Archivio: ULTIM’ORA

20/10/18
DUE RIGHE SU…: VALDALPONERONCÀ-TREGNAGO (0-0)

Un pizzico di delusione l’avranno avuta i numerosi spettatori presenti, per assistere a questo derby tra due squadre assolute protagoniste negli ultimi campionati del girone B di Prima categoria. Delusione perché i protagonisti delle ultime infiammate sfide sono emigrati verso altri lidi calcistici ed i rinnovati organici di ambo le squadre, non sono certamente all’altezza dei precedenti, né di caratura tecnica, né in fatto d’esperienza. Assoluto rispetto comunque per le società, rinnovate anche negli organigrammi, che hanno comunque allestito due rose molto giovani anagraficamente, che nel tempo potranno solo che migliorare. La partita sotto il profilo dell’intensità agonistica, ha rispettato le aspettative, ma per quanto riguarda il bel gioco, ha come dicevo un po’ deluso. Il Tregnago orfana di Okonji e Dal Forno infortunati, ha comunque ottenuto un prezioso punticino sul campo del ValdalponeRoncà che non ha saputo cogliere la possibile vittoria.

La gara stenta a decollare e solo al 17’ annotiamo un’occasione per i ragazzi di mister Giuseppe Allocca; dalla bandierina del corner, Edoardo Maggio con un cross a giro cerca e trova la testa di Antonio Ciocca che anticipa tutti ma manda la palla sul palo. Al 21’ s’infortuna Daniel Rugolotto e mister Allocca inserisce Amin Sraidi. Il Tregnago non si vede e solo al 41’ si assiste ad una conclusione in porta del ValdalponeRoncà, ad opera di Vilnis Coku, che sfrutta l’appoggio di Debi Mbaye e calcia non trovando lo specchio.

Nella ripresa la partita si ravviva; mister Antonio Sorgente sostituisce la “bandiera” Michele Gugole con Luca Migliorini, ex Pro San Bonifacio. Poco dopo una bella azione in velocità, vede protagonista Migliorini che offre la palla a Daniel Rizzin il quale appena dentro l’area, lascia partire un bel tiro che coglie la traversa piena. Al 19’ mischia in area del Tregnago, Fabris, oggi in ombra, riesce a calciare ma Andrea Baraldo si oppone con bravura deviando in corner. Un violento acquazzone influisce sulle manovre di entrambe le squadre che si allungano con rapidi capovolgimenti di fronte. Al 25 Baldassarre crossa dalla destra per Migliorini il cui tentativo non inquadra la porta. Al 40’ un rapido contropiede del Tregnago, consente il tiro di Eshun Jonathan Kwame, con palla che colpisce il palo e s’insacca; l’arbitro annulla per fuorigioco dello stesso giocatore. Al 43’ Nicolas Tagliapietra (unico superstite assieme ad Okonji, rispetto alla rosa dell’anno scorso) parte in azione personale e si porta fino al limite dell’area, ma il suo tiro telefonato è preda di Fracasso. La gara si chiude a reti inviolate.

Mister Antonio Sorgente, un passato come difensore in Promozione nel napoletano, poi tanta gavetta nei settori giovanili, l’anno scorso vice di Marco Burato alla Pro San Bonifacio, commenta: “Siamo una squadra molto giovane, oggi c'erano quattro ragazzi classe 1999 in campo, oltre ad un 1998 ed un 1997, ma cerchiamo in ogni caso di far gioco. Pecchiamo d’inesperienza e talvolta paghiamo caro i nostri errori, come contro il Casaleone. Oggi comunque un buon punto conquistato”. Mister Giuseppe Allocca appare invece giustamente rabbuiato. Avete perso un’occasione mister? “I ragazzi non hanno giocato con la giusta determinazione come domenica scorsa contro il San Giovanni Ilarione, e senza concentrazione e voglia di vincere non si va da nessuna parte. Purtroppo abbiamo perso per infortunio Daniel Rugolotto e la sua assenza ha pesato sugli equilibri in campo”. Oggi (e per qualche domenica ancora) mancava anche Antonio Cardone, militare in missione all’estero.

ValdalponeRoncà: Fracasso, Ajeti (41’st Ferrari), Ciocca, Arvotti, Coku, Signorin (35’st Rodella), Alberto Cavazza (15’st Riccardo Cavazza), Rugolotto (21° Sraidi), Mbaye, Maggio, Fabris (72° Moudik). All. Allocca.
Tregnago: Baraldo, Tagliapietra, Piazzola, Baccaro, Dal Molin, Gugole (12’st Migliorini), Baldassarre, Torneri, Eshun, Saggioro (40’st Castagna), Rizzin (41’st Dal Forno Michele). All. Sorgente.
Arbitro: Gabriele Tisocco di Schio

Antonio Dal Molin per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:969