27.9 C
Verona
giovedì, 11 Agosto 2022

Il Montecchio Maggiore batte 3 a 1 il Portomansuè ed alza al cielo la Coppa Italia di Eccellenza

Si è giocata ieri la finalissima regionale della Coppa Italia Dilettanti che vedeva affrontarsi l’U.C. Montecchio Maggiore di Vicenza e l’A.C.D. Portomansuè di Treviso. L’incontro, organizzato a cura del Comitato Regionale Veneto, con la collaborazione della Società F.C.D. Dolo 1909, si è disputato in provincia di Venezia allo Stadio Comunale “W. Martire” di Dolo. Parte meglio il Portomansuè di mister Marchetti che passa in vantaggio dopo 6 minuti di gioco con una splendida azione personale di Federico Furlan che si incunea in area dalla fascia destra e da posizione defilata batte con un preciso rasoterra Saggioro. I trevigiani trovato il vantaggio cercano di ragionare ma vengono travolti dalla grande reazione dei biancorossi vicentini trascinati da un grande Matteo Casarotto. Il numero 10 del Montecchio al 13° riporta in parità i suoi con un azione sulla destra e un tiro cross a rientrare sul quale Ton sbaglia il rinvio ingannando il proprio portiere Keper che si fa sorprendere da una conclusione non certo irresistibile.

Fortunato Casarotto in questa occasione ma non certo tre minuti dopo quando recupera palla a centrocampo, scambia con un compagno, e poi fa partire un bolide da 20 metri che s’insacca nel sette alla destra dell’immobile Keper. Un gran gol che conferma ancora una volta le grandi doti dell’attaccante vicentino già in rete 14 volte nelle prime 13 gare di campionato. Poco prima della mezz’ora di gioco i vicentini triplicano grazie ad una punizione calciata da Mattia Falchetto da oltre 20 metri sulla quale Keper si fa ancora sorprendere non calcolando bene il rimbalzo della palla. Trovato il doppio vantaggio il Montecchio Maggiore di mister Federico Coppola controlla la gara e concede poche occasioni ai trevigiani per poter riaprire i giochi. Anzi è proprio il Montecchio a sfiorare il quarto gol al 31° con il diagonale di Giovanni Guccione che si stampa sul palo a portiere battuto. Si va così al riposo sul 3 a 1 per i vicentini.

Nella ripresa si attende la furiosa reazione dei trevigiani di mister Marchetti ma invece è sempre il Montecchio Maggiore di mister Federico Coppola a dettare i tempi. Parte comunque meglio il Portomansuè che dopo due minuti non sfrutta un batti e ribatti in area e dopo 5 minuti spreca una punizione dal limite. Poco dopo è ancora Casarotto a sfiorare il tris personale con una conclusione dal limite. All’11 e Talarico a sfiorare l’incrocio dopo una bella incursione in area dalla sinistra. Poi è ancora Casarotto a rendersi pericoloso con un esterno sinistro da centro area e in seguito con un piattone ravvicinato sul quale stavolta si fa trovare pronto Keper. Al 26′ gran parata di Saggioro che devia in angolo una conclusione da lontano di un bianconero e poco dopo para con sicurezza un colpo di testa ravvicinato. Prima della fine altra occasione per il Montecchio con il solito Casarotto che pescato tutto solo in area manca il controllo. Al triplice fischio finale del signor Zantedeschi di Verona esplode la gioia dei vicentini del presidente Mattia Aleardi che alzano al cielo la Coppa Italia Regionale di Eccellenza 2021-22 ed accedono alla fase Nazionale.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
nubi sparse
27.9 ° C
29.5 °
27 °
32 %
3.6kmh
40 %
Gio
31 °
Ven
29 °
Sab
30 °
Dom
34 °
Lun
34 °