3.1 C
Verona
giovedì, 9 Dicembre 2021

Il punto sul girone A di Eccellenza: 9^ giornata

Nona sinfonia trionfale per il "Villa", la matricola Montorio sgambetta il Golia vigasiano, il Cologna supera il Team S.Lucia Golosine, sorridono Valgatara e Belfiorese

Nove partite vinte su nove: davvero quello che si sta profilando per la corazzata Villafranca è un record ineguagliabile, sicuramente il primo nell’éra della post pandemia. I ragazzi di mister Paolo Corghi rifilano una “cinquina” ustionante, 5 a 2, sulla guancia – già tumefatta – della Virtus Cornedo di mister Zenorini. Per l’undici giallo-blu vicentino del presidente Davide Cornale, segna – una doppietta – il solo Stefan Miloradovic. Crepitano anche le doppiette fatte esplodere dagli azulgrana Federico Marchetti e da Jacopo Fornari, mentre il caprinese Francesco “Vitel” Tomè si ritaglia l’angolino del personale assolo. Ora sono 27 i punti del “Villa”, tallonato a 22 freccette dal Montecchio Maggiore di mister Federico Coppola, ieri al “Gino Cosaro” vittorioso per 3 a 0 a spese del Mozzecane di mister Andrea “Celentano” Matteoni. Le reti? Su rigore bomber Matteo Casarotto, classe 1998, Mattia Pennacchio e il “puffo al tritolo di Boschi sant’Anna”, Alex Montagnani, classe 1991.

Vince, in riva all’Adige che bagna il suo territorio anche la Belfiorese di trainer Nicola Lonzar: 2 a 1, la vittima è il Calcio Schio di mister Baldi, subito in illusorio vantaggio grazie all’unghiata sferrata da Nicolò Amici. Ma, i biancazzurri belfioresi non ci stanno a guardare le stelle e basta come belle statuette del presepio ed, allora, ecco la risposta – di “rapina” – a firma di Marco Nizzetto (1994) jr e di Gnesato, abile colpitore di testa. Va sotto acqua, 0 a 4, il Garda del costermanese trainer Luca Mancini, che subisce il ciclone F.C. Valgatara, guidato da mister Jody “Scheckter” Ferrari: esultano – due volte – l’ex giovanili dell’Hellas Verona, il 2002 Edoardo Caia, una invece Nicolò Fittà e Sergio Farias Macedo. La matricola Montorio guidata da mister Stefano Paese disarciona dal più alto piedistallo il Golia vigasiano affidato a mister Manuel Spinale: 2 a 1, e doppietta firmata da “Michelazzo” Vesentini, in rimonta sul gol inizialmente realizzato dall’ex Luparense Idrissa Camarà. “Guerrieri del Tartaro” vigasiani al 3° posto, a quota 19 punti, il neo promosso Montorio splendido 8° a quota 10 freccette.

Emozioni con il contagocce nello 0 a 0 tra il Pescantina-Settimo di mister Giovanni Orfei e MestrinoRubano: l’ottima regia del rosso-blu Tommaso Cappelletti e la gran giornata di Alberto Fiumicetti non bastano per piegare le resistenze dei padovani di mister Bernardi. Pescantina al 5° posto a 14, e Mestrino che gli alita sul collo a quota 13 punti. In riva al Guà, all’altezza di Cologna Veneta, 3 a 2 dei “giallo-blu del mandorlato” di mister Luca Cortellazzi a spese di un Team S.Lucia Golosine guidato dal dottore commercialista, scuola Virtus Borgo Venezia, il classe 1980 Luca Angelico. Duplice vantaggio degli “aquilotti” rionali bianco e blu del presidente, l'”Elettrico” Beppe Bettini, grazie all’uno-due sfoderato da Riccardo Olivieri (su rigore) e dal 1997 Nosa Odigwe. La remuntada colognese reca di sigilli di Alessandro “Bugatti” Borgatti (doppia per lui!) e di Gasparetto. Michele, classe 1990. Cologna Veneta unica squadra ancora ad avere immacolata la casella delle gare pareggiate. Team in 9 uomini per i rossi comminati a Federico Nardi e a Francesco Ambrosio, classe 2003 ex Berretti del Mantova.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
nubi sparse
3.1 ° C
5.7 °
0.9 °
93 %
3.6kmh
75 %
Gio
5 °
Ven
5 °
Sab
7 °
Dom
7 °
Lun
3 °