7.7 C
Verona
domenica, 29 Novembre 2020

Il punto sulla 7^ giornata del girone B di Serie C

Per Virtus Verona e Legnago Salus ancora risultati in fotocopia, entrambe chiudono in parità.

Buon pareggio al “Rocco”di Trieste per la Virtus Verona di mister Gigi Fresco e pareggia i conti nel finale con il neo acquisto Alessio Zecchinato. Buon inizio della Triestina subito proiettata in avanti ma la prima occasione è rossoblu con Pittarello che gira di destro un diagonale che esce a lato deviato dalla difesa locale. L’Unione Triestina trova il vantaggio poco dopo il quarto d’ora di gioco, cross di Petrella e Litteri svetta di testa e batte Sibi. Al 38′ Virtus pericolosa con Cazzola ma la difesa locale sventa in corner. Dall’angolo colpo di testa di Daffara con Offredi che para in due tempi. Si va negli spogliatoi con i locali avanti di un gol. Nella ripresa alabardati vicini al raddoppio con al volo di Gomez parata da Sibi. Il portiere rossoblu si ripete al 20° sul tiro da fuori di Calvano e poco dopo anticipando Gomez ben servito dall’ex Mensah. Al 36° minuto arriva a sorpresa il pareggio rossoblu, l’appena entrato Zecchinato salta Ligi e fa partire un diagonale sinistro che batte Offredi per l’1 a 1 Virtus. I rossoblu nel finale difendono il pareggio portando a casa un buon punto dal “Rocco”che smuove la classifica. Domenica prossima la Virtus Verona ospiterà al “Gavagnin-Nocini” il Matelica.

 Pareggio in bianco allo stadio “Pietro Barbetti” di Gubbio dove il Legnago tornava a giocare dopo ben 41 anni. La squadra biancazzurra nel campionato di serie D 1978-79 fu ospite del Gubbio il 14 gennaio 1979. La partita si giocò su un terreno innevato e la gara si concluse anche allora sullo 0 a 0 fra le due squadre che avevano solo 10 punti in classifica. Presidente di quel Legnago era Bruno Rebonato che dopo otto giornate esonerò Nicola Ciccolo e affidò la conduzione tecnica a Mario Maraschi. Il Legnago schierato da Maraschi a Gubbio era il seguente: Bognin, Erbisti, Guerra, Chisari, Colombini, Moro, Baracchi, Lupato, Righetti, Recchia, Gazzani (Bertagna). Il Legnago nell’ultima gara di campionato, il 27 maggio 1979, battè il Gubbio con un classico 2 a 0 firmato dalle reti di Lupato e Bertagna, bomber del campionato con 13 gol. Legnago salvo e Gubbio retrocesso. La partita di ieri a Gubbio si è giocata alle 20.45 invece che alle 15 poiché due giocatori biancazzurri erano positivi ed è stato necessario effettuare nuovi tamponi con risultati negativi arrivati dopo le 16. Partita con pochi tiri. Nella ripresa al 5’ un tiro di Bulevardi è deviato dal portiere umbro in angolo. Il Gubbio ancora a digiuno di vittorie è andato vicino al gol al 92° minuto ma il difensore biancazzurro Zanoli ha respinto il tiro di Pellegrini sulla linea di porta salvando il risultato. Domenica a Legnago arriva il FeralpiSalò. La gara inizia alle ore 17.30.

Nelle altre partite della 7^ giornata di andata del girone B della Serie C, il Fano ha perso in casa 1 a 2 con il Mantova, il FeralpiSalò ha travolto 3 a 0 il Ravenna, la Fermana passa 0 a 1 in casa dell’Imolese, il Padova ha liquidato 2 a 0 il Südtirol, la Sambenedettese perde 0 a 2 in casa con il Modena, il Matelica pareggia 2 a 2 in casa contro l’Arezzo mentre il Perugia batte 2 a 1 il Vis Pesaro. La classifica vede sempre al comando il Südtirol raggiunto dal Padova a 14 punti, seguite dalla Triestina a 13 che è stata raggiunta da Modena, Perugia, FeralpiSalò e Carpi, il Mantova è a 12 punti, poi a 11 punti Imolese e Sambenedettese, a 10 punti Legnago e Cesena, la Virtus Verona è sola a 8 punti, Fermana 7, Ravenna a 6, Vis Pesaro a 5 punti, poi Fano e Gubbio a 3 e Arezzo ultimo con 2 punti.

La redazione di www.pianeta-calcio.it
e Aldo Navarro per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

Il Sona del d.s. Caio Ferrarese insegue il sogno salvezza

Il Sona calcio, al suo primo anno in serie D, vuole portare a casa la salvezza nel difficile girone "B" lombardo in...

E’ giusto chiudere il campionato dopo solo il girone di andata?

Nell'ultima intervista fatta al presidente della Figc veneta Giuseppe Ruzza, il primo dirigente ipotizzava di riprendere i campionati dei dilettanti l'anno prossimo...

Simone Dal Degan, collaboratore di mister Parlato a Trento: “Esperienza per me unica!”

Per la prima volta, dopo tantissimi campionati, il calcio non lo vede protagonista in campo, soprattutto come negli ultimi anni da leader...

Il ricordo di Maradona attraverso le parole dei mister e giocatori dilettanti veronesi

E' stato sepolto accanto alla tomba dei genitori "il Pibe de oro" Diego Armando Maradona, scomparso da poco per un'arresto cardiaco. Abbiamo...

L’Ambrosiana di mister Chiecchi, tra stop e rinvii, fatica a trovare il giusto passo

Vuole tornare a correre per la salvezza con più ritmo e continuità, . Negli anni da roccioso Il mister rossonero continua dire...

I Nostri Social

Verona
nubi sparse
7.7 ° C
8.9 °
6 °
93 %
1kmh
75 %
Dom
11 °
Lun
9 °
Mar
7 °
Mer
6 °
Gio
7 °