5.9 C
Verona
venerdì, 28 Gennaio 2022

Mister Orfei suona la carica: “Andiamo a Cologna Veneta in cerca di un altro risultato positivo”.

Sta facendo davvero bene, il PescantinaSettimo di mister Giovanni Orfei, nel campionato di Eccellenza 2021-22 dove attualmente occupa il 5° posto in classifica con 15 punti. La compagine rossoblù del direttore sportivo Gregory Donadel sembra aver intrapreso la giusta strada per centrare il prima possibile la permanenza in categoria, obiettivo primario della società presieduta da Lucio Alfuso. Domenica scorsa i rossoblù hanno ottenuto un buon pareggio per 1 a 1 al “Pinarolli Stadium” di Pescantina contro la Belfiorese di mister Nicola Lonzar. Dopo il gol del giovane classe 2002 Marco Leoni, i rossoblù locali hanno reagito subito e pareggiato con Brito Dos Santos. Nella ripresa i ragazzi di mister Orfei dopo 10 minuti sono rimasti in 10 per l’espulsione di Michelangelo Bertoldi e nonostante l’inferiorità numerica hanno resistito all’assalto finale della Belfiorese del d.s Mirko Cucchetto. “E’ stata la nostra una prova maiuscola e di personalità, soprattutto nel secondo tempo – dice il tecnico Giovanni Orfei -, i ragazzi hanno messo cuore e grinta per portare a casa un punto che, per come si era messa la partita contro la Belfiorese, ritengo davvero prezioso”.

Orfei assicura che non ci sono segreti per il buon momento del suo PescantinaSettimo… “Bisogna solo cercare di correre più dei nostri avversari e leggere molto bene le varie fasi della partita. In Eccellenza ho imparato che bisogna essere cinici in fase offensiva e magari giocare a volte meno bene per portare a casa il punto che può animare la nostra classifica”. In infermeria sono finiti anche Boni, Bertoldi e Ceoletta, il PescantinaSettimo di questi tempi è decimato. “Abbiamo una rosa ridotta all’osso e, in accordo con la Società, abbiamo deciso di tornare sul mercato per apportare qualche ritocco. Servono maggiori ricambi, dobbiamo avere dei sostituti validi per dare più peso alle varie fasi delle sfide”. Orfei guardando la parte alta della classifica del girone A di Eccellenza vede favorite il Villafranca e il Montecchio Maggiore, un po’ meno il Vigasio. “Sulla carta queste tre squadre sono state tutte accreditate questa estate per il salto di categoria, ma io metto più in alto di tutti il Villafranca di mister Paolo Corghi, la sua squadra sta dimostrando di avere tutte le carte in regola per vincere il campionato”.

Domenica prossima per i rossoblù impegnativa trasferta in casa del Cologna Veneta di mister Luca Cortellazzi, una squadra da prendere con le pinze che in passato ha calcato anche i campi della serie D, allenata allora dall’ex calciatore professionista di Sampdoria e Roma, Loris Boni. I “gialloblù del mandorlato” avranno il dente avvelenato, dopo la sconfitta per quattro a uno patita domenica scorsa in casa del Valgatara di mister Jodi Ferrari. “Sono certo che il Cologna Veneta domenica ci impegnerà molto, ma sto studiando le contromisure giuste per contrastarli. Sia noi che loro vogliamo i tre punti, io sono fiducioso e spero di poter tornare a casa con un altro risultato positivo”.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
foschia
5.9 ° C
9.1 °
3.2 °
87 %
1kmh
2 %
Ven
6 °
Sab
8 °
Dom
9 °
Lun
7 °
Mar
9 °