9.8 C
Verona
domenica, 17 Ottobre 2021

L’A.C. Bardolino calcio firma l’affiliazione con il Chievo Verona a livello di settore giovanile

Non si ferma la società dell’A.C. Bardolino calcio. Anche in tempi di Covid-19, il sodalizio gialloblù lacustre guidato dal presidente Enrico Bianchini porta avanti, oltre ai programmi calcistici relativi alla prima squadra che milita nel girone A Terza categoria, un settore giovanile che è in continua crescita. La prima squadra aveva iniziato la stagione 2020-21 in Terza categoria con il vento in poppa sotto la guida di mister Nicola Sabaini e dello staff tecnico composto dal vice allenatore Luca Rossi, il preparatore atletico Andrea Azzolini, l’allenatore dei portieri Matteo Loro e il fisioterapista Andrea Boni. Era prima in classifica con 9 punti, dopo le 4 gare giocate, in coabitazione con avversarie di rango come Fumanese, Rivoli 1964 e il Baldo Junior Team, quest’ultima aveva una gara in meno. I gialloblù avevano evidenziato una buona amalgama e coralità di gioco. L’attività di base, relativa al settore giovanile, sta andando avanti rispettando il protocollo sanitario e con i bambini che si divertono in piena sicurezza e distanziati. Dice il presidente Enrico Bianchini: “Purtroppo i nostri bambini non hanno mai fatto una partitella visto che attualmente non è possibile. Solo esercizi individuali con la palla e senza per tenerli attivi. Prima di ogni allenamento proviamo la temperatura e i genitori ci portano l’autocertificazione dei loro figli. Nessuno usa gli spogliatoi e tantomeno le docce”.

Il responsabile della prima squadra Paolo Bertoldi ci dice: “La società che ha preso in mano la prima squadra tre anni fa, ripartendo dalla Terza categoria, sta crescendo velocemente e lo sviluppo del settore giovanile ne è la conferma. Eravamo contenti anche dei risultati della squadra allenata da mister Sabaini. Dopo la sconfitta all’esordio avevamo infilato tre vittorie consecutive realizzando la bellezza di 15 reti. Peccato che il virus ha costretto a sospendere tutto”. Intanto è stato stretto un importante accordo con il Chievo Verona a livello di affiliazione giovanile. Lo stesso presidente Bianchini, assieme al responsabile del settore giovanile del Bardolino, Andrea Azzolini, si sono recati al Bottagisio per vedere all’opera i ragazzi gialloblu del presidente Luca Campedelli. La stessa cosa hanno fatto alcuni dirigenti del club della Diga visitando i campi di Bardolino e di Calmasino. “Siamo molto felici di aver siglato questo accordo con l’A.C. Chievo Verona perché è una grande opportunità per ricostruire il nostro settore giovanile. Aiuterà i nostri tecnici ad avere una formazione migliore e più professionale. Fin dal primo incontro abbiamo ravvisato una condivisione di idee nel far crescere i nostri ragazzi insegnando loro a gestire le situazioni calcistiche nel migliore dei modi, in totale indipendenza” concludono i due responsabili del settore giovanile gialloblù, Lorenzo Bitante e Andrea Azzolini, che hanno voluto fortemente questa collaborazione.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
cielo sereno
9.8 ° C
13.6 °
7.2 °
87 %
1.5kmh
0 %
Dom
19 °
Lun
19 °
Mar
18 °
Mer
19 °
Gio
15 °