Archivio: ULTIM’ORA

11/1/19
FORTITUDO MOZZECANE: I NUMERI GIALLOBLÙ A METÀ CAMPIONATO

Siamo quasi al giro di boa di questo campionato, che vede le gialloblù veronesi quarte classificate a quota 18 punti, ma con una partita in meno rispetto alle squadre che le precedono, ovvero Inter, Empoli e Ravenna che hanno già giocato 10 match. Una stagione fin qui esaltante per la squadra di Mozzecane, che domenica affronterà in trasferta l’Inter Milano, regina di questa serie B nazionale e a pieno punteggio. Finora le gialloblù hanno giocato 9 partite, 4 in casa e 5 in trasferta. Esattamente come nella scorsa stagione la Fortitudo si sta dimostrando una squadra davvero ostica lontana dal proprio terreno di gioco, visto che sui 18 punti totali, ben 10 sono arrivati nelle partite giocate in “terra avversaria”.

Prima del discutibile pareggio arrivato con il Ravenna nell’ultima di campionato (1 a 1, ndr) sono state ben cinque le vittorie di fila del team guidato da mister Simone Bragantini, che si conferma come il quarto migliore attacco (19 gol fatti) e come quarta miglior differenza reti del campionato (+6) con una sola sconfitta all’attivo. Un dato curioso, per quanto riguarda le reti fatte e subite, è che la partita in cui le gialloblù hanno subito il maggior numero di reti e hanno segnato il maggior numero di reti è la stessa: la rocambolesca vittoria sul campo del cesena (3 a 4, ndr). Per quanto riguarda le statistiche individuali vediamo che, per minuti giocati, la record – woman di questa stagione, almeno fin qui, è Silvia Carraro, con ben 810 minuti sul terreno di gioco e nessuna sostituzione; dietro la centrocampista si piazzano la nuova arrivata Camilla Pavana, che con 788 minuti è la giocatrice più utilizzata tra quelle arrivate quest’anno, e le veterane Rachele Peretti con 765 e Giulia Caliari con 709.

Sotto i 700 minuti troviamo invece quella che fino ad adesso è la miglior marcatrice della squadra, ovvero Martina Gelmetti che all’attivo ha 5 reti pesanti visto che sono state tutte decisive: la prima nel pareggio in trasferta con il Cittadella, quando risponde alla rete di Yeboaa ed evita quindi la sconfitta, la seconda in trasferta con il Cesena, quando segna la rete del momentaneo 3 a 3 prima del gol della vittoria di Pinna, la terza nella trasferta a Milano con il Milan, dove trova la rete della vittoria (1 a 2, ndr), poi il gol in casa contro la Roma, quando firma il 2 a 0 prima che arrivi il gol delle avversarie che avrebbe significato dunque il pareggio, infine nell’ultima con il Ravenna, dato che segna l’1 a 0 prima della rete del pareggio. Cinque marcature fondamentali arrivate grazie all’intesa con le compagne di reparto come Pinna, Peretti e Dallagiacoma, abili nel creare spazio e nel mandarsi in porta a vicenda. Infine, sono otto le ragazze che hanno giocato almeno un minuto in ogni partita del campionato 2018-19: Caliari, Caneo, Carraro, Gelmetti, Pavana, Peretti, Dallagiacoma, Pinna.

Riccardo Cannavaro per www.pianeta-calcio.it
Foto: Graziano Zanetti Photographer

Visualizzazioni:399