Colpaccio del Castelbaldomasi: in attacco arriva bomber Giuseppe Cozzolino!

1001

Le “tigri bianco-rosse” del CastelbaldoMasi di “patron” Michele Ottoboni, di Menà di Castagnaro di Verona, ha messo a segno il colpaccio del secolo: dall’Axys Zola – l’ex IperZola bolognese -, serie D emiliana, arriva bomber Giuseppe Cozzolino, classe 1985. Invidiabili i trascorsi calcistici della punta alta 184 cm, iniziata nel Giulianova (40 presenze e 7 reti), proseguita nel Lecce (32 presenze, 2 gol). E’ stato anche nel Chievo, quindi nella Cremonese, poi, a Potenza. Como, Andria, Pro Patria precedono la grande stagione (2013-14) vissuta a Ferrara con la maglia della Spal. Il bomber nato a San Giuliano Vesuviano il 12 luglio 1985, nel 2014-15 sbarca nel Delta Rovigo (16 gol in 17 presenze), poi, è all’AltoVicentino, quindi, inizia la parentesi nell’Emilia, sempre in serie D, partendo dal Castelvetro modenese, passando per il Rosselli Mutina (Mo), e completando il percorso sulla via Emilia nei bolognesi dell’Axys Zola.

La rosa delle “tigri bianco-rosse” del nuovo mister classe 1977 Paolo Antonioli si rafforza ulteriormente con l’arrivo di Giuseppe Cozzolino, il quale non dovrà far rimpiangere la partenza di bomber Enrico Bortolotto, il diesse Gianluca Biasio, subentrato a Franco “Pizza” Gobbi, promosso a diggì dei “castellani” basso-padovani, manifesta a chiare lettere tutta la sua grande voglia di disputare un altro campionato d’avanguardia anche nel prossimo girone “A” di Eccellenza, dove figureranno San Martino-Speme, F.C. Valgatara, Pol. Belfiorese, A.C. Garda, Team S.Lucia Golosine, Sona Calcio e con ogni probabilità l’Albaronco di mister Emanuele Pennacchioni che potrebbe essere ripescato per l’ottima classifica di merito raggiunta dopo i play-off di Promozione 2018-19.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata