Archivio: ULTIM’ORA

10/10/18
COPPA ITALIA SERIE C: IL FERALPISALO' BEFFA LA VIRTUS (1-0)

I BRESCIANI VANNO IN GOL CON MARCHI AL 95° MINUTO. BUONA LA PROVA DEI ROSSOBLU DI MISTER GIGI FRESCO CHE POSSONO COMUNQUE RITENERSI SODDISFATTI PER LA PROVA OFFERTA

Una conclusione fatale di Mattia Marchi all’ultimo minuto di recupero consegna la vittoria per 1 a 0 al FeralpiSalò di mister Toscano sulla Virtus Verona e regala ai bresciani l’accesso agli ottavi di Coppa Italia di LegaPro dove affronteranno il Sudtirol. Diverse le occasioni da ambo le parti in una gara equilibrata e combattuta che però non si era sbloccata neanche quando il signor Gualtieri di Asti aveva assegnato il rigore ai locali per un fallo del portiere rossoblu Chironi su Guerra. Lo stesso giocatore infatti dal dischetto sparava sopra la traversa. A 5 minuti dalla fine l’occasione per il rossoblu Fasolo che colpiva la traversa.

Mister Gigi Fresco opera il turn-over e fa esordire Chironi, Pinton, Pavan e Merci. La partita inizia con le squadre che si studiano e a ritmi lenti. Il primo tiro è del rossoblu Grandolfo ma Livieri para. Poco dopo è ancora Grandolfo ad impensierire i bresciani e al 13' la Virtus va in gol ma l’arbitro annulla per fuorigioco dello stesso Ferrara. Al 17' Miracolo di Chironi che annulla la grande occasione capitata a Moraschi. Al 32' Feralpisalò ancora pericoloso su calcio di punizione con Mordini che impegna Chironi. Al 38' ci prova senza fortuna ancora il rossoblu Vincenzo Ferrara. Al 40' grande occasione per la Virtus ma Speri spara sopra la traversa.Al 42' si fa pericolosa ancora la Virtus ma Livieri salva su Merci e la prima frazione su chiude sullo 0 a 0.

Nella ripresa succede poco fino al rigore concesso alla squadra locale di mister Toscano al 18° che Guerra spreca malamente. La Virtus risponde con Ferrara ma il suo tiro esce a fil di palo. Succede poco e alla mezz’ora prima Ferretti e poi Marchi impegnano Chironi. Al 35° Santuari serve Manarin che da buona posizione esita facendosi chiudere dalla difesa locale. Al 40° Fasolo colpisce la traverso e poco dopo su calcio di punizione sfiora la traversa. Le squadre sembrano oramai pensare ai tempi supplementari ma a pochi secondi dal termine, in pieno recupero, Guerra tocca per Marchi che realizza l’1 a 0 per i padroni di casa ed elimina la Virtus dalla competizione.

FERALPISALÒ: Livieri, Mordini (1'st Legati), Dametto (1'st Marchi Paolo), Ambro (26'st Scarsella), Magnino, Raffaello (15'st Guerra), Corsinelli, Martin, Hergheligu, Moraschi (15'st Ferretti), Marchi. A DISPOSIZIONE Arrighi, De Lucia, Chimini, Vita, Parodi, Lanza. All. Toscano
VIRTUS VERONA: Chironi, Pinton, Santuari, Maccarone, Ferrara (21'st Fasolo), Merci, Speri (27'st Manarin), Grandolfo, Danieli, Pavan (21'st Franchetti), Sirignano. A DISPOSIZIONE Sibi, Rossi, Trainotti, Alba, Grbac, Frinzi, Lavagnoli, Momenté, Casarotto. All. Fresco
ARBITRO: Gualtieri di Asti (Donato - Bonomo)
RETI: al 95' Marchi
NOTE: Spettatori 200 circa, terreno in non perfette condizioni, angoli: 3-4, ammoniti: Chironi, Hergheligu, Scarsella. Recupero: pt 1', st 4'

la redazione di www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:604