9.2 C
Verona
mercoledì, 12 Maggio 2021

Tutto sulla 72^ edizione della Viareggio Cup

Sono 32 le squadre partecipanti, 19 italiane e 13 straniere. I team di casa nostra sono Atalanta, Bologna, Fiorentina, Genoa, Inter, Milan, Parma, Roma, Sampdoria, Sassuolo, Spal, Torino, Cosenza, Empoli, Livorno, Pescara, Spezia, Carrarese e Rappresentativa Serie D. Le squadre estere sono Aarhus (Danimarca), Atromitos Atene (Grecia), Mettas Riga (Lettonia), Rayo Vallecano (Spagna), Newell’s Old Boys (Argentina), Botafogo (Brasile), Euro L.I.A.C. New York (Stati Uniti), United Youth Soccer Stars (Stati Uniti), Westchester United (Stati Uniti), Atlantida Juniors (Uruguay), A.P.I.A. Leichhardt (Australia), Alex Transfiguration (Nigeria) e Tiki Taka Academy (Nigeria).

Al torneo possono partecipare tutti i calciatori nati dal 1° gennaio 2002 in poi e che comunque abbiano compiuto il 15° anno di età; è consentita la partecipazione alle gare della Viareggio Cup ad un massimo di 3 (tre) giocatori «fuori quota» (inseriti nella lista ufficiale) purché nati nel 2001 e federalmente appartenenti alla società partecipante al Torneo. Le squadre partecipanti alla Viareggio Cup potranno utilizzare tutti i calciatori tesserati sia a titolo definitivo che in prestito nella corrente stagione sportiva 2019-2020. Potranno utilizzare come prestiti fino ad un massimo di 5 (cinque) giocatori. I giocatori in prestito non dovranno essere «fuori quota».

LE DATE DEL TORNEO 2020
Lunedì 16 marzo 2020 Gara d’apertura e inizio gironi di qualificazione
Lunedì 16 marzo 2020 Gironi di qualificazione: 1ª giornata Gruppo A
Martedì 17 marzo 2020 Gironi di qualificazione: 1ª giornata Gruppo B
Mercoledì 18 marzo 2020 Gironi di qualificazione: 2ª giornata Gruppo A
Giovedì 19 marzo 2020 Gironi di qualificazione: 2ª giornata Gruppo B
Venerdì 20 marzo 2020 Gironi di qualificazione: 3ª giornata Gruppo A
Sabato 21 marzo 2020 Gironi di qualificazione: 3ª giornata Gruppo B

FINE FASE DI QUALIFICAZIONE
Domenica 22 marzo 2020 RIPOSO
Lunedì 23 marzo 2020 RIPOSO
Martedì 24 marzo 2020 OTTAVI DI FINALE
Mercoledì 25 marzo 2020 RIPOSO
Giovedì 26 marzo 2020 QUARTI DI FINALE
Venerdì 27 marzo 2020 RIPOSO
Sabato 28 marzo 2020 SEMIFINALI
Domenica 29 marzo 2020 RIPOSO
Lunedì 30 marzo 2020 FINALISSIMA 1°- 2° POSTO

Il premio al miglior talento «Golden Boy – Viareggio Cup» è giunto alla sua dodicesima edizione. Il successo prosegue nel solco delle precedenti dieci premiazioni. A trionfare finora sono stati Marilungo (Sampdoria), Immobile (Juventus), Dell’Agnello (Inter), Spinazzola (Juventus), Cristante (Milan), Cerri (Parma), Bonazzoli (Inter), La Gumina (Palermo), Manicone (Empoli), Gori (Fiorentina) e Bianchi (Genoa): molti di loro poi premiati alla Domenica Sportiva con un importante ritorno d’immagine a livello personale e per la società d’appartenenza. Anche quest’anno il CGC prosegue con l’assegnazione del suo prestigioso premio al campione del futuro. Il riconoscimento è ufficiale ed esclusivo. La scelta cadrà, come sempre, sul giocatore che raccoglierà le maggiori preferenze da parte di una giuria composta da giornalisti e commentatori professionisti sportivi al seguito del Torneo.

La società organizzatrice (CGC) assegna un premio speciale anche al miglior portiere (se non coincide col «Golden Boy»), al capocannoniere del torneo e al più giovane giocatore della finale. Il premio è ormai considerato uno speciale e ambito «Pallone d’Oro», made in Italy, riservato ai giovani talenti. In pratica si tratta della prima, autentica, certificazione in vista del professionismo. Questo l’Albo d’oro delle ultime edizioni del Golden Boy:
2009 Guido MARILUNGO (Sampdoria)
2010 Ciro IMMOBILE (Juventus)
2011 Simone DELL’AGNELLO (Inter)
2012 Leonardo SPINAZZOLA (Juventus)
2013 Bryan CRISTANTE (Milan)
2014 Alberto CERRI (Parma)
2015 Federico BONAZZOLI (Inter)
2016 Antonino LA GUMINA (Palermo)
2017 Carlo MANICONE (Empoli)
2018 Gabriele GORI (Fiorentina)
2019 Flavio Junior BIANCHI (Genoa)

