12.9 C
Verona
martedì, 27 Ottobre 2020

La fantastica tripletta di Andrea Antenucci rilancia le ambizioni del Vigasio del nuovo mister Quaresmini

Domenica sonante vittoria per 5 a 1 in casa contro l’Albignasego

Una fantastica domenica da vero attaccante di razza, quella che ha vissuto domenica scorsa nel campionato di Eccellenza Andrea Antenucci, attaccante classe 1989 e capitano del Vigasio che contro l’Albignasego ha segnato una fantastica tripletta. Risultato finale 5 a 1 per i ragazzi di mister Massimo Bucci, preparatore atletico dei biancazzurri che domenica si è seduto in panchina al posto di Giacomo Venturi che ad inizio settimana era stato esonerato. Oggi è stato ufficializzato l’arrivo del nuovo mister biancazzurro, l’ex Lumezzane e Ciliverghe Andrea Quaresmini, tecnico 45 enne molto ambizioso come lo è dirigenza del Vigasio presieduta da Cristian Zaffani. Quest’anno Antenucci festeggia il suo terzo anno alla guida dell’attacco dei “Guerrieri del Tartaro”. Lui ed i suoi compagni hanno un forte spirito di rivalsa dopo l’amara e ingiusta retrocessione dalla serie D patita lo scorso anno. “E’ stata una gara, quella di domenica – dice Antenucci -, dove noi abbiamo dominato giocando molto bene e creando diverse occasioni da gol. Alla fine abbiamo meritatamente avuto ragione della squadra avversaria con un risultato largo che poteva anche essere maggiore. Una prestazione positiva che ci fa ben sperare per le prossime partite di campionato. Venivamo dalla brutta sconfitta subita a Garda dove eravamo scesi in campo molli e con poco carattere”.

Dopo l’iniziale vantaggio del Vigasio al 13° del primo tempo con Dal Compare di testa, Andrea è salito in cattedra firmando tre reti, due delle quali molto belle per costruzione e finalizzazione. Al 22° del primo tempo ha raddoppiato su rigore, al 44° a triplicato con un preciso diagonale in contropiede e poi nella ripresa al 33° ha completato il pokerissimo saltando il portiere e depositando la palla in rete. Dalla sua parte anche un clamoroso palo, un gol annullato ed un assist nel 4 a 0 di Gritti. Antenucci dedica i suo tre gol al padre Domenico che questa settimana ha compiuto gli anni. Ora, chiusa l’avventura del tecnico Venturi, si riparte questa settimana con il neo tecnico Andrea Quaresmini: “Sono dispiaciuto per l’esonero di mister Venturi, ma rispetto la decisione presa dalla società. Adesso siamo chiamati a guardare avanti con fiducia sotto i dettami del nuovo allenatore. Dobbiamo cercare di risalire la china e far vedere in campo tutte le nostre indubbie qualità”.

Suo fratello Mirco (ex Leeds United e Spal) sta facendo grande, a suon di gol, il Bari della famiglia De Laurentis in serie C dopo aver chiuso la sua esperienza a Ferrara in serie A. Andrea sente il fratello di cinque anni maggiore tutti i giorni. “Con mio fratello ho un rapporto davvero speciale, siamo cresciuti assieme vivendo una bella infanzia a Roccavivara, un piccolo paese del Molise, con l’altro mio fratello ed i miei genitori. Poi abbiamo iniziato la nostra carriera da professionisti e ci siamo allontanati ma ci parliamo ogni giorno. Discutiamo di calcio, e non solo, e ci diamo dei consigli a vicenda”.

Non è facile fare i pronostici delle possibili squadre favorite a vincere il suo girone A di Eccellenza, visto la qualità delle squadre iscritte, ma Antenucci ci prova: “E’ un girone tostissimo con diverse squadre molto forti, però secondo me Bassano e Montecchio sono squadre di spessore e di qualità, poi fra le favorite ci possiamo essere noi, perché no, cercheremo di vincere più partite possibili sperando nei passi falsi delle nostre rivali. Solo alla fine capiremo chi sono state davvero le squadre più forti”. Andrea Antenucci, salutandoci, chiude parlando del Covid-19: “Questa è una stagione diversa per molti aspetti, c’è sempre lo spettro della pandemia da virus e viviamo un calcio diverso, meno spensierato. Io spero che non ci facciano fermare anche quest’anno, sarebbe davvero un disastro”.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

Vigo – Raldon 1 a 1

Il Vigo butta via un tempo, senza fare un tiro in porta, senza vincere un contrasto di gioco, inanellando una serie di...

E’ possibile fare gli allenamenti?

Presa visione del D.P.C.M. del 24 ottobre 2020; Viste le numerose richieste pervenuteci dalle Società in base alla possibilità o meno di...

Pareggio del Valgatara per 1 a 1 ad Abano

Pareggio amaro che va stretto al Valgatara che è stato protagonista contro l'Abano di una partita dai due volti. Primo tempo assolutamente...

Il punto sulla 7^ giornata del girone B di Serie C

Buon pareggio al “Rocco”di Trieste per la Virtus Verona di mister Gigi Fresco e pareggia i conti nel finale con il neo...

Serie D girone C: Il punto sulla 6^ giornata

Un punto per il Caldiero del presidente Filippo Berti, quello ottenuto ieri in casa contro il Chions, che non soddisfa i termali...

I Nostri Social

Verona
nubi sparse
12.9 ° C
13.3 °
12.2 °
93 %
1.5kmh
75 %
Mar
16 °
Mer
16 °
Gio
16 °
Ven
16 °
Sab
14 °