13.1 C
Verona
lunedì, 19 Ottobre 2020

1° turno Coppa Italia di Eccellenza: il punto sulla 2^ giornata

Vittoria di 3 a 0 a tavolino alla Belfiorese, la quale a San Martino non gioca per il ritiro della squadra locale. Il Garda, 1 a 1, raggiunto dal Villafranca, il Vigasio viola il "Donato-Smanio" di Castelbaldo (Pd). Pari, 2 a 2, tra Pescantina e Valgatara.

Una decisione, che lascia sbigottiti e getta una macchia su un club di un paese, San Martino Buon Albergo, dove il calcio ha sempre rivestito una certa importanza. Il San Martino-Speme, quello di proprietà del presidente Bruno Pellizzoni ed affidato a mister Cortivo, invia una lettera in cui avvisa di rinunciare a scendere in campo contro la Belfiorese di mister Nicola Lonzar. E, con molta probabilità, dopo lo 0 a 11 subito dal CastelbaldoMasi, ora ai “nerazzurri del Fibbio” arriverà la sconfitta a tavolino di 3 a 0 dal Giudice. Continua, senza fine, la querelle tra il presidente Bruno Pellizzoni e il suo antagonista, lo juventino Alessandro Sabaini: si va avanti a carte bollate ed ad avvocati, ma fino ad ora chi ci rimette – e speriamo solo per quanto riguarda l’aperitivo della Coppa Italia – è il calcio, fiore all’occhiello del paese del Buon Albergo. Sconcertato pure il primo cittadino, Franco De Santi, il quale, preoccupato, sostiene che la situazione non nobilita certo la comunità, il territorio ad Est di Verona. Al “Donato-Smanio” di Castelbaldo di Padova, le “tigri bianco e rosse” di “patròn” Michele Ottoboni di Menà di Castagnaro di Verona, ed allenate da Nicola Coraini (classe 1990, veronese di Bevilacqua, come di San Pietro di Legnago è Mattia Falchetto, ex Caldiero ed ex Legnago Salus), subiscono un imprevisto rovescio casalingo, 0 a 1, per mano dei “Guerrieri del Tartaro” vigasiani, guidati quest’anno da mister Giacomo Venturi, ancora imbufaliti per una retrocessione che brucia, eccome!Il gol-razzo vigasiano è a firma di Ciriaci…De Mita…, ala mancina poi sostituita alla mezz’ora dell’agone da Camarà.

Nel girone A nè vincitori né vinti, 1 a 1, in Garda-Villafranca, dove il nuovo tecnico azulgrana, il mantovano Paolo Corghi, scendeva da ex di turno (sulla panca dei lacustri, l’ex professionista Davide Zomer). Nemmeno 60 secondi scorrono al gol messo a segno dal gardesano, il 2001 Sexhio Advullari, gioia smorzata nella ripresa dal rigore trasformato da Jacopo Menolli. Il debutto del PescantinaSettimo del trainer lupatotino Gianni Canovo – premiato per le 100 panche in bianco-rosso-blu – viene festeggiato da un buon 2 a 2 casalingo ottenuto contro il ben più esperto della categoria Eccellenza, l’F.C. Valgatara di mister Jody “Scheckter” Ferrari (classe 1984). Sempre, comunque, col pallino del vantaggio i pescantinesi dell’ambizioso presidente Lucio Alfuso: il numero 6 bianco-rosso-blu di casa fa…una Ceretta all’estremo azulgrana Cantarelli, e porta in vantaggio il Pescantina. Pareggio del personal trainer Matteo Rambaldo, di nuovo vantaggio pescantinese grazie a Riccardo “Vitel” Tomè, quindi, pari definitivo dei valpolicellesi a cura dell’ex lupatotino, il 1997 Riccardo Padovani. Nell’F.C. Valgatara, hanno esordito gli ex caldieresi e CastelbaldoMasi, Alessandro Pisani ed Alessandro Tonolli. Due esperti “pilastri” difensivi.

Nel girone A comanda il Valgatara con 4 punti, seguito dalla coppia Villafranca e PescantinaSettimo appaiata a quota 2 punti, ultimo il Garda con un solo punto e che nell’ultimo turno giocherà a Pescantina mentre nell’altra partita decisiva se la vedranno il Valgatara e il Villafranca che deve assolutamente vincere per sperare di passare il turno. Nel girone B, comanda la Belfiorese con 6 punti (con i sicuri 3 punti a tavolino), seguita a quota 3 dalla coppia Vigasio e Castelbaldo Masi mentre il San Martino-Speme chiude a 0 punti. Nell’ultima giornata del 1° turno il Vigasio sarà di scena a San Martino Buon Albergo (sempre che la squadra locale decida di andare in campo) mentre alla Belfiorese, che ospita il Castelbaldo Masi, basta un solo punto per passare al 2° turno della Coppa Italia di Eccellenza.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

Terza categoria girone A: il punto sulla 4^ giornata

Prima sconfitta per la Fumanese del presidente Francesco Cottini che perde 1 a 0 in casa del Baldo Junior Team del presidente...

Il punto sulla 5^ giornata del girone B di Serie C

 Il Legnago ha pareggiato all’Euganeo di Padova con un 1 a 1 giudicato giusto da mister Massimo Bagatti e stretto dal mister...

Seconda categoria girone D: il punto sulla 6^ giornata

L'Aurora Marchesino di mister Paolo Novali, lanciatissima, mette un altro mattoncino al bel palazzo che ha in mente di realizzare: ieri i...

Seconda categoria girone C: il punto sulla 6^ giornata

La non ancora battuta - primato, questo, che spetta anche al Locara di mister Carlo Danieli - Bonaldo Santo Stefano prosegue la...

Seconda categoria girone b: il punto sulla 6^ giornata

Non cambiano i colori del vertice, della cuspide del girone "B" di Seconda categoria: sono quelli del Pizzoletta del presidente, il mozzecanese...

I Nostri Social

Verona
nubi sparse
13.1 ° C
18 °
2.8 °
59 %
2.1kmh
40 %
Lun
16 °
Mar
17 °
Mer
18 °
Gio
18 °
Ven
17 °