16.8 C
Verona
sabato, 28 Marzo 2020
More

    Il comunicato dell’A.C. Zevio 1925 sui fatti accaduti domenica prima della sospensione…

    “In relazione all’articolo comparso ieri a pagina 39 del quotidiano “L’Arena” , l’A.C. Zevio 1925, lamenta gravi lacune nella ricostruzione dei fatti in esso contenuta, relativi a quanto accaduto domenica presso lo Stadio Comunale “Leo Todeschini “ di Zevio, durante lo svolgimento della gara valevole per il girone B del campionato di Prima Categoria Veneto, tra A.C. Zevio e Valdalpone Roncà e raccontata appunto nel citato articolo. In particolare, l’A.C. Zevio 1925, lamenta il fatto che, il vero motivo per il quale la gara è stata sospesa non è stato descritto in modo chiaro, evidenziandone, tutta la sua reale gravità. Infatti un tesserato della squadra ospite (lo stesso che appare su social e mezzi di comunicazione come “ferito”), dopo essere stato espulso, ha colpito con uno schiaffo al braccio il direttore di gara e mentre “a forza” veniva allontanato dal terreno di gioco dai suoi stessi compagni di squadra, continuava ad inveire verso l’arbitro, palesando intenzioni non certo volte alle scuse o alla riconciliazione con lo stesso, tutti fatti che, la nostra società è certa, troveranno oggettivo riscontro nel referto arbitrale. Conseguentemente il “Far West” che, secondo l’articolo in questione, sarebbe stato provocato da un nostro tesserato (per il quale sarà la nostra società che prenderà gli adeguati provvedimenti) non è stato il motivo della sospensione della partita. Quello che succede fra i giocatori sul rettangolo di gioco lo lasciamo giudicare agli organi competenti, quello invece che è INACCETTABILE è che ancora una volta, dopo i fatti accaduti nella nostra Regione nelle ultime settimane, ci sia stata un’ennesima AGGRESSIONE FISICA ad un arbitro che, si ribadisce, è stato il VERO MOTIVO per cui la gara è stata sospesa. La mancanza nell’articolo di qualsiasi accenno a quest’ultimo fatto, il più grave e sicuramente il più degno di nota, ma sopratutto quello che, come già detto, ha causato la sospensione del match, evidenzia una grave lacuna nella descrizione dei fatti, visto che si parla in modo generico di “Ire” (?) del calciatore ospite; nessun cenno allo schiaffo rifilato all’arbitro come reazione all’espulsione, ma su questo siamo convinti della “buona fede” di chi ha firmato l’articolo, probabilmente “distratto” proprio nel momento più delicato e condannabile del pomeriggio al Leo Todeschini. Infine l’immediato l’intervento delle forze dell’ordine, è stato richiesto dal Commissario di Campo presente in tribuna, a scopo precauzionale, proprio in virtù delle citate recenti aggressioni arbitrali e non certo perché in campo si fosse scatenata chissà quale rissa. Il tutto ad onor di verità”.

    Comunicato stampa A.C. Zevio 1925

    © Riproduzione Riservata

    Leggi ancora ...

    pagine visitate
    123.100.502
    visitatori online
    152

    Ultimi articoli

    Stop a tutti campionati dilettantistici. La risposta del Presidente del Comitato Regionale Veneto Giuseppe Ruzza

    Da qualche giorno gira sui gruppi calcistici della nostra provincia che alcune squadre del Veneto stanno preparando una bozza da sottoporre alla...

    Paolo Padovani (Borgo Trento): “Assurdo anche solo pensare al calcio in questo momento difficile per il nostro paese”

    Anche la Polisportiva Borgo Trento, come tutte le Associazioni sportive, ha colto questo momento emergenziale per fare delle riflessioni che, condivise dal...

    Filippo Berti (Caldiero): “Dobbiamo tenere duro…ripartiremo più forti di prima!”

    "Cari Colleghi ed Amici la presente per esprimerVi vicinanza e sostegno per il difficile momento che stiamo attraversando e ci auguriamo che...

    Anche il Mozzecane ha devoluto i soldi delle multe alle terapie intensive degli Ospedali veronesi

    E' molto dispiaciuto, per l’emergenza CoronaVirus che purtroppo sta mietendo vittime in Italia e nel mondo, l’attaccante classe 1990 Andrea Mileto, in...

    In questi tempi di CoronaVirus, i nostri medici ed il personale sanitario meritano la luce dei riflettori

    Non è sempre facile, in tempi di CoronaVirus, parlare e raccontare il calcio. Tanti calciatori, allenatori, dirigenti e presidenti del mondo del...

    I Nostri Social

    Verona
    poche nuvole
    16.8 ° C
    20.6 °
    12.8 °
    41 %
    1.5kmh
    16 %
    Sab
    19 °
    Dom
    17 °
    Lun
    12 °
    Mar
    9 °
    Mer
    11 °