18.6 C
Verona
lunedì, 1 Giugno 2020
More

    Eccellenza girone A: il punto sulla 22^ giornata

    Sona, 3 gol ed altri 3 passi verso la storia, ma il Montecchio non molla! Il "glorioso" San Martino-Speme disintegra (4-1) il Team S.Lucia Golosine, poi, pareggi per "Belfio", Garda ed F.C. Valgatara.

    La 22esima giornata del girone “A” di Eccellenza veneta vede il Sona del pastrenghese “condukator” “Cecco” Beppe Brentegani rafforzare la sua leadership, non tanto nei confronti dell’immediata inseguitrice – il Montecchio Mgaiore di mister Matteo Girlanda -, ma sulle “tigri bianco-rosse” del Castelbaldo Masi di “patron” Michele Ottoboni e del veronese trainer Marco Tommasoni (ora a -8 dalla capolista rosso e blu). Quindi, il podio di Eccellenza registra tre compagini allenate da allenatori veronesi, dato, questo, non certo di poco conto. Per il Sona, con il lutto nel cuore per la scomparsa in settimana de “El Mago”, al secolo Gianfranco Valbusa, un motivo in più, uno stimolo maggiore per proseguire la propria marcia trionfale: 3 a 0 all’Abano Terme di mister Lunardon, frutto della doppia di bomber Niccolò Zanetti e dell’assolo, guarda caso!, del nipote de “El Mago”, Thomas Valbusa, un gol con tanto di dedica al nonno. Sona a 49 punti, Montecchio Maggiore a 45: ieri, al “Gino Cosaro”, 3 a 0 secco anche per i bianco-rossi montecchiesi a spese dei padovani dell’Albignasego di mister Boscaro. Apre la saga del gol il 1999 Tommaso Pegoraro, imitato nell’impresa dal 1996 Giulio Santacatterina e dall’avanti 1998 Matteo Casarotto.

    Al terzo posto, sempre il CastelbaldoMasi, ma, ora di altri 2 punti (41 i suoi punti) distanziato dal vertice, in quanto i “castellani” basso-padovani nella padovana Borgoricco non riescono a sfondare e sono costretti alla spartizione, 2 a 2, dell’intero bottino. Apre Cesar Pereira, chiude il tabellino dei marcatori il “tigrotto biancorosso” Mattia Sandrini, classe 1993; per i giallo-blu-bianchi padovani in rete ci vanno Tessaro e poi il 1991 Nicola Scappìn. In riva al Fibbio, 4 a 1 prepotente del San Martino-Speme di mister Pippo Damini rifilato a quel Team, che, domenica scorsa facendo scattare il semaforo giallo del pareggio al Sona, pareva aver imboccato tutt’altra strada. E, invece, le “aquile” bianco e blu santo-luciane, fatte svolazzare in cielo da mister Andrea Scardoni, finiscono per lasciarci le penne…, accontentandosi del solo gol-consolazione realizzato dal 1999 Federico Bellamoli. Per i trionfatori, in rete ci vanno l’ex Matteo Rambaldo, Francesco “Vitel” Tomé, Pietro Filippini e il 1999 Andrea …aggiustati un po’ il…Ciuffo. La Godigese approfitta del passo falso del Team per azionare la freccia del sorpasso, e per cedergli la maglia nera del girone, non prima però di aver superato, 2 a 1, nel Trevigiano il Pozzonovo di mister Sabbadìn. Per i bianco e blu padovani segna Terragìn, mentre per i padroni di casa guidati da Paganìn la buttano dentro Fabio Barichello e poi Oudahab Driss, classe 1998.

    In Valpolicella, 0 a 0 tra l’F.C. Valgatara di mister Jody “Scheckter” Ferrari e il Cereal Docks Camisano del collega Federico Molinari: “Barça della Valpolicella” 8° a 31 punti e sempre a braccetto dell’Arcella del coach Davide Tentoni, ieri uscito indenne nell’1 a 1 ottenuto a Belfiore d’Adige. Ci prova a realizzare l’impresa la “Belfio” di mister Paolo Beggio con bomber Michele Vesentini, ma è il padovano Lorenzo Barzon, classe 1999, a negare la gioia dei tre punti, quando infila il varco giusto al 94° minuto. L’A.C. Garda detiene ed incrementa il record dei pareggi, saliti ora a 10: ieri, per i rosso e blu di mister Paolo Corghi uno 0 a 0 contro la corazzata Giorgione di mister Stefano Esposito. Domenica prossima sfida tra damigelle d’onore, ossia tra il Castelbaldo Masi e il Montecchio Maggiore di “patron” Romano Aleardi.

    Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

    © Riproduzione Riservata

    Leggi ancora ...

    pagine visitate
    123.389.768
    visitatori online
    149

    Ultimi articoli

    La Polisportiva Pedemonte del presidente Alberto Fedrigo conferma mister Antonio Ferronato

    Compie quest’anno 25 anni di vita la Polisportiva Pedemonte guidata con maestria dal presidente Alberto Fedrigo. Gli danno una mano oltre agli...

    Per Roberto Praga (Pozzo) il top sarebbe annullare il campionato

    "Sono molto sereno" confessa il geometra Roberto Praga, presidente dell'A.S.D. Pozzo 1961 "anche perché i verdetti li conosceremo, con ogni probabilità, dopo...

    L’Asd Parona del presidente Enrico Guardini sta programmando il futuro. Sarà ancora con mister Marzio Menegotti?

    Al suo primo anno al Parona, reduce dalla bella salvezza ottenuta l’anno scorso in Seconda categoria con il Valdadige del presidente Michele...

    Ennio Fedrigoli (Pol. La Vetta): “La nostra speranza è quella di restare in 2^ categoria!”

    Ennio Fedrigoli, classe 1952, informatico, è una sorta di "memoria storica" della Pol. La Vetta di Domegliara: è dirigente dal 1985, presidente...

    Marco Burato è il nuovo mister dell’Albaronco!

    Classe 1962, di professione bancario, Marco Burato da Belfiore d'Adige è il nuovo mister dell'U.S. Albaronco del direttore generale Alessandro Romio. L'accordo...

    I Nostri Social