Archivio: ULTIM’ORA

22/11/18
BOMBER JACOPO DALL’OMO FA VOLARE IL BO.CA. JUNIOR

I GIALLOBLU DEL PRESIDENTE GIUSTI GUIDATI DA MISTER SARTORI SONO NETTAMENTE AL COMANDO DEL GIRONE A DI TERZA CATEGORIA DI VICENZA E IL SUO BOMBER HA SEGNATO 16 GOL IN 9 GARE

Un fiuto del gol cristallino, quello della giovane punta classe 1996 Jacopo Dall’Omo, ragazzo che vive vicino a San Bonifacio e che quest’anno è in forza  al Bo.Ca. Junior, capo

    a del girone A di Vicenza. L'attaccante gialloblu va fortissimo, ha già segnato 19 gol tra Coppa e campionato. Mercoledì, nel turno di Coppa di Terza categoria contro il Monte di Malo, i tre gol che hanno deciso la sfida, guarda caso, li ha segnati lui. In campionato va fortissimo,  un poker, due triplette, due doppiette e due realizzazioni singole in 9 gare giocate, rimanendo a secco solo alla quinta e all'ottava giornata. Jacopo è quindi quasi sempre andato a segno in campionato segnando la bellezza di 16 gol in 9 partite. E’ lui il re della classifica cannonieri del girone A di Vicenza. Molto attardati i suoi inseguitori, l'attaccante in forza al Recoaro Ivan Luna è a quota 9 reti, Andrea Soppelsa (San Tomio) e Denis Prepelita (Pedezzi) sono terzi con 5 reti, a -11 dalla vetta.

    Prima del suo ritorno al Bo.Ca. Junior dove era aveva già giocato nella stagione 2017-18 in Seconda categoria, aveva indossato le maglie della Pro San Bonifacio, del Cologna Veneta e dell'Aurora Cavalponica. "Sono contento di essere tornato al Bo.Ca. Junior dove mi trovo benissimo. Conosco la sua dirigenza e tutto l’ambiente che è colmo di entusiasmo. Stiamo andando forte e ne sono davvero contento. Con 23 punti siamo nettamente al comando del nostro girone, a +9 dalla coppia formata da San Tomo e SS. Trinità rimasti fermi a 14 punti. Un girone che è molto agguerrito e dove i risultati non sono mai scontati. Da tenere d’occhio sono anche il Recoaro, il Vestenanova e la Polisportiva Pedezzi".

    Mancano al Bo.Ca. diversi giocatori importanti che sono alle prese con seri infortuni, come Daniele Corso, Mattia Elia e Nicola Donatello, che si stanno riprendendo con vigore. Mister Giuseppe Sartori, che qualche hanno fa aveva trionfato alla guida del Bevilacqua e del Montagnana, ha trovato la quadratura del cerchio responsabilizzando l’intera rosa nella maniera migliore e i risultati gli danno ragione.

    Senza la sua ragazza Linda, che lo segue con affetto dagli spalti, ed il calore dei suoi genitori, Jacopo non avrebbe la tranquillità di segnare in ogni partita. Punta centrale, gli piace saltare l’avversario diretto e fiondarsi a tutta velocità in porta. Ma non disdegna anche il tiro da fuori area, cosa che gli riesce spesso bene. Insomma una punta completa e in continua crescita. Domenica 25 novembre alle ore 14.30 la sua squadra se la vedrà in casa contro i rossoneri del San Lazzaro che sono fuori classifica. "Sulla carta è una partita facile - chiude Jacopo -, loro hanno finora vinto due gare, noi ben 7 su 9 e due pareggiate. Ma si sà che il campo può riservare sempre delle sorprese!"

    Una cosa è certa, i gialloblu del Bo.Ca. Junior di Bonaldo di Zimella, guidati dall'appasionato presidente Alessandro Giusti, dal vice Cristiano Giusti e dal diesse Nicola Brutto, vogliono ancora una volta lasciare il segno. Il primo posto del girone A vicentino è saldamente suo e il salto dalla Terza fino alla Seconda categoria sembra essere un sogno realizzabile.

    Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:1182