25.3 C
Verona
martedì, 27 Luglio 2021

Oggi il debutto in Coppa Italia per il Castelbaldo Masi del mister veronese Nicola Corestini

Si respira una forte ondata di entusiasmo nel rinnovato Castelbaldo Masi del mister veronese Nicola Corestini che è giunto quest’anno in terra padovana, alla guida della prima squadra biancorossa, dopo l’esperienza conclusa al Legnago neo promosso in serie C come vice di Massimo Bagatti. Oggi la società del presidente Michele Ottoboni debutterà nel primo turno di Coppa Italia d’Eccellenza nel girone 2 sul terreno del San Martino Speme. Mister Corestini non sta più nella pelle e vuole vedere in campo una squadra grintosa e battagliera, pronto a dare tutto. “Abbiamo tanta voglia di ricominciare – afferma il mister biancorosso – nonostante le incognite legate a questo periodo di incertezza. Siamo curiosi di capire come si comporteranno i ragazzi alla prima partita vera, al cospetto di un avversario di cui conosciamo poco”.

Buona la campagna acquisti del Castelbaldo del diesse Andrea Brentegani che ha operato con sapienza per costruire una squadra che è candidata a dire la sua nella parte alta della classifica del girone A di Eccellenza. Tra gli ultimi arrivi di giocatori sono arrivati il centrocampista classe 1986 ex Adriese Luca Lavagnoli che vanta un passato importante in serie C, il portiere ex Delta Porto Tolle classe 1998 Cristian Bala ed il forte difensore che predilige la mediana Mattia Falchetto (classe 1994). L’ultimo acquisto è Denis Timpanaro, attaccante classe 2001 che lo scorso anno ha giocato con la “Berretti” del Padova e da gennaio nel Mestre in serie D. Il tecnico aggiunge: “Puntiamo molto sia al campionato che alla Coppa Italia, sicuri che nel campionato ci aspetti un girone tosto. Le nostre rivali ci attenderanno per metterci i bastoni tra le ruote e la squadra che temo di più è il Vigasio, una realtà strutturata con una rosa di valore”.

Siamo certi che i biancorossi di mister Corestini potranno giocare un campionato da protagonisti, sperando che il Covid-19 strada facendo non ci metta lo zampino interrompendo ancora una volta il campionato. Ad aprile il mister veronese ha compiuto trent’anni, ed è uno tra i più giovani e stimati allenatori dell’Eccellenza. “Sono orgoglioso di allenare il Castelbaldo Masi, compagine ambiziosa e ben organizzata. Stiamo crescendo giorno dopo giorno con un gruppo di ragazzi che può regalare a tutto l’ambiente le giuste soddisfazioni. In campo ci metteremo intensità ed umiltà. Ci aspetta un campionato lungo e pieno di difficoltà, ma sono fiducioso e ringrazio la società per l’opportunità che mi ha dato nel poter guidare la prima squadra”.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
forte pioggia
25.3 ° C
28.5 °
23.6 °
80 %
1.6kmh
23 %
Mar
25 °
Mer
31 °
Gio
33 °
Ven
34 °
Sab
33 °