21.2 C
Verona
giovedì, 18 Agosto 2022

Mister Jodi Ferrari (Valgatara): “Mettiamo alle spalle la disfatta di Cornedo e pensiamo al Vigasio!”

Domenica da dimenticare, quella appena vissuta sul campo di Cornedo Vicentino con i padroni di casa di mister Davide Zenorini. La truppa guidata da mister Jodi Ferrari non è mai apparsa in partita ed ha giocato la più brutta gara della stagione perdendo per 4 a 0. Una brutta battuta d’arresto che ha lasciato sconcertati i dirigenti del Valgatara e tutto l’ambiente blaugrana. Ora serve una pronta reazione già da domani nella sfida delicata che si giocherà a Valgatara sul terreno di casa contro il Vigasio di mister Manuel Spinale e degli ex professionisti Nizzetto, Bentivoglio, Granoche e Dario Biasi, ex di turno. Il tecnico Jodi Ferrari della partita persa a Cornedo ci dice: “Dobbiamo metterci questa gara alle spalle e credere nella forza del gruppo e in noi stessi entrando con il coltello tra i denti già da domani contro il Vigasio. Mi aspetto una gara tosta ben giocata da tutte e due le due formazioni, magari sarà decisa da episodi. Voglio vedere la mia squadra propositiva e combattente come non mai. Tornando alla gara contro il Cornedo, è stata una partita nata male con un gol subito dopo dieci secondi del primo tempo e finita peggio. Loro avevano più fame e più voglia di vincere, noi in pratica non siamo mai scesi in campo”.

Non cerca alibi mister Ferrari, anche se è dall’inizio della stagione che l’infermeria è sempre affollata? “Nella mia carriera non mi sono mai difeso, quando perdi e giochi male, dicendo che mi mancano sei o sette giocatori. Chi subentra deve sempre dare il massimo. Certo che la fortuna quest’anno non ci ha certo aiutato. Ora bisogna guardare avanti, c’è da affrontare il Vigasio dove bisogna dare senza dubbio di più di domenica scorsa. Il Vigasio vuole vincere il campionato e noi dobbiamo contro di loro dare il massimo.”. E’ un campionato dove il valore tecnico è sempre alto, sei d’accordo? “Senza dubbio. Il Villafranca sta comandando i giochi alla grande e le vince tutte. E’ una squadra ben strutturata, giovane e di temperamento, ben guidata da mister Paolo Corghi. Il Montecchio Maggiore pure non scherza ed insegue, come del resto il Vigasio, nella speranza che il meccanismo si inceppi. Da parte nostra dobbiamo sfruttare la pausa invernale per recuperare energie fisiche e mentali e gli infortunati. Le difficoltà non mi abbattono ma mi danno ancora più forza. Non ho paura di nulla e non mi spaventa niente. I miei ragazzi devono essere forti mentalmente e cercare di finire bene il girone di andata per poi partire con il piglio giusto nel ritorno. So di avere a disposizione una buona rosa che può ancora migliorare molto”.

Con l’arrivo della variante Omicron, pensi che i nostri campionati dilettantistici possano essere di nuovo sospesi? “Francamente mi auguro di no! Sarebbe un danno per tutti. Con le vaccinazioni stiamo tornando quasi alla normalità. Tutti noi vogliamo andare avanti ma non è facile. Non dobbiamo mollare di una virgola e metterci più attenzione. Certo la salute viene prima di tutto, ci mancherebbe altro, ma il calcio è meraviglioso e sospendere ancora l’attività sportiva sarebbe una tragedia”. Che cosa chiedi ai tuoi ragazzi negli allenamenti? “Costanza, dedizione, impegno e divertirsi. Non dimentichiamo he siamo dei dilettanti e i giocatori studiano o lavorano tutto il giorno. Giochiamo in un palcoscenico ambito e bellissimo come quello dell’Eccellenza. Per far bene non deve mai venire meno lo spirito di gruppo, la voglia di portare a casa risultati positivi e la felicità di uscire stanchi e sudati dal campo dopo aver dato tutto. Mai abbattersi alle prime difficoltà e mai crogiolarsi sugli allori. Facciamo tesoro degli errori fatti e guardiamo avanti con positività. L’Eccellenza è un campionato difficile ma noi in questi anni abbiamo dimostrato di poterci stare”.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
nubi sparse
21.2 ° C
21.2 °
21.2 °
88 %
7.2kmh
40 %
Gio
28 °
Ven
22 °
Sab
29 °
Dom
29 °
Lun
29 °