11.3 C
Verona
domenica, 17 Ottobre 2021

Chievo, che carattere! Gialloblù subito sotto ma poi rifilano tre gol al Tavagnacco

Sette giorni dopo la sconfitta rimediata in trasferta contro la Lazio, il Chievo Women torna in campo. Le gialloblù affrontano il Tavagnacco, in una gara dall’importanza fondamentale per l’obiettivo salvezza. Nella sfida d’andata le clivensi hanno espugnato il campo della squadra friulana compiendo un’impresa, vista la doppia inferiorità numerica per le espulsioni di Prost e Tardini. La notizia più lieta nell’undici iniziale è il ritorno fra i pali di Martina Galloni, in campo a distanza di più di sei mesi dall’infortunio e dall’ultima gara ufficiale. Provano a partire subito forte le ospiti, cercando di imporre il loro gioco. Al 3′ prima occasione per il Tavagnacco, con un tiro di Kongouli che si perde di poco fuori. All’11 arriva la prima grande occasione per le ospiti. Palla persa dal Chievo, che finisce sui piedi di Ferin; la numero 17 si invola verso la porta, ma Galloni con un miracolo riesce a respingere, salvando le sue compagne. Al 15′ è ancora la squadra friulana a rendersi pericolosa. Contropiede spinto dalla progressione di Toomey, che prova il destro respinto ancora una volta da Galloni. Sulla ribattuta si fionda Kongouli, che da pochissimi passi spedisce clamorosamente fuori. Il Chievo prova a ricomporsi e costruire con calma, cercando di superare la difesa ben schierata delle ospiti.

Al 18′ prova il destro dalla distanza Salimbeni, che si perde di poco sul fondo. Al 20′ l’undici di coach Orlando la sblocca. Verticalizzazione su cui si fionda in uscita Galloni. Sulla ribattuta la rimette in mezzo Devoto, ma Salaorni riesce a salvare. La sfera però finisce sui piedi di Ferin, che sigla una sorta di rigore in movimento. Si sblocca quindi la gara, con il Tavagnacco che fin qui merita il vantaggio. Immediata la reazione scaligera: al 26′ arriva il pareggio del Chievo! Punizione conquistata sulla trequarti campo. Alla battuta si presenta Salaorni, che con una conclusione magistrale mette il pallone a giro sotto l’incrocio. Una rete che arriva in un momento delicatissimo non solo della partita, ma anche della stagione. Dopo il pari clivense si lotta moltissimo a centrocampo, con le due squadre che faticano a creare occasioni. Al 42′ si rifà vedere in avanti il Chievo con Gelmetti, ma il suo destro viene parato da Beretta. Un minuto dopo palla recuperata in pressing da Valentina Boni, che vede e serve coi tempi giusti Peretti. La numero 7 prova ad incrociare il destro, ma si perde pochissimo a lato. Finisce così il primo tempo, con la formazione di casa che ha mostrato prima una grande reazione di carattere dopo lo svantaggio, poi è andata addirittura vicina al 2 a 1. Parte forte il Tavagnacco, ma la punizione di Salaorni ha dato subito la scossa a un Chievo che è tornato alla grande in partita.

Partenza killer del Chievo nella ripresa, che conquista subito un calcio d’angolo, grazie a un’azione personale di Gaia Distefano, che con grande caparbietà porta a casa il massimo possibile in quella situazione. Proprio dal corner le clivensi la ribaltano. Palla messa in mezzo da Valentina Boni, respinta con fatica da Beretta. La palla arriva sui piedi di Rachele Peretti, che con grande opportunismo è prontissima a spedirla in fondo alla rete. Gara ribaltata quindi subito ad inizio ripresa, quando non è ancora scoccato il primo minuto sul cronometro. Tanta lotta centrocampo dopo il 2 a 1 del Chievo, con le due squadre che fanno fatica a creare occasioni, condizionate anche dall’importanza della posta in palio. Rispetto ai primi 20′ del primo tempo, le gialloblù riescono ad assorbire meglio le ripartenza del Tavagnacco, che si fa vedere in avanti soprattutto con conclusioni dalla lunga distanza.

Al 62′ però il Chievo realizza il suo terzo gol. Cross in mezzo respinto, palla che arriva sui piedi di Valentina Boni. La numero 10 non ci pensa due volte e scaglia un gran destro, che finisce all’incrocio dei pali. Coordinazione magistrale della fantasista benacense, brava ad impattare la sfera che rimbalzava a mezza altezza. Si va sul 3 a 1 quindi, quando mancano circa trenta minuti alla fine contesa. Al 77′ ospiti pericolosissime da calcio d’angolo. Stacco imperioso di testa di Ferin, la numero 17 intravede già il gol ma Galloni con l’ennesimo miracolo riesce a respingere sulla traversa. All’81’ si rifà rivedere in avanti il Chievo con Gelmetti, che servita da Dallagiacoma, spedisce il suo colpo di testa di poco sul fondo. Al 91′ arriva un’occasione colossale per il Chievo. Grande scatto di Martani che prova il destro respinto da Beretta.

Sulla ribattuta si fionda Valentina Boni, che invece di scegliere un comodo tap-in, prova un pallonetto, respinto però sulla linea dalla difesa ospite. Triplice fischio e tre punti in ghiaccio. Grandissima prestazione del Chievo, che batte ancora una volta un avversario di alto livello come il Tavagnacco. Terza vittoria consecutiva fra le mura amiche dello stadio “Olivieri”, sempre più un fortino per le clivensi nella seconda parte della stagione. Ottima prova da parte del collettivo, che con grinta, carattere e personalità conquista un risultato fondamentale per la corsa salvezza. Testa alla sfida di Perugia adesso, in una gara da vincere a tutti i costi, così come tutte e quattro le “finali” che aspettano la compagine gialloblù di mister Michele Ardito. Meno uno dal quintultimo posto: ma il destino del Chievo è tutto nelle proprie mani.

Chievo Women – Tavagnacco = 3-1
Chievo Women: Galloni; Pecchini, Tunoaia, Salaorni, Mele; Tardini, Salimbeni (77′ Dallagiacoma), Boni; Distefano (51′ Prost), Peretti (77′ Mascanzoni), Gelmetti (90′ Martani).
Tavagnacco: Beretta; Toomey, Martinelli (71′ Pozzecco), Veritti, Donda; Grosso, Caneo, Zuliani (90′ Mariani); Devoto (71’Gianisin), Ferin, Koungouli (58′ Abouziane).
Reti: 20′ Ferin (T); 26′ Salaorni (C); 46′ Peretti (C); 62′ Boni (C).
Ammonite: Donda (T) e Mele (C)

Ufficio Stampa ChievoVerona Women F.M.
per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
cielo sereno
11.3 ° C
14.1 °
9.2 °
81 %
1.5kmh
0 %
Dom
19 °
Lun
19 °
Mar
18 °
Mer
19 °
Gio
15 °