ALBO D’ORO DELLA VIAREGGIO CUP
1949 MILAN
1950 SAMPDORIA
1951 PARTIZAN BELGRADO (Serbia)
1952 MILAN
1953 MILAN
1954 LANEROSSI VICENZA
1955 LANEROSSI VICENZA
1956 SPARTA PRAGA (Repubblica Ceca)
1957 MILAN
1958 SAMPDORIA
1959 MILAN
1960 MILAN
1961 JUVENTUS
1962 INTER
1963 SAMPDORIA
1964 DUKLA PRAGA (Repubblica Ceca)
1965 GENOA
1966 FIORENTINA
1967 BOLOGNA
1968 DUKLA PRAGA (Repubblica Ceca)
1969 ATALANTA
1970 DUKLA PRAGA (Repubblica Ceca)
1971 INTER
1972 DUKLA PRAGA (Repubblica Ceca)
1973 FIORENTINA
1974 FIORENTINA
1975 NAPOLI
1976 DUKLA PRAGA (Repubblica Ceca)
1977 SAMPDORIA
1978 FIORENTINA
1979 FIORENTINA
1980 DUKLA PRAGA (Repubblica Ceca)
1981 ROMA
1982 FIORENTINA
1983 ROMA
1984 TORINO
1985 TORINO
1986 INTER
1987 TORINO
1988 FIORENTINA
1989 TORINO
1990 CESENA
1991 ROMA
1992 FIORENTINA
1993 ATALANTA
1994 JUVENTUS
1995 TORINO
1996 BRESCIA
1997 BARI
1998 TORINO
1999 MILAN
2000 EMPOLI
2001 MILAN
2002 INTER
2003 JUVENTUS
2004 JUVENTUS
2005 JUVENTUS
2006 JUVENTUD (Uruguay)
2007 GENOA
2008 INTER
2009 JUVENTUS
2010 JUVENTUS
2011 INTER
2012 JUVENTUS
2013 ANDERLECHT (Belgio)
2014 MILAN
2015 INTER
2016 JUVENTUS
2017 SASSUOLO
2018 INTER
2019 BOLOGNA

I CANNONIERI DEGLI ULTIMI 12 ANNI
2008 Balotelli (Inter) e Scappini (Sampdoria) 7 gol
2009 Daud (Juventus) 8 gol
2010 Immobile (Juventus) 10 gol
2011 Dell’Agnello (Inter) e De Luca (Varese) 7 gol
2012 Improta (Genoa) 6 gol
2013 S. Ganz (Milan), Lanini (Juventus), Canotto (Siena),
Bobal (Honvéd Budapest) e Jara Martínez (Genoa) 5 gol
2014 Cerri (Parma) 6 gol
2015 F. Bonazzoli (Inter) e Bentivegna (Palermo) 5 gol
2016 La Gumina (Palermo) 9 gol
2017 Butic (Inter) 6 gol
2018 Kulenovic (Juventus) 6 gol
2019 Damascan (Torino), Mattioli (Sassuolo),
Kleiton (Athletico Paranaense), Camara e Pelle (Parma),
Montiel (Fiorentina), Cossalter (Bologna), Buso (Venezia) 4 gol

I NUMERI DELLA PRECEDENTE EDIZIONE (71ª)
– 75 partite giocate.
– 25 stadi impiegati (di cui 4 in Versilia).
– 238 gol segnati cosi distribuiti: 195 reti nella fase eliminatoria a gironi, 23 negli ottavi di finale, 11 nei quarti di finale, 7 nelle semifinali e 2 in finale. Media-gol a partita: 3,17.
– 40 squadre partecipanti (24 italiane e 16 straniere).
– 5 continenti rappresentati, con 14 nazioni presenti.
– 960 giocatori utilizzati.
– 300 tra tecnici, dirigenti ed accompagnatori dei club.
– 69 arbitri tra C.A.N. D (prima fase) e C.A.N. C (ottavi, quarti e semifinali).
– 1 arbitro C.A.N. B per la partita inaugurale d’apertura Inter-Braga: Antonio Giua di Olbia.
– 1 arbitro C.A.N. A (ex internazionale) per la finalissima Bologna-Genoa: Luca Banti di Livorno.
– 22 alberghi (di cui 20 nel territorio della Versilia).
– 20.000 presenze turistiche in più stimate in Versilia.
– 13 campi di allenamento utilizzati, di cui 8 in Versilia.
– 70 volontari del CGC Viareggio che hanno contribuito alla gestione ed organizzazione del Torneo.
– 6 membri dell’area comunicazione, stampa e social media del CGC Viareggio.
– 5 membri federali facenti parte permanente della commissione tecnico-disciplinare.
– 2 telecronisti RAI: Tiziana Alla e Federico Calcagno.
– 3 bordocampisti RAI: Lucio Michieli, Angelo Oliveto e Andrea Riscassi.
– 2 registi RAI e altrettante troupe esterne RAI.
– 19 partite trasmesse in televisione dalla RAI (di cui 15 in diretta tv).
– 50 ore circa di trasmissione in totale su Rai Sport.
– 300 tra giornalisti, fotografi e operatori accreditati nell’intero Torneo (che ha trovato ampio spazio su i principali quotidiani sportivi nazionali Tuttosport, La Gazzetta dello Sport e Corriere dello Sport).
– 2.000 spettatori circa presenti allo Stadio “Alberto Picco” di La Spezia in occasione della finalissima del 27 marzo 2019 Bologna-Genoa.

Ufficio stampa torneo di Viareggio

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
nubi sparse
9.2 ° C
13 °
2.2 °
88 %
6.7kmh
75 %
Mer
18 °
Gio
18 °
Ven
16 °
Sab
17 °
Dom
20 °