Archivio: ULTIM’ORA

22/1/19
PARTE MALE L’AVVENTURA DI GUERRINO GELMETTI ALLA POL. CONSOLINI

Era costata cara, l'ultima sconfitta subita l'altra domenica, a mister Alessandro Saiani, quando la Polisportiva Adolfo Consolini aveva perso in casa contro il Bussolengo di mister Roberto Pienazza. La gara era termina 3 a 0 per i rossoverdi ospiti che avevano messo in grande difficoltà la formazione di Simionato e compagni. La società giallo rossoblu, a pochi chilometri dal lago, aveva quindi deciso di provare ad invertire il senso di marcia esonerando mister Saiani e affidando la squadra al nuovo tecnico, l‘esperto Guerrino Gelmetti.

Rammaricato il direttore sportivo Alessio Comencini: "Non eravamo pienamente soddisfatti delle ultime prestazioni dei ragazzi. Serviva una forte scossa per ripartire con più costanza e grinta. Siamo dispiaciuti per mister Saiani ma era necessario muoversi cambiando qualcosa". Domenica, però, la scossa non c'è stata e il debutto di mister Gelmetti è stato molto negativo. Nella trasferta di Poiano, contro la Juventina Valpantena, i suoi nuovi ragazzi hanno incassato ben cinque reti, perdendo la sfida per 5 a 0.

Ricordiamo che la Polisportiva A. Consolini è attualmente al 10° posto del girone A di Seconda categoria ed ha finora conquistato 24 punti dopo 18 incontri disputati. Ottenuti con 6 vittorie, 6 pareggi e 6 sconfitte, segnando 32 reti e subendone 31. Gelmetti è un allenatore molto conosciuto tra i nostri dilettanti per i suoi trascorsi da quotato mister. In precedenza aveva guidato la Montebaldina Consolini in Promozione nella stagione 2014-15. Importanti i sei anni passati in panchina al Rivoli dove aveva portato i suoi ragazzi dalla Prima categoria fino all’Eccellenza. Da ricordare le stagioni alla guida della Rivolese, in Seconda categoria, della Fumanese, dell’Ambrosiana e come detto a Caprino dove Gelmetti aveva conquistato il salto di categoria dalla Promozione fino all’Eccellenza.

Ha sempre dimostrato un forte attaccamento alla maglia la Polisportiva Adolfo Consolini, forte di un affiatato settore giovanile. Guida ora la società, nata cinque anni fa, il presidente Carlo Mirandola. Presidente onorario è Ivano Giramonti. Vice Presidenti Davide Tombi e Andrea Ferrari. Segretario Stefano Mazzurana, direttore sportivo Alessio Comencini. Dovrà lavorare duro in settimana mister Guerrino Gelmetti, sopratutto sulla testa dei suoi giocatori.

Domenica prossima servirà un pronto riscatto dopo la pesante sconfitta contro la Juventina. Bisognerà ritrovare il gusto dei tre punti ospitando davanti al pubblico amico il Gargagnago di mister Gianni Pierno che ha due punti in meno e con 22 punti e solo a +3 dalla zona play-out. Domenica scorsa la compagine del presidente Stefano Sartori ha capitolato contro la corazzata del Pastrengo di mister Paolo Brentegani che è seconda con dieci punti in meno rispetto alla capo

    a San Peretto fermata sul 2 a 2 dal Colà Villa Cedri dopo un aspra battaglia. E’ proprio vero, il girone A di Seconda categoria continua a dare risultati a sorpresa e tutto può ancora succedere.

    Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:1175