15.5 C
Verona
martedì, 7 Luglio 2020
More

    Vittorio Zampini festeggia i suoi 20 anni di presidenza all’A.C. Garda

    E’ preoccupato per il CoronaVirus, come tutti noi, Vittorio Zampini, presidente del Garda che milita nel girone A di Eccellenza. La compagine del diggì Mirco Pomari allenata da mister Paolo Corghi, dopo 22 giornate di campionato, ha conquistato 28 punti tenendosi ben lontana dalla zona retrocessione e fornendo buone prestazioni. Poi a metà febbraio la sospensione del campionato che Zampini reputa oramai definitiva: “Ritengo che non si riprenderà più – dice Zampini -, non ci sono più le condizioni sanitarie per poter giocare in sicurezza. Io direi di chiudere qui mantenendo le stesse formazione del nostro girone, senza nessuna promozione e nessuna retrocessione. Considero la stagione calcistica 2019-2020 oramai compromessa”. Vittorio Zampini festeggia quest’anno i suoi 20 anni da presidente dell’A.C. Garda, e complessivamente sono ben 55 anni che è nel mondo del calcio a vari livelli. Una passione, la sua, che è contagiosa, come ci conferma lui stesso: “Io vivo per il calcio, oltre ai miei interessi da imprenditore sia nel Veneto che in Svizzera. Da giocatore ero una punta veloce ed ho iniziato da bambino nella Consolini di Costermano per poi vestire da ragazzo la maglia dell’Hellas Verona”.

    Poi, notato da un osservatore elvetico, Zampini decide di rientrare in Svizzera: “In Svizzera ho toccato il cielo con un dito – continua il patron gardesano -, ero un talentuoso giocatore molto apprezzato. Sono arrivato a giocare da professionista in serie A con il Winterthur, prima di vestire le casacche di Lugano, Frauenfeld e San Gallo, ero un giocatore che davo sempre l’anima in campo”. Poi, dopo un serio infortunio, che gli ha praticamente distrutto la caviglia con varie fratture, è passato dall’altra parte della barricata, e cioè a fare l’allenatore: “Avevo ancora voglia di giocare ma le quattro operazioni per ricostruire i legamenti in Olanda e nella mia cara Svizzera non sono andati come speravo. Da qui la decisione di intraprendere la nuova carriera da allenatore professionista nella serie C elvetica guidando le formazioni di Dubendorf, Winterthur e Frauenfeld, sempre con buoni risultati e ottimi piazzamenti. Poi sono arrivato a Garda a fare il presidente, paese che amo alla follia come la mia Svizzera”.

    Intanto, in attesa delle decisioni della Figc Veneta, il presidente lacustre lancia le sue personali proposte per ripartire: “A mio parere per la ripartenza della prossima stagione, che spero sia a settembre, bisognerebbe che non ci fossero i costi per la prossima iscrizione al campionato, niente affitti per gli impianti sportivi e la possibilità di poter accedere ai mutui sportivi con interessi non superiori al 1,75%. Andiamo incontro a tempi dove sarà difficile andare avanti privi o con pochi sponsor, questo visto la situazione economica attuale”. La dirigenza societaria e il diesse Simone Cristofaletti si ritroveranno a breve per programmare la prossima stagione.

    Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

    © Riproduzione Riservata

    Leggi ancora ...

    pagine visitate
    123.690.868
    visitatori online
    301

    Ultimi articoli

    Il Minerbe 2014 sogna di tornare…Real!

    L'anno zero del calcio in una delle più prestigiose piazze calcistiche della bassa veronese, Minerbe, è scoccato l'anno scorso grazie all'iscrizione di...

    Il Sona Calcio si rifà il trucco ed è pronto al debutto in serie D

    Tanta umiltà e la grande voglia di giocarsi le carte salvezza nel migliore dei modi, sono gli ingredienti del nuovo Sona Calcio...

    Mister Paolo Corghi: “Non vedo l’ora di iniziare col Villafranca del nuovo pres. Roberto Cobelli”

    E' un mister, Paolo Corghi, che mastica calcio fin quando era piccolo e lo ha praticato dai 9 fino ai 40 anni....

    Si è spento a 91 anni Ennio Morricone, il Re delle colonne sonore

    Si è spento questa notte all'età di 91 anni Ennio Morricone, compositore, musicista e direttore d'orchestra italiano che vinse l'Oscar, per la...

    La Polisportiva Quaderni ringrazia e saluta Sara Olivieri. Il nuovo presidente è Nicolò Turrina

    Dopo oltre 30 anni da dirigente, di cui 8 di presidenza e 5 da vice presidentessa, Sara Olivieri lascia la Polisportiva Quaderni...

    I Nostri Social

    Verona
    pioggia leggera
    15.5 ° C
    20 °
    8.3 °
    64 %
    7.2kmh
    86 %
    Mar
    23 °
    Mer
    28 °
    Gio
    30 °
    Ven
    31 °
    Sab
    24 °