Il Caselle riparte dall’importante riconferma di mister Giuseppe Bozzini

900

Si cominciano a posare i primi mattoni in casa del Caselle del presidente Francesco Pullara. Dopo il trionfo nel girone B del campionato di Seconda Categoria la società gialloblu si sta già muovendo per allestire una squadra in grado di ben figurare nel prossimo campionato di 1^ categoria. “Il primo tassello, e quello più importante – dice il diesse gialloblù Mario Abbiati – è quello della riconferma di mister Giuseppe Bozzini. Adesso assieme a lui cominceremo a trattare le conferme dei giocatori che sono stati protagonisti della nostra splendida cavalcata nella stagione appena conclusa con la meritata promozione”.

Vi siete già mossi sul mercato? “Ci siamo già accordati con il centrocampista Francesco Meneghini ex Bovolone che Bozzini aveva già avuto a Dossobuono, dal Rosegaferro arriva il centrocampista classe 1992 Daniele Dalla Vecchia (ex Alpo club 98) mentre torna dal prestito al San Giovanni Lupatoto il nostro giovane promettente classe 1999 Kevin Sospetti. La nostra idea è di confermare gran parte del gruppo dell’anno scorso sostituendo tutti coloro che vogliono cambiare maglia”

Gli obiettivi vostri per la prossima stagione? “Vogliamo fare un buon campionato ed essere fra le protagoniste del girone A di Prima categoria 2019-2020 che si preannuncia, a mio parere, uno fra i più competitivi degli ultimi anni con molte società blasonate, vedi Alba Borgo Roma, Cadidavid, Lugagnano, San Zeno, Montebaldina, Concordia e Valpolicella. Vogliamo inoltre curare sempre più il nostro vivaio che anche quest’anno a ben figurato. A tal proposito il ruolo di responsabile del settore giovanile passa dalle mani di Sergio Mazzo a quelle di Domenico Montresor e Floriano Albertini.”

la redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata