportamentale che ci caratterizza”. Poi, hanno guadagnato le scale del palco la squadra maschile Open di volley, allenati dal coach Cristiano Perboni, seguiti dalla Juniores femminile sempre del volley, sempre allenate da Cristiano Perboni, in collaborazione con Aurora Dal Pezzo, poi, la squadra di Allievi misti (coach Carlotta Venturelli). Insomma, un bel mix di atleti, tra calcio e volley, che ben promette per il futuro e che al tempo stesso riflette l’unione, l’accoglienza, il vivere lo sport in maniera giusta, spensierata e sana, di una comunità, quella del Comune di San Pietro di Morubio (e delle sue frazioni, Bonavicina e Borgo) rappresentata dal suo primo cittadino Corrado Vincenzi, territorio che nel basso veronese non ha eguali.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:899