0.3 C
Verona
giovedì, 7 Dicembre 2023

Finale play off di Eccellenza: il Bassano aggancia nel finale l’Academy Plateola sul 2 a 2 e passa il turno

I giallorossi del ponte domenica prossima affronteranno nella fase nazionale il Tamai.

Il Bassano di mister Filippo Sambugaro, subentrato da poche giornate al dimissionario Ezio Glerean, pareggiando 2 a 2 dopo i tempi supplementari contro una spregiudicata Academy Plateola di mister Gianluca Zattarin, grazie al miglior piazzamento in classifica accede alle semifinali della fase nazionale per la promozione in serie D, dove affronterà, con gare di andata e ritorno, i friulani del Tamai. Svanisce invece negli ultimi minuti del secondo tempo supplementare il sogno di proseguire il suo cammino verso la serie D dell’Academy Plateola. Ieri, allo stadio “Rino Mercante” di Bassano del Grappa, si è vista la forza e la qualità della squadra gialloverde ospite di mister Zattarin che è stata capace di portarsi in vantaggio prima della chiusura del primo tempo con il gol Hicham Arma, giocatore ex Alba Borgo Roma e Albaronco. Nella ripresa bella reazione dei giallorossi locali che pareggiano con il neo entrato classe 1998 Ardit Gashi poco dopo il quarto d’ora di gioco. La gara si chiude sull’1 a 1 e si va quindi ai supplementari dove la squadra ospite trova il nuovo vantaggio, grazie al neo entrato Alberto Dall’Andrea, al minuto 105.

La squadra locale vede lo spettro della clamorosa eliminazione e si riversa in avanti con veemenza e a soli 5 minuti dalla fine, un altro neo entrato, il classe 2002 Andrea Minozzo, segna il 2 a 2 e manda in fumo i sogni di gloria dell’Academy Plateola che è comunque stata una delle grandi protagoniste di questa stagione 2022-23 di Eccellenza. L’Academy Plateola esce a testa alta mentre per il Bassano questa gara servirà da monito per il prossimo turno, sapendo che per arrivare in Serie D la strada è ancora lunga e da affrontare sicuramente con più determinazione e consapevolezza dei propri mezzi contro un forte Tamai. Prima sfida allo stadio “Mercante” di Bassano il 28 maggio, seconda il 4 giugno in casa della squadra friulana. Intanto in casa giallorossa si è sentito qualche mugugno da parte di alcuni tifosi per l’annunciata multi fusione, fra il Bassano 1903 del presidente Massimo Tolfo e le vicine Cartigliano e Union EuroCassola. Una fusione fatta l’obiettivo di unire tutte le forze che pare che non sia gradita proprio da tutti. Soddisfazione invece in casa dell’Academy Plateola, oltre che per la buona gara di ieri, anche per il probabile ripensamento del presidente Bertoli sulla cessione del titolo sportivo, cosa che metterebbe di diritto i padovani fra le favorite al titolo della prossima stagione di Eccellenza 2023-24.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
cielo sereno
0.3 ° C
3.1 °
-0.8 °
93 %
2.6kmh
0 %
Gio
8 °
Ven
6 °
Sab
7 °
Dom
8 °
Lun
6 °

I nostri social