10.8 C
Verona
mercoledì, 12 Maggio 2021

Enrico Nardi (Camisano): “Sarà un torneo dall’esito incerto dove noi vogliamo dimostrare il nostro valore fino in fondo”

Vuole costruire il suo nuovo percorso, il Camisano Vicentino del presidente Mauro Fanin, che è pronto ad infiammare, alla sua maniera, con grinta e modestia, il nuovo campionato di Eccellenza dove nel girone A dovrà giocare 8 partite ad alta intensità sfidando 8 compagini che sono domani al via con tanta voglia di far bene. Il Camisano non è inferiore a nessun avversario e riparte con la gran voglia di mettere in luce giovani di valore con la giusta fame di vittorie. “Abbiamo detto si alla ripartenza e seguire il protocollo adottato dalla Federazione con i tamponi settimanali – dice il direttore sportivo dei vicentini Enrico Nardi -. Avevamo una grande voglia di tornare a giocare sperando di trovare una quasi normalità in un periodo dove purtroppo il virus è diventato protagonista. Con il nostro tecnico, Federico Molinari, vogliamo continuare il nostro percorso legato alla valorizzazione dei giovani, preparando al meglio il Camisano per la prossima stagione 2021-22. Abbiamo preso il bomber Rej Volpato ex Castelbaldo dal Piazzola che può fare da chioccia ai nostri giovani e due giocatori di valore come Steven Anostini (ex Castelbaldo Masi) e Tommaso Materrazzo dalla Luparense. tre giocatori che sono in grado di farci fare il salto di qualità che vogliamo. Ci aspettano 8 gare di fuoco dove speriamo di fare la nostra bella figura. Ritornare a giocare per noi è una bella opportunità che non volevamo farci sfuggire. Andremo in campo con fiducia nei nostri mezzi pronti a dare il massimo”.

Quali sono secondo lei le squadre favorite del girone A? “Vigasio e Bassano le mette al primo posto – dice il diesse biancazzurro -, dispongono di due rose davvero molto competitive, ma attenzione anche alle altre. Giocare otto gare sempre alla massima intensità non sarà facile per nessuna. E’ da ottobre che siamo tutti fermi e la preparazione fisica non è ancora al top. Vincerà il girone chi avrà dimostrato di saper tenere più degli avversari in termini di testa, tenuta fisica e voglia di superare ogni ostacolo anche soffrendo”.
Ma veniamo alla nuova rosa messa a disposizione di mister Federico Molinari.
Portieri: Andrea Aspergh 2000 e Filippo Dengo 2000
Difensori: Steven Anostini 1999 (Castelbaldo Masi), Matteo Bolzarin 2002, Alessio Bertoncello 2001, Alberto Chimento 1994, Mattia Maistrello 1994, Alessandro Midolati 2002 e Alessandro Rizzi 1992
Centrocampisti: Alessandro Baccarin 1993, Michael Callegari 2002, Leonardo De Stefani 2003 (giovanili Cittadella), Alberto Giaretta 2002, Filippo Mario 1994, Tommaso Matterazzo 1996 (Luparense) e Luca Pavan 1983
Attaccanti: Rej Volpato 1986 (Piazzola), Giovanni Ventulini 1997, Gaetano Sciancalepore 1998, Massimiliano Mezzina 1984, Luca Lagni 2003, Giulio Fanton 2001 e Riccardo Breschigliano 2002.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
nubi sparse
10.8 ° C
15 °
3.3 °
82 %
2.6kmh
75 %
Mer
18 °
Gio
17 °
Ven
17 °
Sab
18 °
Dom
20 °