11.3 C
Verona
domenica, 17 Ottobre 2021

Domenica il via al campionato di Eccellenza. Abbiamo sentito alcuni dei protagonisti del girone A

Partirà proprio questa domenica, con fischio di inizio alle ore 15.30, il campionato 2021-22 di Eccellenza. Ci saranno 26 giornate tutte da vivere alla grande, in un girone A formato da 14 squadre delle quali ben 10 sono veronesi, e cioè Garda, Belfiorese, Vigasio, Valgatara, Team S.Lucia Golosine, PescantinaSettimo, Mozzecane, Villafranca, Montorio e Cologna Veneta. Tutte compagini piene di entusiasmo e rivalità che si dovranno scontrare quest’anno tra di loro in numerosi derby scaligeri. Completano il girone A i padovani del Mestrino Rubano ed i vicentini dello Schio, del Cornedo e del Montecchio Maggiore. “E’ un girone avvincente e tutto da giocare – dice il nuovo allenatore del Garda Luca Mancini -. Ci sono squadre molto attrezzate, in primis il Vigasio di mister Manuel Spinale, che può contare su tre giocatori ex professionisti come Biasi, Bentivoglio e Granoche, secondo me è la candidata numero uno per vincere il campionato. Poi metto il Montecchio e il Villafranca un gradino più sotto. Ma bisogna fare molta attenzione anche al Valgatara e al Pescantina-Settimo, che potrebbero essere le mine vaganti. Tutte le altre dovranno giocarsela fino alla fine per conquistare la permanenza in categoria. Il Montorio e la Belfiorese potrebbero essere la sorpresa, due compagini giovani e molto determinate. Tutte dovranno sudarsi gli obiettivi da raggiungere, non bisogna mai abbassare la concentrazione e il ritmo in campo. E’ un calendario che mi affascina e mi rende sempre più impaziente di giocarmi questa opportunità datami dai rossoblù del presidente Vittorio Zampini”.

Il nuovo mister del PescantinaSettimo Giovanni Orfei ci dice: “Vedo come favorita del nostro girone il Montecchio Maggiore, squadra che affronteremo in casa nostra proprio alla prima giornata di campionato. Da tenere d’occhio anche il Cornedo che davanti a tre giocatori fortissimi. Sulla carta il Montecchio se la gioca con il Vigasio, squadra che ha speso molto sul mercato rafforzando alla grande la squadra questa estate, ma anche il Villafranca ha operato bene e con intelligenza sul mercato. Ma come dico sempre ai miei ragazzi, quello che conta è il verdetto che da il campo. Il mio Pescantina è una squadra giovane ma molto interessante. Ci aspetta un campionato durissimo, dove serviranno continuità di risultati e grande spirito di sacrificio per conquistare il prima possibile la salvezza”. Ora la parola passa al mister del Mozzecane Andrea Matteoni: “A mio parere, i gironi a 14 squadre rendono il campionato di Eccellenza ancora più impegnativo. Il Vigasio è secondo me la squadra più forte di tutte, in teoria è fuori concorso. Possono infastidirlo solo Montecchio, Villafranca, Cornedo, Valgatara e Montorio. L’obiettivo del mio Mozzecane è quello di conquistare in fretta la salvezza mostrando un gioco divertente e veloce”.

Del Valgatara abbiamo sentito la punta classe 1981 Matteo Lallo ed il portiere classe 1986 Federico Cecchini: “Guardando il nostro girone mi sembra di vedere un campionato di Promozione – dice Lallo -, non certo per la qualità delle squadre che ci sono ma semplicemente perché ci sono tante squadre veronesi. E’ un campionato a 14 squadre più corto che finisce molto presto, ai primi di Aprile. Speriamo che si giochi regolarmente senza interruzioni dovute al virus o a qualcosa d’altro. Per il mio Valgatara saranno tutte battaglie da non prendere sotto gamba dove dobbiamo dimostrare sul campo tutto il nostro valore”.

Federico Cecchini aggiunge: “Non sarà sicuramente facile esordire sul terreno della padovana neo promossa Mestrino Rubano, squadra che avevo affrontato già in precedenza con l’Ambrosiana. Giocheremo in un campo “caldo” contro una squadra determinata che ci può mettere in difficoltà. Dopo il rodaggio di Coppa sono certo che alzeremo ben le antenne. Un girone, il nostro, davvero tosto e con tante belle squadre che dovremo affrontare a gran ritmo. Le insidie per noi potrebbero arrivare ogni domenica. Favorito secondo me è il Vigasio, che noi troveremo all’ultima di andata e nella partita conclusiva del campionato. Prima o dopo devi giocartela contro tutte. Penso che potranno arrivare anche della gradite sorprese ed io penso alla mia squadra. Ora è necessario crescere in questi giorni, sia a livello fisico che mentale, per poter arrivare pronti alla prima gara di campionato. Bisogna andare in campo con la testa e credere nei propri mezzi, sono sicuro che possiamo regalare delle nuove soddisfazioni ai nostri tifosi che quest’anno quando giochiamo in casa dovranno venire a vederci sullo splendido campo di Caselle di Sommacampagna”.

La 1^ giornata di Eccellenza di Domenica 19 settembre (ore 15.30):
Belfiorese – Garda
Schio – Vigasio
Mestrino Rubano – Valgatara
PescantinaSettimo – Montecchio Maggiore
Team S.Lucia Golosine – Mozzecane
Villafranca – Montorio
Virtus Cornedo – Cologna Veneta

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
cielo sereno
11.3 ° C
14.1 °
9.2 °
81 %
1.5kmh
0 %
Dom
19 °
Lun
19 °
Mar
18 °
Mer
19 °
Gio
15 °