27.1 C
Verona
giovedì, 30 Giugno 2022

Il punto sull’andata del 2° turno dei play off Nazionali di Eccellenza

Il Giorgione travolto 0 a 5 in casa dal Montecchio Maggiore nel primo round.

Ieri a Castelfranco Veneto è andata in scena la finale di andata degli spareggi Nazionali di Eccellenza che vedeva i trevigiani locali del Giorgione di mister Esposito affrontare il Montecchio Maggiore del collega Federico Coppola. Dopo un inizio di studio i vicentini ospiti passano in vantaggio poco dopo il quarto d’ora di gioco grazie al colpo di testa di Pegoraro che sul calcio d’angolo calciato da Casarotto anticipa tutti sul primo palo e batte Costa. Al 19° il Montecchio ci prova ancora con Giovanni Guccione ma stavolta è bravo il n.1 locale Costa a parare. I locali provano a reagire due volte con l’ex Vigasio Andrea Antenucci, prima da metà campo e poco prima della mezz’ora da centro area, trovando sempre pronto il n.1 ospite Segantini. Al 35° il Montecchio trova il raddoppio con una splendida rovesciata di Giovanni Guccione che si insacca sul palo lontano della porta difesa da Costa. La partita è piacevole e combattuta nonostante il gran caldo e il primo tempo si chiude col Montecchio in vantaggio 2 a 0 sul Giorgione.

Nella ripresa ci si aspetta la furiosa reazione dei locali ed invece dopo 3 minuti i vicentini calano il tris con una perfetta punizione dal limite di Leonardo Mattioli che scavalca la barriera e si insacca alla destra dell’immobile Costa. La partita è in mano ai vicentini di mister Coppola che ora controllano le incursioni dei rosso-stellati locali senza grossi problemi. Poco dopo la mezz’ora il Montecchio cala il poker con bomber Matteo Casarotto che s’incunea in area da destra e fa secco Costa con un secco rasoterra sul primo palo. Il Giorgione sembra stanco e demoralizzato e non riesce a creare grosse occasioni e sono invece i biancorossi nei minuti di recupero a calare la “manita” ancora con bomber Casarotto che vince un contrasto a metà campo e s’invola verso Costa scavalcandolo con un morbido pallonetto dal limite dell’area. Applausi dal nutrito pubblico presente per l’attaccante vicentino che quest’anno tra campionato, Coppa e finali ha messo a segno ben 42 gol. Il triplice fischio del signor Spedale di Palermo certifica lo 0 a 5 per i vicentini del presidente Mattia Aleardi che ora sono ad un passo dalla meritata promozione in Serie D. La partita di ritorno si giocherà il 19 giugno al “Gino Cosaro” di Montecchio Maggiore dove probabilmente ci sarà la festa promozione dei vicentini.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
cielo sereno
27.1 ° C
28.1 °
25.4 °
61 %
1kmh
0 %
Gio
34 °
Ven
33 °
Sab
34 °
Dom
37 °
Lun
39 °