7.7 C
Verona
domenica, 29 Novembre 2020

Legnago – Perugia 0 a 2

Il Legnago perde in casa dopo 17 mesi. Il Perugia vince grazie a due papere difensive. Domenica biancazzurri in trasferta a Gubbio

Il Legnago che non perdeva al “Sandrini” dal 12 maggio 2019 (play out contro il Villafranca) e quindi perde anche l’imbattibilità dopo sei gare di serie C davanti ad un pubblico ben disposto con il Legnago che spesso lo applaude. La partita ha visto subito il Perugia rischiare di subire il gol di Ruffini, ma si porta in vantaggio grazie alle rete al quarto d’ora di Melchiorri che sorprende la difesa biancazzurra sbilanciata e soprattutto il portiere Pizzignacco che si fa passare il pallone sotto le gambe. Il Legnago al 13′ con l’azione Bulevardi-Grandolfo-Ruffini aveva sfiorato il gol poco prima, ma il rasoterra del numero 9 usciva di un soffio a lato. Poi il vantaggio ospite per una papera difensiva biancazzurra che caricava i grifoni, ma non scoraggiava il Legnago che con Giacobbe cercava il gol al 23’ e al 35’. Al 26’ Rolfini in area sembra subire un fallo, ma l’arbitro, spesso contestato dal pubblico, non vede nessuna irregolarità. Il Legnago non graffia in attacco, ma il Perugia teme di subire il gol, ben 8 gli angoli per il Legnago, ma se la cava sempre con mestiere e qualche fallo di troppo. A un quarto d’ora dal termine arriva il raddoppio ospite con Bianchimano che approfitta di una difesa biancazzurra pasticciona. Domenica il Legnago gioca a Gubbio, inizio gara alle ore 15. 

Legnago (4-3-1-2): Pizzignacco, Zanoli, Bondioli, Perna, Ricciardi (39’st Girgi), Bulevardi (27’st Gasperi), Yabre (34’st Morselli), Antonelli (27’st Ranelli), Giacobbe, Grandolfo (34’st Chakir), Rolfini. All. Bagatti
Perugia (3-5-2): Fulignati, Monaco (36’st Sgarbi), Angella, Negro, Elia (19’st Rosi), Sounas, Moscati, Dragone (25’st Falzerano), Crialese (1’st Favalli), Melchiorri, Muraro (25’st Bianchimano). All. Caserta
Arbitro: Panetella di Gallarate
Reti: 15’pt Melchiorri, 31’st Bianchimano
Note: Spettatori 250. Angoli 8-4 recuperi 0’ e 5’

Aldo Navarro per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

Il Sona del d.s. Caio Ferrarese insegue il sogno salvezza

Il Sona calcio, al suo primo anno in serie D, vuole portare a casa la salvezza nel difficile girone "B" lombardo in...

E’ giusto chiudere il campionato dopo solo il girone di andata?

Nell'ultima intervista fatta al presidente della Figc veneta Giuseppe Ruzza, il primo dirigente ipotizzava di riprendere i campionati dei dilettanti l'anno prossimo...

Simone Dal Degan, collaboratore di mister Parlato a Trento: “Esperienza per me unica!”

Per la prima volta, dopo tantissimi campionati, il calcio non lo vede protagonista in campo, soprattutto come negli ultimi anni da leader...

Il ricordo di Maradona attraverso le parole dei mister e giocatori dilettanti veronesi

E' stato sepolto accanto alla tomba dei genitori "il Pibe de oro" Diego Armando Maradona, scomparso da poco per un'arresto cardiaco. Abbiamo...

L’Ambrosiana di mister Chiecchi, tra stop e rinvii, fatica a trovare il giusto passo

Vuole tornare a correre per la salvezza con più ritmo e continuità, . Negli anni da roccioso Il mister rossonero continua dire...

I Nostri Social

Verona
nubi sparse
7.7 ° C
8.9 °
6 °
93 %
1kmh
75 %
Dom
11 °
Lun
9 °
Mar
7 °
Mer
6 °
Gio
7 °