5.9 C
Verona
venerdì, 28 Gennaio 2022

Luca Nizzetto (Vigasio): “Dobbiamo continuare a crederci!”

Domenica scorsa contro il Cologna ha segnato il suo primo gol in maglia biancazzurra con un bolide da trenta metri

E’ arrivato quest’ anno, da svincolato, alla corte del presidente Cristian Zaffani, nel Vigasio di Eccellenza guidato da mister Manuel Spinale. Parliamo del forte centrocampista 35 enne Luca Nizzetto che domenica scorsa è andato in gol nell’importante vittoria casalinga per 2 a 0 contro il Cologna Veneta con una punizione da circa trenta metri. ” Contro il Cologna – dice Nizzetto – abbiamo giocato una gara di puntiglio mettendo più volte in difficoltà i nostri avversari. Personalmente ho segnato il mio primo gol personale che ha sbloccato la partita al 40° del primo tempo, poi il mio compagno di squadra Previs Melaca ha raddoppiato al 94° minuto. Non è stata affatto una gara facile, il Cologna non si è mai arreso fino alla fine ribattendo colpo su colpo le nostre trame offensive. Da parte nostra la personalità e l’esperienza hanno fatto la differenza. Abbiamo conquistato tre punti preziosi per continuare a sperare nel titolo”.

Ma come ti trovi a Vigasio? “A Vigasio mi trovo bene, abbiamo un bel gruppo formato da un bel mix di giovani bravi che hanno voglia di migliorare e giocatori molto esperti, con qualcuno di loro, Bentivoglio e Granoche, ci avevo già giocato nei professionisti. Il mister Manuel Spinale è un grande professionista e non lascia nulla al caso, è molto preparato e anche a livello umano, con lui mi trovo molto bene”. Intanto il Villafranca le vince davvero tutte, 12 vittorie in 12 partite, ma Nizzetto ci crede ancora: “Per quando riguarda il Villafranca e davvero incredibile il cammino che sta facendo finora, tuttavia penso che i campionati si vincano a marzo. Nel girone di ritorno può succedere di tutto ma è chiaro che se tengono questo passo è giusto che vincano il campionato, stanno facendo qualcosa di unico, vincere tutte le partite del girone di andata è qualcosa di veramente impressionante (domenica manca all’appello il Pescantina Settimo). Noi siamo un gruppo ricostruito da zero, con 25 ragazzi che lavorano insieme solo da agosto. Ben diverso rispetto ad altre realtà, come Villafranca e Montecchio Maggiore, dove molti giocatori sono insieme già da qualche anno e che quindi hanno trovato meno difficoltà ad essere una squadra con dei meccanismi già rodati”.

l Vigasio deve continuare a crederci con umiltà e costanza, come sottolinea Luca: “Dobbiamo continuare a fare quello che stiamo facendo, cercando di avere un po’ più di equilibrio. Non siamo dei fenomeni quando vinciamo e non siamo dei brocchi quando perdiamo. Siamo sulla strada giusta e con l’aiuto di tutti possiamo ancora fare qualcosa di importante”. Prima della sosta Natalizia del girone A di Eccellenza il Vigasio dovrà affrontare in trasferta il Valgatara (domenica si gioca a Marano di Valpolicella). La classifica vede in vetta il Villafranca a 36 punti, il Montecchio e a 29 e il Vigasio a 26 punti, il titolo è ridotto a queste tre squadre. Nizzetto chiude sottolineando l’importanza di chiudere bene l’andata: “Se giochiamo in maniera propositiva e corale possiamo fare nostra la sfida a Valgatara. Dobbiamo entrare in campo concentrati e con la fame di vincere”.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
foschia
5.9 ° C
9.1 °
3.2 °
87 %
1kmh
2 %
Ven
6 °
Sab
8 °
Dom
9 °
Lun
7 °
Mar
9 °