9.8 C
Verona
domenica, 17 Ottobre 2021

Il settore giovanile del ChievoVerona Women F.M. diventa Scuola Calcio Élite

 Il settore giovanile del ChievoVerona Women F.M. ha ufficialmente ottenuto dalla FIGC il prestigioso riconoscimento di Scuola Calcio Élite. Un traguardo che conferma ulteriormente l’investimento e la particolare dedizione e impegno che da anni la realtà gialloblù riserva a questa area così importante per il presente e per il futuro del club clivense e, in generale, per lo sviluppo del movimento. Da pochi giorni il ChievoVerona Women è entrato a far parte della cerchia ristretta di società che soddisfano tutti i requisiti tecnici individuati dalla Federazione italiana. Una novità accolta dalla società come la naturale prosecuzione di un percorso che ha sempre avuto l’intento di accompagnare la crescita delle piccole gialloblù non solo sportivamente, ma anche dal punto di vista educativo e formativo, grazie alla presenza di figure altamente specializzate. Un risultato che inorgoglisce ancor di più anche in considerazione del fatto che ad oggi il ChievoVerona Women è uno dei soli tre club di calcio femminile della provincia veronese che può identificare il proprio settore giovanile come Scuola Calcio Élite. Una realtà che travalica i confini regionali, che oltre alla sede storica di Mozzecane, può contare anche su club affiliati che allargano il bacino d’utenza gialloblù, che riceve bambine e ragazze provenienti da più parti d’Italia. Tutte le ragazze che fanno parte della famiglia gialloblù che sono seguite da allenatori dotati di patentino FIGC e da figure professionali che garantiscono un supporto trasversale e in grado di facilitare la socializzazione.

Una di queste è la Dott.ssa Alessia Pecchini, psicologa dello Sport e coordinatrice delle attività di base: “Nel settore giovanile si coltiva il futuro di una società, per questo merita risorse e figure competenti. Questo traguardo dimostra come il club stia investendo sul proprio vivaio ed è un importantissimo punto di partenza su cui continuare a costruire”. Anche la presidente del club, Alice Bianchini, ha espresso tutta la sua soddisfazione per il fresco riconoscimento: “Siamo davvero felici per il raggiungimento di un risultato di così ricercato e di alto valore. Voglio fare un plauso a tutti i dirigenti e tecnici del nostro vivaio, alla Dott.ssa Pecchini e a tutte le persone che mettono la propria professionalità e impegno al servizio della nostra società. Nonostante le difficoltà e le restrizioni dell’ultimo anno che hanno limitato l’ordinario svolgimento degli allenamenti e della stagione sportiva, infatti, non hanno mai smesso di lavorare anche da dietro la scrivania per il bene del settore giovanile. Quest’ultimo – continua la presidente della squadra gialloblù – è un serbatoio prezioso da cui attingere, come dimostra il fatto che ben 8 giocatrici dell’attuale Prima Squadra provengono dalle nostre giovanili. Se l’obiettivo a lungo termine è costruire giovani campionesse, però, quello più immediato e mai secondario è quello di accompagnare la crescita di bambine e ragazze insieme alle proprie coetanee e soprattutto offrire a tutte un sano divertimento“. Per informazioni chiamare il 379-1517117

Ufficio Stampa – ChievoVerona Women F.M.
per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
cielo sereno
9.8 ° C
13.6 °
7.2 °
87 %
1.5kmh
0 %
Dom
19 °
Lun
19 °
Mar
18 °
Mer
19 °
Gio
15 °