15.2 C
Verona
giovedì, 4 Giugno 2020
More

    Il Chievo Fortitudo Women vince a Perugia (0-3)

    Il Cfw vince e convince anche in trasferta. Le gialloblù di mister Dalla Pozza infatti tornano dalla trasferta di Perugia con il bottino pieno. Era quello che tutti auspicavano visti i soli due punti raccolti in trasferta nel girone di andata. Una partita dove nel primo tempo, chiuso sull’1 a 0, è prevalso l’equilibrio mentre nel secondo, con il secondo e definito terzo gol, le clivensi hanno legittimato la superiorità.“Il buongiorno si vede dal mattino” e infatti, alla prima occasione il Cfw passa in vantaggio. Al 6′ Faccioli con un lancio dalle retrovie, scavalca la difesa avversaria e trova Martani che con il suo piedino fatato scavalca l’estremo difensore del grifo e porta in vantaggio la compagine gialloblù. Al 12′ altra occasione per il numero 9 gialloblu: Dallagiacoma si invola sulla fascia destra, mette in mezzo un cross buono per Martani che però di testa, da buona posizione, non riesce a sfruttare a dovere. Al 26′ è Peretti che prova a impensierire Bayol: Martani controlla in area, appoggia fuori per Peretti che scarica un rasoterra che finisce non lontano dal palo. Una prima mezz’ora a senso unico dove il Cfw ha pieno controllo della situazione. Al 42′ arriva il primo tentativo delle perugine: da una punizione laterale l’americana Boyle (arrivata da poco a Perugia) di testa impegna severamente Olivieri che mette in corner. Dal calcio d’angolo, ben orchestrato, viene pescata sul dischetto del rigore Di Fiore che svirgola il tiro. Sul secondo palo prova ad approfittarne Monetini che però non riesce a insaccare.

    Nel secondo tempo il copione è sempre lo stesso: Cfw all’attacco alla ricerca di incrementare e mettere al sicuro il risultato. Al 5′ Peretti da calcio d’angolo trova Carraro che di testa mette fuori di poco. Al 17′ arriva il meritato raddoppio delle veronesi, ancora con Alice Martani. Bertolotti, entrata un minuto prima al posto di Peretti, pesca ottimamente con un filtrante Martani che con una girata al volo non lascia scampo a Bayol e sigla la sua doppietta personale. Dopo altre due occasioni firmate da Dallagiacoma e il duo Martani-Faccioli, al 21′ arriva il terzo gol che chiude definitivamente i conti. Mascanzoni sfrutta alla perfezione un errore della difesa, entra in area e con un diagonale che bacia entrambi i pali, trafigge l’estremo difensore perugino. Con questi tre punti le clivensi iniziano il girone di ritorno con il piede giusto e mantengono il sesto posto con 17 punti, a meno otto dalla Lazio (terza), prossima avversaria all’Umberto Capone di Vigasio.

    PERUGIA: Bayol, Serluca, Monetini, Ferretti, Tuteri, Fiorucci (22’st Piselli), Angori (9’st Ceccarelli), Federiconi, Bylykbashi (9’st Zelli), Di Fiore, Boyle. A disposizione: Petrarca, Rosmini, Brozzetti, Moscatelli, Bortolato, Urso. Allenatore: Recchi.
    CHIEVO FORTITUDO WOMEN: Olivieri, Pecchini, Faccioli, Caliari, Bonfante (36’st Mele), Peretti (16’st Bertolotti), Tardini, Carraro, Dallagiacoma (31’st Faccio), Martani (31’st Carabotti), Boni (16’st Mascanzoni). A disposizione: Salvi. Allenatore: Dalla Pozza.
    Arbitro: Campagni (Firenze)
    Assistenti: Tagliaferri (Faenza) Pasi (Ravenna).
    Reti: 5’pt e 17’st Martani; 21’st Mascanzoni.

    Matteo Zanon, Addetto Stampa Chievo Fortitudo Women

    © Riproduzione Riservata

    Leggi ancora ...

    pagine visitate
    123.408.096
    visitatori online
    15

    Ultimi articoli

    Capitan Alberto Artuso è pronto a vestire la maglia della Belfiorese per il sesto anno consecutivo

    La Belfiorese del presidente Giuseppe Mosele, che da cinque anni è il primo dirigente del sodalizio biancoblù, ha deciso di separarsi da...

    Per mister Pippo Damini giocare con le mascherine non è vero calcio

    E', dopo Jody Ferrari (classe 1984), che è alla guida dell'F.C. Valgatara, il mister più giovane che opera in Eccellenza: Pippo Damini,...

    Marco Tommasoni è il nuovo tecnico del Sona

    La notizia era nell’aria, il Sona calcio del presidente Paolo Pradella, prossimo a calcare nella prossima stagione i campi della serie D...

    L’ASD Pastrengo 2006 getta le basi per la nuova stagione

    L’ASD Pastrengo 2006 del presidente Umberto Segattini, che da 10 anni guida la società gialloverde, è in attesa dell’ufficialità della meritata promozione...

    Raimondo De Angeli (Vigo): “Lasciati soli e con costi proibitivi per i protocolli sanitari”

    Per il presidente del G.S.P. Vigo 1944, Raimondo De Angeli finora gli addetti ai lavori del nostro calcio, dai massimi dirigenti ai...

    I Nostri Social

    Verona
    cielo coperto
    15.2 ° C
    16.1 °
    14 °
    87 %
    2.1kmh
    92 %
    Gio
    17 °
    Ven
    22 °
    Sab
    24 °
    Dom
    21 °
    Lun
    23 °