9.2 C
Verona
mercoledì, 12 Maggio 2021

Alcuni colpi di calcio mercato messi a segno dalle squadre del torneo di Eccellenza

E’ ripartito il 18 aprile il nuovo torneo di Eccellenza nel nuovo formato che nel girone A vede in lizza 9 squadre e dove sono state inserite anche le nostre 4 formazioni veronesi che si sono tutte rafforzate con dei colpi di mercato messi a segno negli ultimi due mesi anche grazie allo svincolo fino a fine giugno di tutti i giocatori tesserati per società che non hanno ripreso l’attività. Il Vigasio affidato al tecnico Alberto Facci, un gradito ritorno il suo al posto di Quaresmini, ha praticamente rivoluzionato la rosa della prima squadra con il ritorno del portiere classe ’90 Mattia Maragna giunto dalla Belfiorese, del difensore classe ’96 Michelangelo Bertoldi dal Garda, i centrocampisti Luca Tagliavacche (classe ’95’ giunto dal Lignano), Luca Lavagnoli (’86 dalla Belfiorese), il classe 2001 Federico Nardi di ritorno dall’Ambrosiana, il classe ’96 Alessandro Speri dalla Belfiorese. In attacco sono giunti il classe ’87 Emilio Brunazzi e il classe 2000 Alberto Fiumicetti (entrambi dalla Belfiorese), Marco Roveretto classe 1987 arrivato dal Treviso e Davide De Marti classe ’96 dal Vittorio Veneto, è inoltre rientrato dal prestito all’Union Feltre bomber Andrea Antenucci.

Il San Martino Speme, del presidente Alessandro Sabaini e del direttore sportivo Giuliano Menegazzi, si è affidato al nuovo tecnico Alberto Baù ex S.Giovanni Lupatoto, che ha sostituito Pippo Damini passato alla guida del Sona in serie D. Squadra rifatta da zero dove sono tornati alcuni giocatori che erano già stati a S.Martino in precedenza come Nicolò Cengiarotti, Andrea Oliboni, Nicola Ferrarese, Carlo Faedo, Francesco De Rossi, Kaabu Balde ed Andrea Ciuffo. Arrivato il classe 1993 Fouad Rebbas (svincolato) e dal Team S.Lucia Golosine il centrocampista Andrea Cipriani (’86) e l’attaccante Luca Avesani (’87). Nel Camisano, formazione vicentina guidata da mister Federico Molinari l’arrivo più importante è quello di bomber Rey Volpato dal Castelbaldo Masi. Allo Schio, che ha ingaggiato il nuovo tecnico Beppe Camparmò, sono arrivati dal Cornedo la punta classe ’99 Enoch Gyimah e il centrocampista classe ’95 Umberto Lovato. Dal Pozzonovo è giunto difensore classe 2000 Alessandro Sacchetto.

Al Montecchio Maggiore del mister Stefano Alberti l’ultimo arrivo è quello dell’ex Pescantina Settimo Francesco Tomè, ex anche di San Martino Speme e Montebaldina. Arrivati anche i due difensori Enrico Zanella (classe ’91) e Edoardo Ruviero (2000) più il centrocampista classe 1997 Gabriele Andreetto, tutti ex Schio. All’Arcella, formazione di un borgo padovano, sono giunti tre volti nuovi a disposizione di mister Davide Tentoni, sono il portiere classe 1993 Davide Coppo ex Longare, il bomber classe 1989 Hakim Calgaro e il trequartista classe 1993 Mattia Sandrini giunti entrambi dallo Schio.

Al Villafranca del direttore generale Mauro Cannoletta sono arrivati a disposizione di mister Paolo Corghi il centrocampista Piero Chinellato (classe 1993 dallo Spinea) e la punta classe 1989 Faye Pape ex Bardolino giunto dalla Promozione bresciana che aveva già vestito la maglia blaugrana. Jacopo Menolli è stato ceduto all’Ambrosiana. Al Valgatara del riconfermato mister Jodi Ferrari sono arrivati l’attaccante classe 1994 Nicola Vicentini dall’Ambrosiana, il centrocampista classe ’92 Tommaso Cappelletti dal Pescantina-Settimo e Filippo Tanaglia, centrale classe 1990 arrivato dal Montorio. Il Bassano di mister Francesco Maino si è rafforzato per cercare di tornare in serie D con l’arrivo del difensore ex Belfiorese Milos Nikolic, del centrocampista classe ’94 Mattia Falchetto ex Castelbaldo Masi e dell’attaccante Ayoub Bounafaa, classe 1995 ex San Giorgio in Bosco.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
nubi sparse
9.2 ° C
13 °
2.2 °
88 %
6.7kmh
75 %
Mer
18 °
Gio
18 °
Ven
16 °
Sab
17 °
Dom
20 °