Archivio: ULTIM’ORA

27/10/18
OROBICA CALCIO BERGAMO – CHIEVOVERONA VALPO (0-3)

Missione compiuta. Il ChievoVerona Valpo espugna lo Stadio Giacinto Facchetti di Cologno al Serio, al termine di una gara intelligente e ben interpretata. Sotto una pioggia battente, le veronesi aprono al 2’ le ostilità con Tarenzi che lascia partire un bel sinistro dal limite dell’area, parato in due tempi dalla giovane Lonni. Le padroni di casa rispondono prontamente all’ottavo minuto: Fodri controlla bene un suggerimento centrale, si gira rapidamente e calcia dal limite, un destro che però si spegne sul fondo alla destra di un’attenta Sargenti. Passano due giri d’orologio e le gialloblù di mister Zuccher si riproiettano in avanti con Sardu che da fuori area, su scarico di Boni, batte a rete, ma la numero uno bergamasca fa buona guardia. Al 17’ la formazione clivense si porta in vantaggio. Il signor Catallo comanda una punizione da buona posizione per fallo su Pirone, capitan Boni si incarica della battuta e di destro riesce a trafiggere Lonni, complice un evidente deviazione della barriera. Il Valpo continua a premere e tra il 21’ e il 22’ confeziona altre due azioni pericolose. Al ventunesimo minuto Pirone anticipa l’estremo difensore locale in uscita, non trovando però la via del gol, mentre sessanta secondi più tardi è sempre la numero undici veronese a cercare il raddoppio da fuori, alzando però troppo la mira. Alla mezzora ottima iniziativa del reparto offensivo scaligero con Pirone che si invola con caparbietà sulla destra, crossa al centro per Tarenzi che appoggia per l’accorrente Fuselli, la quale fa partire una rasoiata, deviata prontamente in corner dal portiere dell’Orobica. Al 34’ il ChievoVerona Valpo sigla il 2-0. Sardu dalla bandierina pennella un cross perfetto nel cuore dell’area di rigore, sfruttato al meglio da Tarenzi che di testa concretizza il 2-0. Il Valpo al 38’ sfiora il tris, con Fuselli che da ottima punizione spara un missile dirottato sul fondo da Lonni, brava a mantenere la posizione centrale.

Nella ripresa i due tecnici non operano cambi, riproponendo gli stessi schieramenti di inizio gara. Al 12’ Pirone si infila tra le maglie della difesa locale, ma non riesce a battere Lonni, che distendendosi sventa la minaccia. La partita in avvio di ripresa vive una fase contratta, con le due compagini che non riescono a creare sviluppi di particolare rilievo. A quindici minuti dal termine l’Orobica prova a rendersi pericolosa, ma Czeczka manca l’aggancio ed il traversone a lei destinato si spegne a fondocampo. Al 32’ il direttore di gara fischia una punizione dal limite per le lombarde, ma Assoni non sfrutta l’occasione, spedendo la sfera lontano dai pali difesi da Sargenti. Quattro minuiti più tardi, grande contropiede del Chievo: la neo entrata Mascanzoni serve in profondità Tarenzi, lesta a superare il portiere bergamasco in uscita, ma non a insaccare in rete, a causa dello straordinario recupero di Viscardi che salva il risultato in scivolata. A tre dalla fine, il ChievoVerona Valpo batte il terzo colpo di giornata. Tarenzi fa partire un assist al bacio per Boni, il capitano clivense controlla la palla in area e con un preciso tocco fissa il 3 a 0 finale. Grande prova di forza quest’oggi della formazione di mister Diego Zuccher, che può mettersi così definitivamente alle spalle un avvio travagliato, guardando con serenità al prossimo impegno, in programma sabato prossimo in casa contro il Sassuolo.

Orobica Calcio Bergamo: 1 Lonni, 8 Fodri, 9 Vavassori, 10 Barcella, 17 Segalini (73’ Assoni), 18 Merli L., 21 Brasi, 22 Merli C. (51’ Foti), 23 Poeta, 25 Viscardi, 28 Czeczka. A disposizione: 20 Bettineschi, 2 Milesi G., 5 Milesi M., 11 Assoni, 14 Foti, 19 Massussi, 26 Parsani. Allenatore Marianna Marini
ChievoVerona Valpo: 16 Sargenti, 13 Motta, 3 Ledri, 5 Salamon, 2 Rii, 77 Sardu, 14 Tardini (67’ Prost), 9 Fuselli (58’ Mascanzoni), 17 Tarenzi, 10 Boni, 11 Pirone (77’ Zamarra). A disposizione: 25 Raicu, 26 Varriale, 6 Zamarra, 90 Prost, 7 Mascanzoni, 18 Rizzioli, 4 Tunoaia. Allenatore Diego Zuccher
Reti: 17’ Boni (C), 34’ Tarenzi (C), 87’ Boni (C)
Arbitro: Sig. Italo Catallo di Frosinone
Assistenti: Sig. Gabriele Mari di Roma e Giulia Tempestilli di Roma

Ufficio Stampa e Comunicazione ChievoVerona Valpo SSD
per
www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:600