9.2 C
Verona
mercoledì, 12 Maggio 2021

Viaggio nella nuova Eccellenza: Il Calcio Schio del nuovo mister Giuseppe Camparmò

Il d.s. dei vicentini Ennio Dalla Fina dice: “I nostri giovani ci hanno chiesto la ripartenza e noi vogliamo valorizzarli al massimo”

Sarà un rinnovato Schio, giovane e spregiudicato, quello che sarà al via domani nel nuovo format del campionato di Eccellenza pronto a dare battaglia contro ogni avversario. I giallorossi sono inseriti nel girone A che è costituito da 9 squadre di cui 4 veronesi. Nuovo anche il mister Giuseppe Camparmò che ha accettato con entusiasmo questa nuova opportunità che la dirigenza del Calcio Schio gli ha offerto in questo mini campionato. “Abbiamo ascoltato il volere dei nostri ragazzi, che volevano tornare in campo – dice il direttore sportivo Ennio Dalla Fina -, affidandoci al nuovo tecnico Camparmò che come loro voleva ritornare ad allenare. Un campionato, quello di Eccellenza, nuovo di zecca e con solo otto gare da giocare e tutte imprevedibili e difficili per tutti. Noi vogliamo già da subito farci trovare prontissimi per poter toglierci le nostre soddisfazioni sportive. Otto partite tutte diverse e da giocare alla grande. Valuteremo anche i giocatori che sono adatti per la prossima stagione targata 2021-22. Abbiamo nella rosa giocatori di provate capacità e giovani di valore ed abbiamo inserito alcuni nuovi acquisti. Abbiamo cambiato il mister Zenorini che di comune accordo con la società ha voluto farsi da parte. Tecnico che in questi anni a Schio ha fatto molto bene ma che ora ha deciso di dare le dimissioni. Ora tocca a “Beppe” Camparmò che può fare, secondo noi, molto bene. E’ un buon tecnico che accetta qualsiasi sfida che gli metti davanti. Allenare Schio era da sempre uno dei suoi obiettivi e vuole dare alla squadra la sua personale impronta e idea di gioco”.

Ma chi sono le favorite del vostro girone A? “Io dico senza ombra di dubbio il Bassano e il Vigasio – dice il diesse Dalla Fina -, due corazzate esperte e molto competitive. Il Montecchio Maggiore ha qualcosa di meno, ma è sempre forte e da prendere con le pinze. Inoltre penso che ci saranno delle sorprese perchè è anche importante la condizione con cui si arriva all’inizio del torneo dove non bisogna sbagliare nulla. Vedremo come andrà a finire, una cosa è certa, chi indossa la nostra maglia sente il blasone della nostra società. Per noi l’Eccellenza è sempre un ottimo trampolino di lancio per i giovani che amano il calcio dilettantistico e che sperano di fare il salto tra i professionisti”.
Questa la nuova rosa di Eccellenza guidata da mister Giuseppe Camparmò:
Portieri: Yari Bortignon 1993, Paolo Chiarello 2003 (Bissarese), Marco Rossi 1992
Difensori: Giosuè Belardinelli 2001 (Cartigliano), Manuel Benetti 2000, Alberto Bevilacqua 1992 (Cornedo), Luca Ciscato 1988, Filippo Farinon 2001, Alessandro Sacchetto 2000 (Pozzonovo), Riccardo Soliman 2002, Marco Talin 1996
Centrocampisti: Luca Dal Dosso 1998, Edoardo Ferretto 2000, Gianluca Gumiero 2002, Umberto Lovato 1995 (Cornedo), Giovanni Pretto 2003, Massimiliano Viero 2002, Manuel Nestellis 2002 e Andrea Piazzon 2001
Attaccanti: Francesco Pilan 1994, Simone Primucci 1991 e Enoh Gymah 1999 (Cornedo).

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
nubi sparse
9.2 ° C
13 °
2.2 °
88 %
6.7kmh
75 %
Mer
18 °
Gio
18 °
Ven
16 °
Sab
17 °
Dom
20 °