17.9 C
Verona
sabato, 28 Marzo 2020
More

    Bentornato in campo ad Andrea Cipriani (Sona)

    Fa sempre piacere vedere ritornare in campo un atleta, meglio di più, un vero capitano. Parliamo di Andrea Cipriani, classe 1986, ex Virtus Borgo Venezia gigifreschiana, ex Sommacampagna di serie D, Rivoli, Ambrosiana, Caldiero, Castelnuovo e Garda, a distanza di quasi due stagioni di inattività dovuta ad un infortunio piuttosto delicato. Il primo a dargli il benvenuto in squadra, nel gruppo è il massimo dirigente del Sona, l’emiliano Paolone Pradella: “L’ultima volta che ha giocato” ricorda il presidente dei rosso-blu capolisti del girone “A” di Eccellenza veneta “è stato in Sona-Bardolino, nella finalissima dei play out vinta da noi per 6 a 2. Ieri, il suo rientro, a mezz’ora circa del primo tempo, nell’importante colpaccio messo a segno al “Gino Cosaro”, casa del Montecchio Maggiore di mister Matteo Girlanda”. Ma, il saluto presidenziale ci permette di parlare anche del Sona, ora a +3 dall’inseguitrice Castelbaldo Masi e a +5 dai biancorossi vicentini sconfitti ieri: “Sono contento di mister Beppe Brentegani e del gruppo, la squadra è stata costruita – inutile nascondersi – per fare bene, speriamo fino a fine aprile!”

    Per Pradella, anche il Giorgione ha destato un’ottima impressione: “E’ un complesso ben organizzato, con una tifoseria al seguito e una forte tradizione calcistica alle spalle. Il Castelbaldo Masi ha un presidente appassionato e vulcanico in Michele Ottoboni, che mi ricorda tanto il film girato all’inizio degli anni ’70 a Lugo di Romagna, protagonista Alberto Sordi, “Il presidente del Borgo Rosso Football Club”. Il Sona? E’ un sogno, che, mi auguro, un pochino alla volta si sta avverando. Speriamo di non arrivare alla terz’ultima di campionato per poter sapere, contro il Castelbaldo Masi, se saremo di carne o di pesce”. Un sogno cullato, una sera d’estate con Gianmarco Valbusa: “Sì, un sogno nato davanti a un bel bicchierotto di vino rosso offerto da “El Mago” (al secolo Gianfranco Valbusa, papà di Gianmarco) e a un panino col salame. E’ una sfida, un sogno, una scommessa da vincere” E, il capitano Andrea Cipriani ha rimesso gli scarpini sul ponte di comando al fine di gridare “terra di serie D!”

    Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

    © Riproduzione Riservata

    Leggi ancora ...

    pagine visitate
    123.101.757
    visitatori online
    163

    Ultimi articoli

    Stop a tutti campionati dilettantistici. La risposta del Presidente del Comitato Regionale Veneto Giuseppe Ruzza

    Da qualche giorno gira sui gruppi calcistici della nostra provincia che alcune squadre del Veneto stanno preparando una bozza da sottoporre alla...

    Paolo Padovani (Borgo Trento): “Assurdo anche solo pensare al calcio in questo momento difficile per il nostro paese”

    Anche la Polisportiva Borgo Trento, come tutte le Associazioni sportive, ha colto questo momento emergenziale per fare delle riflessioni che, condivise dal...

    Filippo Berti (Caldiero): “Dobbiamo tenere duro…ripartiremo più forti di prima!”

    "Cari Colleghi ed Amici la presente per esprimerVi vicinanza e sostegno per il difficile momento che stiamo attraversando e ci auguriamo che...

    Anche il Mozzecane ha devoluto i soldi delle multe alle terapie intensive degli Ospedali veronesi

    E' molto dispiaciuto, per l’emergenza CoronaVirus che purtroppo sta mietendo vittime in Italia e nel mondo, l’attaccante classe 1990 Andrea Mileto, in...

    In questi tempi di CoronaVirus, i nostri medici ed il personale sanitario meritano la luce dei riflettori

    Non è sempre facile, in tempi di CoronaVirus, parlare e raccontare il calcio. Tanti calciatori, allenatori, dirigenti e presidenti del mondo del...

    I Nostri Social

    Verona
    nubi sparse
    17.9 ° C
    18.9 °
    17 °
    42 %
    3.6kmh
    25 %
    Sab
    14 °
    Dom
    17 °
    Lun
    12 °
    Mar
    9 °
    Mer
    10 °