19.8 C
Verona
martedì, 2 Giugno 2020
More

    Il presidente del Comitato Regionale Veneto Giuseppe Ruzza chiarisce: “Non abbiamo assolutamente mai deliberato la sospensione dell’attività”

    “Spettabile redazione di Pianeta-Calcio, su Vostra precisa richiesta, desidero segnalare che il Comitato Regionale Veneto non ha assolutamente deliberato la sospensione dell’attività così come è apparso su alcuni “media”. Come detto altre volte, rappresenterebbe un arbitrio in quanto non autonomi per tali decisioni. A ribadire quanto ora affermato sono ad invitare ad una attenta ed integrale lettura delle varie interviste sino ad oggi rilasciate dal sottoscritto e dai suoi collaboratori. Il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Veneto è abituato, da sempre, a confrontarsi su dati veri, reali. Sono 14.000 i deceduti a ieri a livello nazionale, la dichiarazione di ieri del Governatore, dott. Luca Zaia, dice che difficilmente autorizzerà l’apertura delle Scuole, la dichiarazione del Presidente Gravina, che a giorni ufficializzerà la sospensione di tutta l’attività giovanile, campionati Beretti e Primavera compresi, con inizio del campionato di serie A previsto, se tutto va bene, per il 20 maggio. Il Capo della Protezione Civile che invita di continuo a non abbassare la guardia e che ipotizza l’inizio della Fase 2 per metà del mese di maggio. Senza voler dimenticare che sono stati rinviati gli Europei di calcio e i Giochi Olimpici, che dovevano svolgersi in estate, il Torneo di Wimbledon e molte altre importanti manifestazioni sportive. Questi sono elementi inconfutabili. Quindi, se da un lato vi sarebbe, credo da parte di tutti, il desiderio di riprendere l’attività (fosse altro perchè questo significherebbe essersi lasciati alle spalle un periodo buissimo) dall’altro credo che la razionalità ci porti a ritenere che tutto questo non sarà possibile. La decisione non dipende, a mio modo di vedere, esclusivamente dalla FIGC, dalla LND e tantomeno dal C.R.V. ma principalmente dall’evolversi di questa terribile situazione sanitaria. Per questo il prossimo step sarà dopo il 14 aprile. Tutti i discorsi successivi all’eventuale sospensione sono per ora solo supposizioni non suffragate da alcuna ufficialità. Considerata l’eccezionalità della situazione e vista la mancanza di norme in merito, serve un confronto serio e costruttivo, e questo da parte di tutti.”

    Un caro saluto dal presidente Giuseppe Ruzza
    www.pianeta-calcio.it

    © Riproduzione Riservata

    Leggi ancora ...

    pagine visitate
    123.397.072
    visitatori online
    236

    Ultimi articoli

    L’ASD Pastrengo 2006 getta le basi per la nuova stagione

    L’ASD Pastrengo 2006 del presidente Umberto Segattini, che da 10 anni guida la società gialloverde, è in attesa dell’ufficialità della meritata promozione...

    Raimondo De Angeli (Vigo): “Lasciati soli e con costi proibitivi per i protocolli sanitari”

    Per il presidente del G.S.P. Vigo 1944, Raimondo De Angeli finora gli addetti ai lavori del nostro calcio, dai massimi dirigenti ai...

    Iniziano i giochi. Ecco le prime “bombe” di calcio mercato

    Cominciamo a segnalare le prime "bombe" di uno dei mercati più strani degli ultimi anni. E, seguendo la logica sia del buon...

    La Polisportiva Pedemonte del presidente Alberto Fedrigo conferma mister Antonio Ferronato

    Compie quest’anno 25 anni di vita la Polisportiva Pedemonte guidata con maestria dal presidente Alberto Fedrigo. Gli danno una mano oltre agli...

    Mister Matteo Fattori ha voglia di tornare ad allenare

    Dopo un anno fermo ai box, mister Matteo Fattori vuole tornare in pista. Dopo aver guidato il Garda e il Bardolino, due...

    I Nostri Social

    Verona
    poche nuvole
    19.8 ° C
    20.6 °
    18.9 °
    56 %
    1.5kmh
    13 %
    Mar
    26 °
    Mer
    24 °
    Gio
    20 °
    Ven
    22 °
    Sab
    22 °