3.1 C
Verona
giovedì, 21 Gennaio 2021

E’ giusto chiudere il campionato dopo solo il girone di andata?

Nell’ultima intervista fatta al presidente della Figc veneta Giuseppe Ruzza, il primo dirigente ipotizzava di riprendere i campionati dei dilettanti l’anno prossimo a febbraio con la sola disputa del girone di andata per poi disputare i play off e i play out. Abbiamo chiesto ad alcuni allenatori delle nostre compagini veronesi che cosa ne pensavano, queste le loro risposte.
Andrea Matteoni, mister del Mozzecane: “Innanzitutto, in una situazione così difficile per la pandemia da Covid-19 che ha colpito tutto il mondo, a mio parere è molto difficile fare delle previsioni per il futuro. Se la Federazione dovesse prendere questa decisione e chiaro che l’anno prossimo ci aspetterebbe un campionato anomalo con verdetti sommari. Però è altrettanto vero che il precedente campionato è stato deciso da verdetti anticipati con tante partite da giocare che potevano sancire risultati ben diversi. E’ una decisione a mio parere sbagliata anche quella di voler fare dei gironi a 18 squadre invece di quelli da 12 che, con tutta probabilità, avrebbero consentito un campionato più regolare. In ogni caso ci dobbiamo adeguare al momento sperando che presto potremmo tornare alla normalità di prima, divertendoci e magari festeggiare per una bella vittoria”. Mister Fabrizio Sona (Cadidavid): “Non sono assolutamente d’accordo. I campionati, e lo dico in maniera categorica, vanno sempre finiti perché l’andata è una cosa e il ritorno è un’altra storia. Se hanno deciso per 18 squadre dobbiamo finire il campionato, altrimenti bisogna sospendere tutto e ricominciare a settembre dell’anno prossimo in totale sicurezza”.

L’allenatore del Bevilacqua Antonio Marini: “Trovo che la decisione sia possibile visto che il tempo per finire i campionati e ora limitato. Penso che sia la soluzione migliore. Se ci sarà più tempo per giocare si potrà giocare sia il girone di andata che quello di ritorno. Purtroppo viviamo in una situazione mai vista prima ed in qualche maniera dobbiamo adeguarci a questo momento”. Carlo Perrone, allenatore del Castelbaldo Masi: “La soluzione non mi piace troppo. Avrei preferito 4 gironi da 9 squadre ciascuno con partite di andata e ritorno. Sarebbe molto interessante e nessuna società avrebbe mollato come molte squadre minacciano di fare ora”. Mister Jodi Ferrari (Valgatara): “Sono d’accordo solo in parte. Sicuramente giocare un campionato con il solo girone di andata falserebbe tutto ma almeno si farebbero play off e play out. E’ comunque una grande cavolata. Io dico che bisognerebbe giocare fino a luglio dell’anno prossimo tutto il campionato per renderlo il più credibile possibile”.  

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
pioggia leggera
3.1 ° C
5.6 °
-0.6 °
87 %
0.5kmh
75 %
Gio
7 °
Ven
9 °
Sab
8 °
Dom
7 °
Lun
7 °