3.7 C
Verona
lunedì, 23 Novembre 2020

Eccellenza girone A: il punto sulla 5^ giornata

Il Vigasio chiude al comando prima della sospensione. "Quaterna" della Belfiorese, S.Martino-Speme sotterrato dall'Arcella, il Villafranca stende il Castelbaldo Masi di mister Carletto Perrone.

Si è giocata l’ultima gara prima della sospensione (fino al 24 novembre) nel girone “A” di Eccellenza veneta. Il Vigasio, anche se con una partita in più, chiude al vertice a quota 13 punti, frutto anche del successo per 2 a 1 ottenuto all'”Umberto Capone” ieri pomeriggio a spese del PescantinaSettimo di mister Gianni Canovo. Per i “Guerrieri del Tartaro” del presidente Cristian Zaffani guidati da mister Andrea Quaresmini (poi, espulso) ancora sugli scudi bomber Andrea Antenucci – infallibile dal dischetto -, poi, raddoppio al 60° di Lorenzo Boldini su assist di Camarà. L’immarcescibile (1984) Mattia Paiola ha tentato la rimonta per i ragazzi del presidente Lucio Alfuso, ora a metà circa della classifica a 7 punti in 6 partite. Spettacolare gol da dischetto del centrocampo di Antenucci annullato dall’arbitro.

Tallona, a una tacca di distanza, il Vigasio, la padovana Borgoricco, con 5 cartucce consumate, e ieri ferma al palo nella sfida che avrebbe dovuto – ma il Covid-19 ha detto no – dare vita contro il potente Bassano 1903. I “giallo-rossi del ponte” sono a quota 10, il Borgoricco è a 12, e tra le due contendenti, a quota 11 troviamo lo Schio, ieri, indenne, nel big match tenutosi al “Gino Cosaro”, tempio del Montecchio Maggiore di “patròn” Romano Aleardi, partita che si è chiusa sull’1 a 1 con reti di Edoardo Cecco e Gabriele Andreetto per gli ospiti. La Belfiorese di trainer Nicola Lonzar gioca al pallottoliere, 4 a 1, contro la padovana Albignasego di mister Massimiliano Lucchini, ora penultima a 2 punti, a braccetto del Camisano vicentino. Doppia del classe 2000 Alberto Fiumicetti, assoli da parte di Alessandro Speri e di Dario Scardina; non solo, ma anche un irresistibile 1999, ovvero l’ex sanmartinese Andrea Ciuffo, classe 1999, straordinario velo il suo in occasione dell’assist propiziato a Scardina. Per i giallo-bianco-granata patavini aveva accorciato le distanze panzer Enrico Bortolotto, classe 1981.

Al “Monteortone” di Abano, 1 a 1 tra i nero-verdi “termali” locali di mister Franco Gabrieli e l’F.C. Valgatara dell’omologo Jody “Scheckter” Ferrari: bussa il padovano classe 1997 Maximilian Ferrarese, risponde per “El Barça della Valpolicella” l’ex caldierese, il classe 1991 Maicol Bonetti da Mozzecane. L’A.C. Garda di mister Davide Zomer al “Dal Maso” di Camisano porta via il punto del pareggio: 1 a 1 e per i vicentini bianco-celesti guidati da Federico Molinari aveva inizialmente illuso l’ala mancina Mario. Il Pozzonovo del coach Massimiliano Sabbadìn regola, 2 a 0, il San Giorgio in Bosco di mister Gualtiero Grandini grazie alle reti del 2001 Giacomo Tamponi e del classe 1995 Andrea Di Bari nella ripresa.

In riva al Fibbio, il San Martino-Speme di mister Matrullo subisce la “cinquina” casalinga per mano dei padovani dell’Arcella, con doppietta del 1993 Luigi Raffaelli, e con gli assoli del 2000 Mattia Pennacchio, di Riccardo Guerriero e di Matteo Rampazzo. Salgono così a 33 le reti subite dai sanmartinesi del presidente Bruno Pellizzoni, a fronte delle sole 3 reti realizzate. San Martino-Speme, “fanalino di coda” a quota zero punti. Seconda vittoria stagionale per il Villafranca di mister Paolo Corghi: al “Comunale delle sfogliatine” cadono in trappola, 1 a 0, le “tigri bianco-rosse” del nuovo mister, l’ex calciatore professionista del Padova, Carletto Perrone, sogno cullato a lungo e finalmente realizzato in questi giorni dal “patròn” dei “castellani”, Michele Ottoboni. Perrone era subentrato in settimana al posto del 30enne Nicola Corestini da Bevilacqua. Match winner? Il Classe 1990 Christian Scariolo, poco dopo l’inizio della ripresa.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

Maicon al Sona? Si potrebbe fare!

Anche se il circo dei dilettanti è stoppato dalla sospensione a causa dell’imperversare del Covid-19, le trattative di calcio mercato non si...

Il punto sulla 12^ giornata del girone B di Serie C

Il Mantova trova un punto prezioso al "Gavagnin Nocini" sfruttando una limpida palla gol con Ganz che al 34° della ripresa devia...

Mister Berlini (Atletico Cerea): “E’ un campionato di Promozione di alta qualità!”

E' tornato ai suoi rogiti, all'apertura ed alla stesura di testamenti, da buon notaio. E, perché no, anche alla sua amata famiglia....

Tutti i risultati e i marcatori dei recuperi di serie D che interessano alle nostre tre veronesi

Si sono giocati regolarmente i 7 recuperi in programma oggi alle ore 14.30 nei gironi che vedono in lizza le nostre tre...

L’Ambrosiana perde 2 a 0 a Manzano

Ieri, nel recupero dell’ottava giornata del girone C di serie D giocato al “Giuseppe Morigi” di Manzano (Ud) è arrivata la quinta...

I Nostri Social

Verona
cielo sereno
3.7 ° C
5 °
2 °
93 %
1kmh
0 %
Mar
11 °
Mer
10 °
Gio
10 °
Ven
10 °
Sab
9 °