Vasco Guerra torna sulla panchina del San Zeno

603

Vuole conquistarsi un posto ai play-off il San Zeno del presidente Gianfranco Casale. La settimana scorsa, dopo gli ultimi 4 risultati negativi ottenuti nelle ultime 4 partite di campionato (2 pareggi e 2 sconfitte) mister Mosè Strazieri è stato sollevato dalla guida della prima squadra granata. La società San Zeno ha deciso di riaffidare la panchina a Vasco Guerra che tanto bene aveva fatto negli ultimi anni quando era stato alla guida del San Zeno. Per mister Guerra domenica scorsa, al suo ritorno in panchina, è arrivato un pareggio per 2 a 2 rimediato in casa dei viola del Concordia di mister Ivo Castellani. Sull’avvicendamento il presidente Gianfranco Casale dice: “Il mio desiderio era quello di dare una scossa all’ambiente e alla squadra. Bisogna ricaricare le pile per dare una svolta in fretta al nostro campionato. Non si possono cambiare tutti i giocatori quindi quando le cose vanno male si cambia la guida tecnica, e così è avvenuto anche quì. Ringrazio mister Strazieri per l’ impegno e la dedizione nel suo lavoro nell’allenare la nostra prima squadra. La mia è stata una decisione molto amara, tuttavia penso che la mia squadra possa migliorare le sue prestazioni e di conseguenza anche l’autostima, possiamo ancora cambiare il corso della nostra stagione”.

La squadra granata dopo 21 partite giocate occupa la sesta posizione del girone A di Prima categoria con 28 punti, alla pari del San Peretto di mister Franco Tommasi, con 7 vittorie, 7 pareggi e 7 sconfitte. Domenica prossima per mister Guerra gara impegnativa in casa contro i gialloblù dell’Unione Lugagnano di mister Nicola Santelli, seconda forza del girone con 41 punti. “Ogni partita – dice mister Vasco Guerra – fa storia a sé e contro il Lugagnano non sarà certo diverso. Andremo in campo senza paura e ci faremo trovare pronti a questa importante sfida”. Sulla sua scelta di tornare ad allenare, dice: “Non ho voluto farmi scappare questa occasione di tornare ad allenare una società dove in passato sono stato molto bene. Stimo il presidente Casale, una bravissima persona che è molto attaccato al suo San Zeno. Sono ottimista ed ho tanta voglia di fare bene. Il campionato per il sottoscritto inizia domenica contro il forte Lugagnano, contro i gialloblu sarà un test importante per capire a cosa possiamo aspirare”.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata